Anche l’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese esprime soddisfazione per la scelta di Italvolt a Scarmagno.

“Abbiamo appreso con grande soddisfazione la scelta di Italvolt per il nostro territorio – scriva la Presidente dell’Agenzia Luisa Marchelli – La decisione dell’insediamento è una nota di pregio e riconoscimento per la nostra storia e ci proietta verso un futuro di crescita, sviluppo ed interesse economico sociale e digitale del Canavese”.

Per Luisa Marchelli si tratta di “Un progetto che si inserisce in un contesto di nuove idee ed incubatori che speriamo ci vedano protagonisti nel prossimo futuro partendo proprio dalla riqualificazione degli iconici stabilimenti Olivetti, sparsi su tutto il Canavese, che hanno reso fiero nel mondo il nostro territorio e la filosofia dei nostri imprenditori.

Il potenziale di questo investimento ci pone a traino di una crescita sostenibile, evidenzia il nostro potenziale creativo e da impulso ad investimenti a lungo termine per lo sviluppo e l’occupazione.

Siamo convinti che il supporto che può fornire il nostro tessuto e l’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese stessa siano a confermare la volontà di collaborare e la lungimiranza di Italvolt nell’aver scelto il Piemonte per il suo futuro”.

La Presidente dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese ricorda che “proprio  in quest’ottica l’Agenzia sta lavorando da un anno su progetti di sviluppo economico, territoriale in particolare sulle tematiche tecnologiche e digitali e questa notizia che speriamo porti i risultati sperati ci fa pensare che la nostra visione sia quanto mai attuale e sull’onda di questi importanti investimenti sia soggetto propulsore di un ulteriore rilancio del Canavese”.

Esegui l'accesso per Commentare