Appuntamenti del weekend in Canavese

Agliè: concerto “Forbidden colours”

Sabato 11 dicembre, alle 21 al salone polifunzionale “Architetto Franco Paglia”, la Pro Loco con la collaborazione del Comune organizza il concerto “Forbidden colours-Viaggio musicale tra gli infiniti colori della musica” della Meklò Project Band (batteria e percussioni, basso, tastiere, quartetto d’archi, trio di fiati). Il concerto è una rivisitazione di pezzi classici e musica da film, trasformati in diversi stili. Jazz, pop, rock si intrecciano “colorando” come un quadro di pop art la musica di Paganini e Mozart, Sakamoto e Ciaikovsky. Il pianoforte, solista Mauro Bertolino, è contornato da una band inedita per il genere: archi, fiati ed elettronica sono sorretti da basso e batteria che imprimono ritmi moderni all’interno delle opere immortali dei grandi compositori. Per maggiori informazioni: 0124/33.03.35, 393/89.21.826, info@prolocoaglie.it.

 

Caluso: Laboratori alla Biblioteca “Edoardo Mottini”

Alla Biblioteca comunale “Edoardo Mottini”, al Chiostro dei Francescani minori – lunedì e sabato dalle 9 alle 12 e martedì e giovedì dalle 15 alle 18 – il sabato mattina dalle 10 alle 11,30 si svolgono laboratori per i bambini: l’11 dicembre “Ricicliamo vecchi cd. E inoltre scriviamo una letterina ai nonni della casa di riposo di Caluso”, il 18 “Creiamo un pensierino per mamma e papà”. Prenotazioni 011/98.94.939 o biblioteca@comune.caluso.to.it.

 

Caluso: filmati calusiesi degli anni ‘60 e ‘70

Nell’ambito delle manifestazioni del “Natale d’incanto”, promosse da Pro Loco e Comune, domenica 12 dicembre alle 15 e alle 17 in oratorio sarà proiettato il docufilm “100 Film”, immagini di avvenimenti calusiesi degli anni ’60 e ’70 tratte dalla cineteca di Mario Griselli.

 

Caravino: Castello di Masino, visite con il maggiordomo

Domenica 12 dicembre alle 11.30 e alle 15, e domenica 19 alle 11 e alle 15, appuntamento al Castello di Masino con “L’arte di accogliere”, con l’Associazione Italiana Maggiordomi: un’occasione per visitare l’allestimento natalizio focalizzandosi sulle tavole con i pregevoli servizi della famiglia Valperga. Biglietti: intero 35 euro, iscritti Fai 20 euro. Info 0125/77.81.00, faimasino@fondoambiente.it.

 

Castelrosso: “Aspettando il Natale”

Torna “Aspettando il Natale” – ottava edizione –, domenica 12 dicembre in piazza Assunta: alle 9.30 aprirà il Mercatino di Natale con le bancarelle delle creazioni artigianali di hobbisti, il giorno il trenino di legno di Altamura e la buca delle letterine a Gesù Bambino. Alle 14 intrattenimento per bambini dei clown di Vip Sognando e musica con la Filarmonica Castelrossese; alle 15 té, panettone, vin brulé e Babbi Natale in moto, e dalle 16 “Fire juggling”, spettacolo di giocoleria infuocata del mangiafuoco “Brusa Caveij”. Alle 17 accensione del grande alberto e lettura delle più belle letterine.

 

Chivasso: Natale, tornano Tolera e Abbà (e Telethon…)

È Natale in città, fra eventi promossi dalle associazioni cittadine e l’inizio della maratona di solidarietà Telethon, raccolta fondi per finanziare la ricerca sulle malattie genetiche. Domenica 12 dicembre la Pro Chivasso l’Agricola propone il ritorno delle maschere di Carnevale: alle 16.30 Bela Tolera e Abbà, accompagnati da Ordine delle Bele Tolere e Magnifico Coro degli Abbà e dalle cornamuse dei Folet dla Marga, sfileranno lungo le vie del centro, insieme a giocolieri, acrobati e cantastorie; alle 17, in piazza della Repubblica, concerto di cornamuse e alle 17.30 termine della sfilata in piazza Carletti, con distribuzione di vin brulé e cioccolata calda a grandi e piccini.

Sabato 11, nel frattempo, prenderanno il via gli appuntamenti legati alla raccolta fondi di Telethon: alle 21, nella palestra del liceo “Newton”, incontro di pallavolo McDonald’s For-titudo Chivasso–Ccs Cogne Acciai Speciali, con banchetto Casa Telethon. Il banchetto sarà presente anche da lunedì 13 a venerdì 17 al Laboratorio artistico Prisma, in via Platis, e durante le conferenze dell’Unitre, a Palazzo Einaudi, da martedì 14 a mercoledì 16. Venerdì 17, dalle 18.30 alle 21 all’Xxl Cafè, in via del Castello 8, tradizionale “Aperitivo Telethon” con 1 euro devoluto per ogni aperitivo consumato. Banchetto Casa Telethon presente domenica 12 anche a Castelrosso, in occasione dell’evento “Aspettando Natale”.

 

Chivasso: l’Anpi ricorda il partigiano Mansueto Pillot

La sezione “Boris Bradac” dell’Anpi commemora il partigiano Mansueto Pillot nel centenario dalla nascita, sabato 11 dicembre, dalle 16.30 alle 18.30 in sala consiliare. L’evento è stato pensato a seguito della ristrutturazione del cippo in sua memoria a Cimena, ad opera dell’Amministrazione comunale di San Raffaele. Interverranno Vinicio Milani, presidente dell’Anpi chivassese, e Nino Boeti dell’Anpi provinciale di Torino. Alla sorella di Mansueto, Camilla, verrà consegnata una pergamena alla memoria e la tessera ad honorem dell’Anpi.

 

Chivasso: Concerto di Natale e Avvento di Fraternità

“Con la voce e con il cuore” è il titolo della serata musicale proposta da Parrocchia Madonna del Rosario e Cappellania dei Torassi. Sabato 11 dicembre, alle 21 in chiesa parrocchiale, avrà luogo una gioiosa serata di canti natalizi in attesa del Natale con il Coro della Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Volpiano. Intanto prosegue la raccolta straordinaria di beni primari, nell’ambito delle iniziative per l’Avvento di Fraternità: sabato 11 e domenica 12 si raccoglierà l’olio (davanti all’altare), mentre la prossima settimana sarà la volta di prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale.

 

Chivasso: Musica “attorno al presepe”

Il week end si presenterà ricco di appuntamenti musicali che l’associazione Contatto ha preparato nell’ambito del cartellone “Attorno al presepe”. Sabato 11 dicembre, alle 21 in Duomo, è in concerto il coro di voci bianche Artemusica, diretto da Debora Bria e accompagnato al pianoforte da Carlo Beltramo. Il pubblico può accedere al Duomo a partire dalle 20,30 con l’obbligo di tenere la mascherina per l’intera durata del concerto. Offerta libera.

Domenica 12 si ritorna in via della Confraternita dove, dalle 15.30 alle 17, nel cortile dell’associazione Contatto si esibiscono alcuni allievi del “Leone Sinigaglia” delle classi di Arpa e Flauto traverso, con la presenza delle docenti Patrizia Radici e Fabienne Liuzzo. A questo intrattenimento il pubblico può accedere, ma con l’obbligo di tenere la mascherina. Offerta libera.

Per ogni informazione: www.chivassoinmusica.it; per comunicare con l’associazione Contatto: info@chivassoinmusica.it, 011/20.75.580.

 

Cuceglio: per ricordare Tondelli

Viaggi con l’Asino propone domenica 12 dicembre, alle 15 nel Cortile Contino di piazza Porta Pia, il pomeriggio letterario “Pier Vittorio Tondelli a trent’anni dalla morte. Biglietti dagli amici”, un reading autogestito con letture di rinforzo. Nel cortile si entra senza prenotazione, ma con il green pass. “Biglietti dagli amici” è l’incontro dedicato a chi si sente amico di Tondelli e vuole condividere con altri amici, un ricordo e un brano dei suoi scritti. Accanto al reading ci saranno letture che avranno come fil rouge “Viaggiatore solitario. Interviste e conversazioni 1980-1991”, la recente pubblicazioni a cura di Fulvio Panzeri edita da Bompiani, una sorta di viaggio nel tempo. Falò e tisana di sostegno per i partecipanti. Per i temi trattati l’incontro è riservato a un pubblico adulto. Informazioni 339/63.88.26.

 

Ivrea: festa delle Nozze d’Oro al “Giacosa”

Il sindaco Stefano Sertoli ha invitato le 95 coppie eporediesi che quest’anno celebrano l’anniversario delle Nozze d’Oro (essendosi sposate nel 1971) a festeggiare i 50 anni di matrimonio sabato 11 dicembre alle 10 al Teatro “Giacosa”. L’ingresso sarà limitato ai soli festeggiati

 

Ivrea: Tour interattivo Unesco per i bambini

Sabato 11 e domenica 12 dicembre “Story Map Unesco!”, tour interattivo per famiglie (bambini dai 6 ai 12 anni) con attività al Visitor Centre e al Laboratorio-Museo Tecnologic@mente: dalle 15 alle 18. A cura di “Ivrea, città industriale del XX secolo” patrimonio mondiale Unesco e Laboratorio-Museo Tecnologic@mente – Fondazione Natale Capellaro. Partecipazione gratuita. Info e prenotazioni: https://forms.gle/6ixJkmcPMVnwvgjGA; scuole@museotecnologicamente.it.

 

Ivrea: Mostra “Futile o utile?” alla Open Art House

“Futile o utile? Useless or useful”, mostra collettiva dei finalisti del premio Artrise 2021, fino al 30 gennaio alla Open Art House di via San Gaudenzio 10/b: dieci opere dieci artisti per unico tema, diverse tecniche come scultura, pittura, videoarte, mini installazioni. Visite su appuntamento. Chiusura dal 24 al 27 dicembre e dal 1º al 5 gennaio. Sabato 11, dalle 10.30 alle 19, open day in occasione della Giornata del Contemporaneo. Ingresso libero. Prenotazioni www.eventbrite.it/e/207373318177 – WAPP 3385093563; info@openarthouse.it.

 

Ivrea: Teatro in piemontese all’auditorium

Sabato 11 alle 21 e domenica 12 dicembre alle 15,30 la compagnia teatrale Carla S. torna all’Auditorium Mozart per essere protagonista del terzo spettacolo della stagione teatrale della Cittadella della Musica e della Cultura. “Carlin Galin-a a part per l’Argentina” è il titolo della commedia in tre atti scritta e diretta da TreMaGi. Biglietti 15 euro, in vendita in segreteria oggi e domani dalle 14 alle 19. Gli eventuali biglietti ancora disponibili saranno in vendita il giorno dello spettacolo al botteghino dell’auditorium, dalle 20 il sabato e dalle 14,30 la domenica.

 

Locana: Coro Mozart in concerto

Prestigioso concerto prenatalizio organizzato da Pro loco e Comune: a esibirsi sabato 11 dicembre alle 21, al Vecchio Mulino, sarà il Coro Mozart di Ivrea, direttore Marcello Dabanda, direzione artistica e maestra del Coro Martina Cizniarova, pianista Riccardo Sgubin, testi Nicole Hettegger. In programma una carrellata di brani natalizi, da Haendel a Mariah Carey. Prenotazione obbligatoria: 331/11.67.605, 347/36.79.993.

 

Locana: torna l’atteso appuntamento con i presepi nella frazione Chironio

Attesissimi, tornano gli allestimenti per la nuova edizione di “Chironio e i suoi presepi da scoprire”. Sabato 11 dicembre alle 15.30 sarà inaugurata la 6ª edizione, con l’esibizione del coro I Piccoli Cantori della Valle Sacra diretto dal maestro Marco Picchiottino.
Dal 2015 la passione e la maestria dei curatori portano avanti la tradizione dei presepi costruiti con elementi naturali: oltre 200 tutti da scoprire, nel piccolo borgo alpino dagli scorci unici. Per vederli basta salire nella frazione Chironio, composta da una manciata di case sparse abbarbicate sul fianco destro della Valle Orco, dove tante originali rappresentazioni sono esposte un po’ ovunque: tra i vicoli, sulle pareti e negli angoli più nascosti delle case che si affacciamo lungo le antiche vie, nei cortili, nelle stalle. Ma anche all’interno della chiesetta, e persino accanto alla suggestiva cascata, raggiungibile tramite un ponticello che sembra sbucato dalle favole.
L’evento “Chironio e i suoi presepi da scoprire” è inserito nel gruppo “Presepinsieme”, che riunisce e coordina gli appassionati presepisti che danno vita e realizzano presepi che per storia, originalità e cura nell’allestimento meglio rappresentano la “cultura del presepe” nella zona del Canavese e delle Valli di Lanzo. L’iniziativa “In viaggio tra i Presepi del Canavese e delle Valli di Lanzo” vuole valorizzare le distinte iniziative locali e coinvolgere un pubblico più vasto, invitandolo in un circuito di visita alla scoperta della magia dei presepi.

 

Mazzè: mostra “Sussurri della Dora”

Prima edizione della mostra collettiva “Sus-surri della Dora”, inaugurata lo scorso 5 dicembre alla galleria Viadelcastello: fino al 19 dicembre si potranno ammirare i lavori di Francesco Bergandi, Renzo Capella, Gianni Depaoli, Nello Homei, Michele Langella e Gianmario Quagliotto. L’allestimento è curato da Isabella Giachino, proprietaria della galleria. Visite, a ingresso gratuito, consentite nei sabati 11 e 18 e nelle domeniche 12 e 19 dicembre, dalle 15,30 alle 17,30.

 

Montanaro: Natale… in piazza

Intenso fine settimana prenatalizio, in paese. Si inizia sabato 11 dicembre, alle 15,30 in Biblioteca, con l’iniziativa “Aspettando il Natale” inserita nel progetto “Nati per leggere”: il Faber Teater presenterà la rappresentazione “Normale sarai tu”, dedicata al tema dell’inclusione; inoltre sarà allestito un tavolo di libri di “comunicazione aumentata alternativa”, accessibili a tutti, in particolare a bambini con disturbi dell’apprendimento o comunicazione. Per prenotazioni 011/91.92.634 o biblioteca@comunemontanaro.it.

Domenica 12 sarà invece il gran giorno del “Natale in piazza”, mercatino con più di 30 banchi di hobbisti e associazioni dislocati, a partire dalle 9, tra piazza Massa e via Matteotti. La Pro Loco proporrà cioccolata calda e musica, i Cantoni del paese le loro prelibatezze gastronomiche, il gruppo mamme Le Ciampornie cureranno l’incontro con Babbo Natale e la consegna delle letterine.

Commercianti e artigiani dell’Aicap proporranno, con ritrovo alle 9, il giro dei Babbi Natale in moto (percorso di 10 km.) e a piedi (camminata per le vie, con visita narrata delle chiese e dei presepi): chi vuole aderire deve presentarsi con il costume da Babbo Natale o comunque vestito di rosso e con il cappello di Babbo Natale; possibile acquistare l’abito alla Tabaccheria Bassino o sul posto prima della partenza: il ricavato netto andrà a sostegno dell’associazione Piccolo Grande Guerriero per la ricerca sulla malattia rara da cui è affetto il giovanissimo Simone Desiato. Per info 393/69.44.773.

Dalle 14,30 esibizione della Street Band natalizia. Per tutto il giorno giri in carrozza per le vie e itinerario fra i presepi allestiti nelle chiese dei Cantoni. Gran finale, alle 20,30 in chiesa parrocchiale, con il concerto gospel del Castagnole Community Choir (ingresso gratuito, raccolta fondi per Telethon).

 

Piverone: arriva Babbo Natale

Domenica 12 dicembre i bambini e le maestre della scuola primaria invitano alla grande pesca di beneficenza “Nel paese di Babbo Natale”, dalle 10 alle 16: in ogni casetta ricchi premi offerti dai commercianti della zona. I fondi saranno destinati alla scuola. Inoltre dalle 14 alle 16 in piazza Lucca “Incontriamo Babbo Natale!”, evento dedicato a tutti i  bambini, con consegna delle letterine da parte di Babbo Natale.

 

Samone: “Aspettando Natale” con la Pro Loco

La Pro Loco organizza “Aspettando Natale”, domenica 12 dicembre dalle 12,30 al salone pluriuso di via Alpini d’Italia: si tratta di un lauto pranzo con specialità piemontesi, proposto al prezzo di 22 euro. Panettone e spumante saranno offerti dai coscritti del 2004, che porteranno gli auguri di buone feste, con la loro gioiosa allegria. E, a seguire, un pomeriggio in compagnia con la musica da ascolto proposta da Maurizio e Marina. Per info 340/25.88.812, 347/07.95.398.

 

San Giorgio: torna la corsa dei Babbi Natale

È in programma domenica 12 dicembre la settima edizione della “Xmas run”, corsa non competitiva per concorrenti vestiti da Babbo Natale, che si sviluppa su un percorso complessivo di 5 chilometri. Il programma prevede il ritrovo a partire dalle 10 in piazza Ippolito Sangiorgio per il ritiro dei pacchi-gara e attività dimostrative di riscaldamento; la partenza della corsa è fissata intorno alle 15. Informazioni all’e-mail xmasrunsangiorgio@gmail.com, iscrizioni presso le attività commerciali “Keratime” (0124-32.229) o Ristorante “La Luna” (0124-32.184), oppure direttamente il giorno della gara.

 

Settimo Vittone: mercatino dei Giovani Pensionati Settimesi

Sabato 11 dicembre il gruppo Giovani Pensionati Settimesi (Gps) propone “Aspettando il Natale-Creatività in centro”: dalle 14 artigiani e hobbisti del paese presenteranno le loro creazioni e idee regalo in vista delle feste natalizie, in piazza Statuto e lungo via Marconi. Una quindicina i gazebo presenti. Ad allietare il pomeriggio sarà il quintetto della Filarmonica Vittoria, che ha collaborato all’iniziativa assieme alla Pro Loco e al Comune.

Esegui l'accesso per Commentare