Agricoltura Piemonte: aperti i bandi del PSR su agroambiente e biologico

La Regione Piemonte ha pubblicato il bando sulla misura 10 del Programma di sviluppo rurale 2014-2020, per interventi agro-climatico-ambientali in agricoltura, rivolto ad agricoltori singoli e associati. Con una dotazione finanziaria complessiva di 56.100.000 milioni di euro il bando va a sostenere nello specifico: biodiversità nelle risaie, agricoltura conservativa, sistemi colturali, riduzione delle emissioni di ammoniaca e gas serra in atmosfera, difesa bestiame al pascolo, elementi naturaliformi, razze autoctone, pascolo ecosostenibile.

Per approfondimenti accedere al sito della Regione al link https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/psr-2014-2020-misura-10-nuove-adesioni-alle-operazioni

Aperto anche il bando sulla misura 11 del Psr 2014-2020, che sostiene l’adozione del metodo di produzione biologico. La dotazione finanziaria complessiva è di 30 milioni di euro per la conversione al biologico e per il mantenimento al biologico.

Il bando è rivolto ad agricoltori attivi o ad associazioni di agricoltori attivi, che hanno aderito al sistema dell’agricoltura biologica. Sul sito della Regione Piemonte maggiori dettagli al link https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/psr-2014-2020-misura-11-agricoltura-biologica-nuove-adesioni-alle-op-1111-conversione-1121

Entrambi i bandi scadono il 17 maggio 2021.

La Regione specifica che il sostegno ai bandi è condizionato dall’approvazione da parte della Commissione europea della modifica al Psr 2014-2020 che la Regione Piemonte ha inoltrato per il biennio 2021-2022, e all’assegnazione al Piemonte delle risorse finanziarie sulla base del riparto dei fondi europei Feasr alle Regioni da parte del governo.

 

Esegui l'accesso per Commentare