Aosta-Ivrea-Chivasso-Torino: gli assessori regionali si incontrano per definire le priorità

Come annunciato nei giorni scorsi, giovedi 27 dicembre a
Torino, l'Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro,
Inclusione sociale e Trasporti della Regione autonoma Valle d'Aosta,
LUIGI BERTSCHY ha incontrato l'Assessore ai Trasporti, Infrastrutture,
Opere Pubbliche, difesa del Suolo della Regione Piemonte, FRANCESCO
BALOCCO.

Rilanciare un'iniziativa comune per ridefinire l'Accordo di Programma
Quadro con RFI sulla Linea Aosta-Ivrea-Chivasso-Torino: questo è stato
l'obiettivo del primo incontro che si è svolto negliuffici dell'Assessorato 
piemontese. BERTSCHY e BALOCCO hanno condiviso un'intesa
generale su contenuti comuni da risolvere quali i nodi della linea ferroviaria
che collegano il capoluogo valdostano con quello piemontese, il completamento
dell'elettrificazione del trattto mancante tra Ivrea e Aosta, la messa in
sicurezza della tratta Chivasso-Aosta attraverso la soppressione dei passaggi 
a livello e la valutazione di progetti volti alla riduzione dei tempi di sosta
nella stazione di Chivasso. 

Questi sono i grandi temi che il tavolo tecnico e politico tra Valle
d'Aosta, Piemonte e RFI dovrà affrontare nell'immediato per dare
risposte concrete ai cittadini valdostani e piemontesi oltre a tutti i
turisti che intendono raggiungere le due Regioni su rotaia. A tal proposito, 
un incontro congiunto con RFI sarà richiesto nei prossimi giorni con lettera 
a firma congiunta dall'Assessore BERTSCHY e dall'Assessore BALOCCO.

Altro aspetto importante condiviso tra i due Assessori Bertschy e
Balocco è la necessità di coordinare ulteriormente la futura offerta
trasportistica tra le due Regioni, anche alla luce della gara per
l'affidamento del servizio ferroviario recentemente conclusasi in Valle
D'Aosta.

Esegui l'accesso per Commentare