A dicembre e gennaio Castellamonte coniuga “musica e arte”

La capitale piemontese della ceramica si animerà nei mesi di dicembre e gennaio con gli eventi del cartellone “Musica e arte 2019”, grazie alla collaborazione di numerose associazioni che, insieme alla Filarmonica Castellamonte, hanno dato vita ad un programma di eventi trasversale, che propone concerti, mostre e incontri letterari in cui la musica ha la funzione di fil rouge. L’ iniziativa è patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino ed ha come obiettivo promuovere le eccellenze del territorio

Il programma prevede sette appuntamenti ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Sabato 14 dicembre alle 21 nella chiesa parrocchiale è in programma il concerto della Filarmonica di Castellamonte diretta dal maestro Dino Domatti e Della Junior Band AFC diretta da Simone Prozzo. Venerdì 20 dicembre alle 18 nel teatro parrocchiale si terrà l’esibizione natalizia dei bambini che partecipano ai corsi dell’Armonica Mente Insieme onlus diretti dalla maestra Alessandra Berardi con la Junior Band AFC.

Venerdì 27 dicembre alle 21,15 alla Casa della Musica ci sarà il concerto della Strange Band AFC diretta dal maestro Emanuele Fontan.

Sabato 11 gennaio alle 21,15 sono in programma la conferenza e il concerto di Veronica Lo Surdo sulla distonia focale.

Sabato 18 e sabato 25 gennaio alle 18,30 alla Casa della Musica saranno presentate le 40 opere “a 4 mani” realizzate da Elio Torriero, dagli studenti dell’istituto Faccio e da artisti locali. Alle 21,15 del 18 si esibirà il gruppo Chicago Blue’s Funk con Dario Lombardo & The Blues Gang, mentre sabato 25 sarà la volta di Paolo Zirilli & Jazz Quartet.

Il gran finale domenica 26 gennaio alle 16,30 alla Casa della Musica, con il concerto e le letture “La musica della memoria” dell’ Aine Duo, Enrico Faletti voce narrante e Veronica Lo Surdo alla viola.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami