Appuntamenti del weekend in Canavese

Agliè: pomeriggio con le fiabe di Gozzano

Associazione culturale Filo di Seta ed editrice Baima e Ronchetti presentano sabato 18 settembre (o, in caso di maltempo, domenica 19), alle 15 al bed and breakfast Signorina Felicita di via Meleto 24, alla presentazione de “Le fiabe di Guido Gozzano”, raccolta curata da Rosanna Tappero, che introduce l’incontro. Letture di Maria Mazza, origami a cura di Giacomo e Maria Teresa, mostra di disegni di Milena Visentin. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria al 347/71.26.071.

 

Albiano: Racconta-Melo, nuovo percorso didattico

Domenica 19 settembre si inaugura, nel “Frutteto di Marta e Maria”, il percorso didattico RaccontaMelo:  14 pannelli informativi per 14 varietà antiche di mele, raccontate ai bambini attraverso le storie e le immagini, che faranno da filo conduttore per laboratori di educazione ambientale rivolti alle scuole del territorio. L’appuntamento per chi desidera partecipare all’inaugurazione è alle 10 alle scuole elementari, da cui si raggiungerà con una passeggiata il Meleto. Per chi fosse interessato, è poi possibile proseguire la camminata tra vigneti e pascoli dell’altipiano albianese, per visitare l’apicoltura Le Querce e l’azienda Granello di Senape di Azeglio e incontrare le altre aziende dell’associazione Terra Alta.

 

Caluso: Festa dell’Uva

Ci sarà qualche (ovvia) limitazione rispetto al passato, ma l’edizione numero 88 della Festa dell’Uva Erbaluce di Caluso, in programma fino a domenica, promette di essere comunque “solenne”. Ci sarà un inedito mercatino di artigiani e hobbisti lungo le vie del centro storico, ad affiancare la vetrina dei produttori a km zero, in piazza Mazzini. I negozi saranno aperti domenica; sabato pomeriggio e domenica sarà in funzione l’Enoteca regionale dei vini della provincia di Torino, che cura anche l’organizzazione della rassegna “DiVino Canavese” nel cortile di Palazzo Valperga, oltre a gestire, come sempre, il concorso enologico “Grappolo d’Oro”, riservato ai migliori produttori di Erbaluce nelle tre tipologie: fermo, spumante e passito. Inoltre, grazie all’impegno e alla collaborazione di rioni e frazioni, si è riusciti ad allestire la sfilata in costume dei carri allegorici della vendemmia.

Pranzi, cene, degustazioni e presentazioni trovano casa nella tensostruttura con posti a sedere contingentati allestita all’ombra degli alberi secolari nel parco Spurgazzi. Alle tre serate faranno da cornice intrattenimenti di spettacolo e musicali (con però il divieto di ballare): venerdì la Royal Party Band, sabato il varietà “Cabaresque gran varieté”, domenica Four Fried Chickens (tributo ai Blues Brothers). L’accesso al parco sarà consentito solo con il green pass, che servirà anche per entrare nel centro storico nella serata di sabato e nella giornata di domenica.

Vediamo in dettaglio il programma. Oggi alle 19 la cena di rioni e frazioni nel padiglione al parco Spurgazzi.

Sabato 18 alle 17 nella tensostruttura di piazza Valperga si presenterà il libro “Un viaggio per sognare, mille sogni per vivere”, scritto dai volontari del progetto Abilito insieme a Ilario Blanchietti e con la partecipazione dei componenti dell’associazione Piccolo Carro. Le “veje piole” proporranno dalle 19 le specialità di rioni e frazioni, mentre bar e ristoranti offriranno aperitivi e cene sotto le stelle. Nel padiglione del parco ci sarà invece la cena ufficiale dell’88ª Festa dell’Uva Erbaluce.

Domenica 19 dalle 10 negozi aperti, mostra mercato di produttori, hobbisti e artigiani nel centro storico e degustazione di vini canavesani a Palazzo Valperga. Alle 10,30 la Messa al parco Spurgazzi celebrata dal vescovo monsignor Edoardo Cerrato, seguita alle 11,30 dalla cerimonia di consegna del Grappolo d’Oro e dalla presentazione della Ninfa Albaluce 2021 (che, per il terzo anno, sarà Carola Borgia, nella foto); poi il brindisi offerto dall’Enoteca regionale e la riapertura delle piole. Il raduno di rioni e frazioni per la sfilata è fissato per le 16 e sarà seguito, alle 19, dall’apericena della Festa dell’Uva nel padiglione del parco (in questo caso prenotazione al 339/56.37.029).

Nei giorni della festa, nell’area mercatale, sarà in funzione il luna park.

 

Castellamonte: nuovo campetto per il basket

Sabato 18 settembre, alle 15.30, verrà inaugurato in via Bianchetti un nuovo playground per il gioco all’aperto della pallacanestro, realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Asd Basket Castellamonte.

 

Castelrosso:, fine settimana di festa per gli Alpini

Rimandati a causa dell’emergenza sanitaria, finalmente nel weekend si terranno i festeggiamenti del Gruppo Alpini della frazione, per celebrare il 50° anno di rifondazione e il 20° anniversario della realizzazione del Sacello al Beato don Secondo Pollo. L’appuntamento è per sabato 18, con ritrovo alle 17.30 di fronte alla chiesa; alle 18 lo schieramento presso il Sacello dove si attenderà l’ingresso del vessillo sezionale e della bandiera scortata dalla madrina; seguirà la benedizione con la cerimonia dell’alzabandiera e l’omaggio floreale ai monumenti ai Caduti della frazione. Dopo i saluti e gli interventi delle autorità, gli Alpini parteciperanno alla Messa, seguita dall’ammainabandiera. La festa proseguirà con la cena all’oratorio di Casabianca.

 

Chivasso: festa a Borgo San Pietro

Fine settimana di festa in piazza d’Armi: gli Amici del Borgo San Pietro, guidati da Gerardo Di Maio, pur posticipando i festeggiamenti hanno mantenuto viva la tradizionale festa borghigiana, superando la barriera dell’emergenza sanitaria. Da domani, venerdì 17, a domenica 19 la piazza si animerà con la Festa delle Birre artigianali piemontesi, street-food con specialità di varie regioni italiane e musica.  Sabato 18 e domenica 19 si terrà anche il settimo “Mercatino di San Pietro” in collaborazione con l’associazione Creare con Cuore.

 

Colleretto Giacosa: l’esordio letterario di Bizzotto

Comune e biblioteca “Umberto Cattani” domenica 19 settembre, alle 17 al parco Guido Rossa, presentano il romanzo di Fabio Bizzotto “Caffè col morto” (editore Booksprint). In caso di maltempo la presentazione sarà al salone “Piero Venesia”.

 

Feletto: festa patronale di San Vittorio

La celebrazione – domenica 19 settembre, alle 10.30 nella parrocchiale – della Santa Messa solenne seguita dalla processione per le vie del paese è il culmine dei festeggiamenti in onore del patrono San Vittorio, a Feletto fino a martedì.

Molto ricco il programma delle manifestazioni civili: oggi, venerdì 17, apertura dalle 15 in poi del Luna Park che resterà aperto sino al martedì successivo in piazza Martiri Felettesi; alle 19, apertura delle bancarelle di street-food in via Chiala e serata musicale con Radio Gran Paradiso. Sabato 18 settembre, dalle 8 in poi Mercatino Usato & Antiquariato in via Chiala e via della Gola; dalle 16.30 apertura del gioco-concorso “Indovina il peso, Vinci il premio” (premiazioni alle 23) e dalle 19 serata street-food con Karaoke e musica live col “Duo Andrea & Andrea”. Domenica 19, alle 12 consegna del “Premi Bontà” presso l’ex Asilo Fascio, seguita da rinfresco; riapertura bancarelle street-food a pranzo e a cena; alle 16.30 inaugurazione della sede dell’Associazione “Vivere a colori” in via Chiala, con rinfresco, trucca bimbi e esibizioni di ballo hip-hop; serata musicale con intrattenimento a cura di Dj Barchetta. Lunedì 20, dalle 10 alle 21 giochi da 0 a 100 anni con Ludobus in via Chiala, dove alle 19 riaprirà lo street-food e dalle 21 si esibirà il Duo musicale “Elvis & Michela”. Infine, martedì 21 settembre, gran chiusura coi fuochi artificiali alle 22.

 

Cuceglio: Festa al Santuario dell’Addolorata

Si celebra in questo fine settimana la festa della Beata Vergine Addolorata, nel santuario a lei dedicato e tradizionalmente amatissimo dai cucegliesi. La novena di preparazione alla festa è stata impreziosita ieri sera da una Santa Messa solenne presieduta dal vescovo monsignor Edoardo Cerrato, mentre questa sera (giovedì 16 settembre, alle 20.30) la liturgia Eucaristica sarà animata dal Gruppo del Rinnovamento nello Spirito Santo “Gesù nostra Speranza”. Domani, venerdì 17, alle 20.30 Liturgia Penitenziale (con possibilità di Confessione) e Adorazione Eucaristica, mentre sabato 18 alla stessa ora sarà celebrata la Santa Messa festiva. Il culmine dei festeggiamenti è per domenica 19 settembre: alle 11,15 solenne Messa Festiva in onore della B.V. Addolorata, alle 15.30 Vespri e benedizione conclusiva, con intenzione particolare per i bambini.

 

Cuceglio: il ritorno di Geraldina

“Storie vecchie, fiabe nuove” scritte chissà quando, trovate chissà dove raccontate con maestria da Geraldina La Sommaire con Claudio Zanotto Contino. È la proposta dell’associazione Viaggi con l’Asino per il pomeriggio di domenica 19 settembre nel Cortile Contino di piazza Porta Pia 15. “… e finalmente sapremo come va a finire la storia che Geraldina aveva iniziato a raccontare a quella gattina nera (viaggi con l’asino YouTube)”, chiarisce Zanotto. Ingresso libero, all’uscita offerte a cappello.

 

Fiorano: domenica di libri al Castello

“AfFiorano libri” è il calembour ideato dall’Associazione di Storia e Arte Canavesana per la sua nuova iniziativa, in programma domenica 19 settembre al Castello di Fiorano: dalle 15, per la conduzione del giornalista Valerio Grosso, vengono presentati i volumi “In hoc signo” di Luigi Cunti, “Nell’ombra del lupo” di Marco Franchino e “T’amo da morire” di Maria Paola Capra. Alle 17,30 inaugurazione della “Cassetta del bookcrossing” realizzata e donata al Comune dall’artista Sergio Gatta. All’esterno del Castello mercatino del libro usato e nel corso dell’evento possibilità di visionare la mostra “Fiorano, i libri e la storia del territorio”, allestita dall’Asac. Al termine il rinfresco offerto dalla Pro Loco. Info e prenotazione (obbligatoria) al 339/77.14.422 (anche Whatsapp), dalle 16 alle 18.

 

Ivrea: mostra per essere solidali con le donne  dell’Afghanistan

Casa delle Donne Ivrea, Inner Wheel, Soroptimist International, associazione Lucy e Violetta-La forza delle donne, in collaborazione con la Consulta Stranieri del Comune, organizzano “#Stradeparallele”, mostra itinerante della street artist afghana Shamsia Hassani, che si terrà per le vie della città dal 18 al 26 settembre. Aderiscono al progetto Fuoridaltunnel associazione culturale e Morenica_net. L’inaugurazione della mostra sarà sabato 18 alle 11 in sala Santa Marta. Le offerte raccolte saranno devolute alla Fondazione Pangea onlus, attiva nell’accoglienza di donne e bambine a Kabul.

 

Ivrea ricorda il Mese mondiale dell’Alzheimer

L’associazione Alzheimer-La Piazzetta progetta e realizza dal 2013 attività di informazione e sensibilizzazione sul tema della demenza, in particolare la malattia di Alzheimer. In occasione del Mese Mondiale dell’Alzheimer, il sodalizio ha promosso diverse iniziative, la prossima delle quali, domenica 19 settembre alle 18 in Cattedrale, sarà la Messa celebrata dal vescovo monsignor Edoardo Cerrato, per le persone affette da Alzheimer e le loro famiglie (l’associazione sarà presente sul sagrato con un proprio stand informativo).

 

Ivrea: concerto a San Lorenzo

“Organalia” (www.organalia.org) domenica 19 alle 21 si trasferirà nella parrocchiale di San Lorenzo a Ivrea (organo Giuseppe Mola 1901) per “Stili a confronto”, protagonista l’organista ucraina Tania Dovgal: in programma pagine di autori che vanno dall’800 alla contemporaneità, ovvero Maurice Ravel, Marc Giacone, Jehan Alain, Joseph Jongen, Johannes Brahms, Félix Mendelssohn. Per accedere al concerto – ingresso a libera offerta – si deve esibire il green pass.

 

Montalto Dora: a caccia di foto tra i laghi Nero e Pistono

Nell’ambito dell’Eporedia Photo Contest vengono proposte facili escursioni fotografiche nell’area dei Laghi d’Ivrea, per suggerire e proporre ai partecipanti soggetti e paesaggi da fotografare alternativi a quelli abituali. Domenica 19 settembre è previsto l’itinerario “Tra colli montonati e massi erratici”, alla ricerca dei punti più panoramici dei colli tra i laghi Nero e Pistono. I colli montonati sono caratterizzati da una vegetazione arida, ideale per la fotografia macro autunnale. Ritrovo partecipanti a Montalto, nell’area picnic “Sotto il Castello”, alle 9. Quota di iscrizione 5 euro (gratis per minori di 12 anni). Info e prenotazioni www.eporediaphotocontest.it, 349/86.48.743 (Whatsapp).

 

Montanaro: Calcio, open day

Sabato 18, dalle 14,30 al campo sportivo comunale, si svolgerà l’open day della Scuola Calcio dell’Usd Montanaro. Apertura delle iscrizioni stagionali per i bambini nati tra il 2013 e il 2016, con possibilità di alcuni allenamenti di prova. Per info 349/47.13.690.

 

Pont: Mostra d’arte figurativa in Municipio

“Energia: trame d’essenza” è il titolo della mostra degli artisti figurativi Carmine Antonio Carvelli, Giuseppe Gallace, Federica Polla e Isabella Sartoris, ospitata dal 19 al 21 settembre nella sala consiliare del Municipio di Pont. Entrata libera, apertura dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18.

 

Pont: “Passeggiata tra gusto e storia”

Domenica 19 settembre è in programma la quarta “Passeggiata tra gusto e storia”, percorso enogastronomico tra saliscendi rurali, sentieri, boschi, prati, chiese, torri e antichi portici. 7 tappe in circa 9 km, in cui si potranno degustare specialità tipiche locali e buon vino. Consigliati abbigliamento e calzature comode, prenotazione obbligatoria (339-81.52.778 o 349-80.17.257), necessario green pass o referto negativo di tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti. Il ritrovo è alle 8,30 in località Prà dal Bacio, frazione Doblazio. Organizzano Comune, associazioni pontesi e Consulta comunale.

 

Rivarolo: Palma di Cesnola, mostra al Castello

Proseguirà fino al 10 ottobre, tutte le domeniche dalle 15 alle 19 al Castello Malgrà, l’apertura della mostra dedicata a Luigi Palma di Cesnola: ingresso contingentato, senza obbligo di prenotazione ma con esibizione del green pass, mentre le visite di gruppi e scolaresche (anche in altri orari) vanno prenotate al 333-13.01.516.

 

Rivarolo: laboratorio artistico per bambini e famiglie

Sabato 18 settembre, dalle 14.30 alle 18.30 presso il Centro Famiglie di corso Rocco Meaglia (nella meravigliosa cornice del parco del Castello Malgrà) l’associazione Area Creativa 42 propone “Storie illustrate”, laboratori artistici per bambini e famiglie proposti dalla Cooperativa Andirivieni col patrocinio del Comune di Rivarolo.

 

San Giusto: Concorso ed esposizione per giovani pittori

Il Comune, con l’associazione Muovi San Giusto per info muovisangiusto@gmail.com oppure 345-91.32.367), ha organizzato la seconda edizione del concorso-mostra “Premio San Giusto”, che intende sostenere e premiare giovani pittori. Il concorso è libero per tema, stile e tecnica artistica ed è rivolto a giovani di età compresa tra 15 e 35 anni.

L’esposizione si terrà da venerdì 17 a domenica 19 settembre al salone “Gioannini”: i primi due giorni dalle 10 alle 19, la domenica dalle 10 alle 18. Al vincitore andrà un premio di 1000 euro, al secondo uno di 500 euro, al terzo uno di 300 euro, mentre l’opera preferita secondo il voto dei visitatori sarà premiata con una targa; a tutti i concorrenti andrà un attestato di partecipazione.

I vincitori dei primi tre premi verranno stabiliti dalla giuria, formata da componenti dell’Amministrazione comunale, da consiglieri dell’associazione Muovi San Giusto e rappresentanti del mondo dell’arte. Il premio Giuria popolare sarà definito invece attraverso i punteggi assegnati alle opere dal pubblico attraverso un coupon distribuito all’ingresso: la chiusura della votazione del pubblico è fissata per le 13 della domenica.

 

Scarmagno: “Il tesoro di Ypa”

Dopo il debutto a Mazzè a inizio estate, approda a Scarmagno il lungometraggio “Il tesoro di Ypa”, sabato 18 settembre alle 20.30 in piazza Maria e Savino Enrico. La serata è proposta, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco scarmagnese, da Via Romea Canavesana, sodalizio al quale si deve la realizzazione del film. Per prenotazioni (entro oggi, giovedì 16), rivolgersi al 333/83.81.816 (Nadia) o al 338/89.41.494 (Dino). In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

 

Settimo Vittone: a Montestrutto concerto per Scalero

Domenica 19, alle 17, le celebrazioni scaleriane torneranno a Montestrutto, nel salone pluriuso, dove sarà proiettato il documentario di Unia, prodotto dall’Istituto per i Beni Musicali e girato in buona parte al Castello e nel territorio circostante. Seguirà il concerto dell’Arsnova Wind Orchestra, con brani di Scalero e di compositori canavesani suoi contemporanei, proposti per la prima volta nella trascrizione per banda del direttore Fulvio Creux. Sarà eseguita anche una suite inedita del compositore Andrea Morello, scritta per celebrare i 150 anni dalla nascita di Scalero.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, nel rispetto della normativa anti Covid. Per qualsiasi informazione: https://ibmp.it, 011/30.40.865, ibmp@ibmp.it.

 

Traversella: aperto il Museo dei minerali

Continuerà fino al 26 settembre il periodo di apertura estiva del Museo dei minerali e delle attrezzature della miniera di Traversella, visitabile ogni venerdì (dalle 16 alle 19) e ogni sabato e domenica (dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30), al costo di 3 euro per gli adulti, 1.50 euro per i bambini dai 5 ai 12 anni. Info al 349-77.03.236 o scrivendo all’e-mail gmv.traversella@gmail.com.

Esegui l'accesso per Commentare