Appuntamenti del weekend in Canavese

Bairo: Bonelli presenta i suoi “Rockonti” da Amor Bairo

Sabato 18 dicembre alle 19, all’Amor Bairo di via Agliè 2, Massimo Bonelli replica la presentazione della sua raccolta “Rockonti” e ne parla con i giornalisti musicali Alfredo Marziano, Renzo Chiesa e Marco Mangiarotti. Segue aperitivo musicale. Organizza la Libreria Mondadori di Ivrea. Info 349-82.82.777.

Bosconero: concerto della Filarmonica

Concerto di Natale della Filarmonica Bosconerese diretta dal maestro Pietro Marchetti, sabato 18 dicembre alle 21 nel salone pluriuso “Don Manavello” di via Villafranca 5: la formazione eseguirà brani di John Williams, Gioacchino Rossini, Johann Strauss e Jacob De Haan. Per info 338-60.08.625.

 

Caluso: “Natale di incanto”

Procede il “Natale di incanto” di Pro loco e Comune. Mentre in piazza Ubertini è in funzione la pista di pattinaggio su ghiaccio (da lunedì a giovedì dalle 15 alle 19, venerdì e sabato dalle 14,30 alle 19,30, dalle 21 alle 23, domenica dalle 10 alle 12,30, dalle 14,30 alle 19,30, dalle 21 alle 23.  Info caluso.onice@libero.it, 340/94.30.935), domenica 19 dicembre è in programma l’iniziativa “Natale in strada”, con le vie del centro storico animate, a partire dalle 15, da maghi, giocolieri, clown, Babbo Natale e street food, oltre all’esibizione della scuola di musica Cmp. Da segnalare infine, alla Biblioteca “Edoardo Mottini”, al Chiostro dei Francescani minori, sabato 18 dalle 10 alle 11,30 l’ultimo dei laboratori prenatalizi per i bambini: “Creiamo un pensierino per mamma e papà”. Prenotazioni biblioteca@comune.caluso.to.it, 011/98.94.939.

 

Caravino: iniziative al Castello di Masino

Sabato 18 e domenica 19 dicembre alle 10,45 e 11,45 il Castello e Parco di Masino ospiterà uno speciale percorso per bambini e famiglie tra le sale del maniero allestite per Natale, alla scoperta delle usanze che caratterizzavano la ricorrenza nella millenaria dimora della nobile famiglia Valperga: dalla tradizione dell’Adorazione di Gesù di scuola piemontese nel Salotto Rosso al ricco Presepe in corallo di manifattura trapanese nella Galleria dei Poeti, fino ai ricordi della Vigilia del 1959 e del 1960, di cui si conservano le registrazioni audio nell’archivio del castello. Domenica 19 alle 11, 14 e 16 piccoli e grandi potranno partecipare a “Feste in tavola”, visita guidata tra i servizi da tè e da cioccolata e la tavola preparata nella Sala da pranzo estiva, fino al grande abete allestito nel Salone degli Dei. Al termine laboratorio ispirato ai preziosi servizi in porcellana del castello, durante il quale i bambini potranno creare un segnaposto per le feste. Biglietti per “Natale al Castello” e “Feste in tavola”: intero 20 euro, da 6 a 18 anni 10 euro, iscritti Fai 6 euro, studenti fino a 25 anni 15 euro, bambini fino a 5 anni gratuito. E sempre domenica 19, alle 11 e alle 15, appuntamento con “L’Arte di accogliere”, con la collaborazione dell’Associazione Italiana Maggiordomi: una occasione unica per visitare l’allestimento natalizio del castello focalizzandosi sulle tavole imbandite con i pregevoli servizi della famiglia Valperga. Nel laboratorio si daranno consigli e dimostrazioni sull’arte di ricevere gli ospiti e l’apparecchiatura della tavola. Biglietti 35 euro, iscritti Fai 20 euro. Per info e prenotazioni 0125/77.81.00, faimasino@fondoambiente.it.

 

Chiaverano: teatro per grandi e piccini

Secondo appuntamento di “Insieme a teatro”, al “Bertagnolio”: domenica 19 dicembre alle 17 andrà in scena “Giandule” con Francesca Brizzolara e Davide Eusebietti, produzione compagnia Tecnologia Filosofica. Biglietti 5 euro. Prenotazioni: 347/97.31.968, 347/92.25.376.

 

Chivasso: la maratona di Telethon

In questo fine settimana la maratona Telethon entra nel vivo con tantissimi appuntamenti che la sezione Uildm “Paolo Otelli” ha organizzato in collaborazione con varie realtà chivassesi.

Sabato 18 e domenica 19, dalle 9 alle 19, in piazza del Duomo, banchetto Casa Telethon e Casa Telethon “Rosa” a cura di Ornella Valle e della sezione Apri onlus; in via Torino, di fronte al Bar Sport, “Conta Mais” (indovina il numero dei chicchi); in piazza Carletti banchetto con lavori femminili a cura del Gruppo Volontari Telethon dell’ospedale civico; dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, in via Torino di fronte alla chiesa degli Angeli, Pozzo di San Patrizio a cura del Gruppo Giovani Telethon; in piazza del Duomo, dalle 9.30 alle 10.30 presentato da Gege Volta, spettacolo di musica dal vivo con Mario Marino e d.j. Delirio; solo sabato, dalle 10.30 alle 12, esibizione della Filarmonica “Giuseppe Verdi” e dalle 10 alle 18, in piazza della Repubblica, “Scacchi per Telethon”, esibizione del Circolo Scacchistico Chivassese; lungo la giornata, banchetti Casa Telethon a cura del Borgo San Pietro e del Chivasso Rugby onlus-Mixed Ability; nell’isola pedonale animazione di clown di strada con Vip Sognando; per entrambe le giornate, dalle 15 alle 18 alla Pasticceria Bonfante, “Cioccolata e zabaglione Telethon”.

Domenica 19 le novità rispetto alla giornata precedente saranno il banchetto Casa Telethon, dalle 9.30 alle 13 alla piscina comunale a cura di Libertas Nuoto; dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, nella palestra delle scuole della Blatta, torneo giovanile di basket, primo Memorial “Fabio Tinello” a cura della Pallacanestro Chivasso; in piazza della Repubbblica, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.30, palco Telethon con Gege Volta e musica dal vivo con “I suoni colorati” di Angela Mancinelli; dalle 10.30 alle 12.30, in centro, 19° Raduno Telethon dei Babbo Natale in moto e Vespe e alle 11, in piazza del Duomo, esibizione della Filarmonica “Città di Chivasso”;  dalle 15,in piazza della Repubblica, esibizione del gruppo danza Ats e delle majorettes “Le Figlie del Po”.

 

Chivasso: le iniziative per il Natale

Nuovo appuntamento dell’associazione Contatto, che ha allestio il Presepe in un locale della propria sede, in via Confraternita 1, visibile dall’esterno fino a domenica 9 gennaio. Nel cortile della sede, domenica 19 dicembre, tra le 15.30 e le 17, si esibiranno alcuni allievi dell’Istituto musicale comunale “Leone Sinigaglia” appartenenti alle classi di Arpa e di Flauto traverso, con la presenza delle docenti Patrizia Radici e Fabienne Liuzzo. La partecipazione alla manifestazione è a libera offerta (info@chivassoinmusica.it).

Frattanto in centro, in viale Piazza d’Armi sabato 18 e domenica 19, dalle 10 alle 18.30, mercatino creativo a cura dell’associazione artistica e culturale Creare con Cuore; dalle 11 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30 ci saranno fata Trilly e l’elfo Pabo con l’intrattenimento per bambini “Il regno di ghiaccio”; nella Casetta di Babbo Natale gli Elfi aiuteranno i bambini a inviare le loro letterine, mentre l’elfo Sara li farà divertire con il truccabimbi; dalle 16 alle 19, accanto al Presepe, distribuzione di cioccolata calda e vin brulé a cura dell’associazione Amici del Borgo San Pietro. In piazza d’Armi pista di pattinaggio, giostra, zucchero filato e pop corn con la partecipazione dell’associazione onlus Piccolo Grande Guerriero.

 

Chivasso: doppio evento a teatro

“Natale a Teatro” è l’iniziativa che viene proposta dall’Officina Culturale che, in prossimità delle feste, presenta due spettacoli al Teatrino Civico. Sabato 18 dicembre la compagnia Ronzinante Teatro mette in scena “Tre sull’altalena” per la regia di Michele Masullo e Beppe Colella. Giovedì 23, sempre alle 21, la compagnia dell’Officina Culturale presenterà “Parenti serpenti” per la regia di Gianluca Vitale e Piero Cognasso. Acquistando un biglietto a prezzo intero per lo spettacolo del 18 dicembre, si potranno acquistare, alla cassa, fino a 2 biglietti per lo spettacolo del 23 dicembre al prezzo ridotto di 7 euro.

 

Chivasso: incontro in Biblioteca per i bambini

Sabato 18 dicembre, alle 10 e alle 11, alla biblioteca MoviMente, si terrà un appuntamento riservato ai bambini da 3 a 6 anni proposto da CoopCulture. “Luci, addobbi e stelle: prepariamoci al Natale” combina lettura animata e gioco. L’ingresso è contingentato con prenotazione obbligatoria: alle 10 appuntamento per il primo gruppo e alle 11 per il secondo (si raccomanda la puntualità). Per informazioni e prenotazioni: 011/04.69.920, biblioteca@comune.chivasso.to.it.

 

Chivasso: concerto dell’ensemble Badinage

Concerto natalizio della rassegna “Almisonis Melos”, inserita in Kalendamaya (Festival internazionale di Cultura e Musica Antica, alla tredicesima edizione): domenica 19 dicembre alle 21 al Santuario della Madonna di Loreto (la “chiesa dei Cappuccini”).

La serata, dal titolo “Una notte d’Inverno – Luci, suoni e leggende del Natale”, vedrà l’Ensemble Badinage esibirsi in un concerto coinvolgente e suggestivo che saprà incantare il pubblico di tutte le età, trascinandolo nella magica atmosfera delle Feste, attraverso la messa in scena di musiche e testi della tradizione natalizia europea, dal Medioevo ai giorni nostri.

Ingresso gratuito, su prenotazione (concerti@invaghiti.info); altre info su www.invaghiti.info.

 

Cuorgnè: iniziative per il Natale

Concerto di Natale, sabato 18 dicembre alle 21 nell’auditorium della ex Manifattura, per l’Accademia Filarmonica dei Concordi diretta dal maestro Emanuele Fontan. La manifestazione, organizzata dal Comune di Cuorgnè, torna così dopo un anno di interruzione forzata a causa della pandemia. Sarà l’occasione per regalare un ritrovato appuntamento con un momento musicale sempre atteso e applaudito della Accademia dei Concordi, che si prepara a festeggiare i 235 anni di attività, nel 2022. È obbligatoria la prenotazione rivolgendosi alla Biblioteca, al 0124/65.52.54.

Nella stessa giornata di sabato, il concerto sarà preceduto dalla festa dei bimbi “Adotta un peluche”, dalle 15,30 alla sede della Croce Rossa: spettacolo di magia, bolle giganti e assegnazione di peluche, a cura del Gruppo Storico Allodieri in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. Domenica 19 negozi aperti e Mercato di Natale in piazza Martiri della Libertà. Alle 12,30 festa del Centro Incontro Anziani con il pranzo al ristorante “Da Mauro”. Dalle 14,30, partenza dalla stazione, “Camminando con le fiabe” (a cura della compagnia Lo Zodiaco in collaborazione con l’Asl To4) e merenda finale. E alle 16,30 incontro con Babbo Natale al Teatro “Pinelli”.

 

Frassinetto; “La magia del Natale”

Gli Amici del Presepe e la Pro Loco propongono l’iniziativa “La magia del Natale”, dal 19 dicembre all’8 gennaio. Tutti sono invitati ad ammirare gli alberi di Natale sistemati lungo via Roma e in piazza Galtrucco, opera dei volontari delle associazioni che li hanno realizzati utilizzando materiali di riciclo. Domenica 19 dalle 13,30 alle 16,30, nella sede della Pro Loco, Babbo Natale incontrerà i bimbi che potranno lasciare la loro letterina.

 

Issiglio: un Magico Natale

“Un Magico Natale ad Issiglio” è un evento patrocinato da Città metropolitana, mentre all’organizzazione collaborano Comune, Pro Loco-Filarmonica Issigliese e altre associazioni locali. Nel giorno dedicato all’Immacolata è stata inaugurata la Baita delle renne, mentre sabato 18 dicembre è in programma la Serata dei Presepi, con ritrovo alle 21 nella piazza del paese per la visita ai presepi allietata dalla musica del Quintetto di Issiglio. Per i più piccoli ci sarà la carrozza di CavalChiusella, per tutti i punti di ristoro lungo percorso. Domenica 19 in mattinata la gara delle bocce quadre, intervallata da pranzo alla “Sucità d’Issaj”. Sfilata di carrozze a tema natalizio giovedì 23 alle 21, e alle 22,30 l’arrivo di Babbo Natale accompagnato dagli Elfi della Valchiusella, che lo aiuteranno a distribuire i doni; chiusura con un rinfresco.

 

Ivrea: “Diletto spirituale all’organo” in San Maurizio

Domenica 19  dicembre, nella chiesa eporediese di San Maurizio, alle 9.40 si terrà un “piccolo Oratorio Musicale” in preparazione alla celebrazione eucaristica delle 10. Il maestro Alessandro Veneri eseguirà all’organo brani di Johann Sebastian Bach (1685-1750): in programma la Corale “Nun komm’ der Heiden Heiland” (BWV 599) e “Toccata, Adagio e Fuga in do maggiore” (BWV 564).

 

Ivrea: Laboratorio e film sul tema dell’integrazione

Rassegna cinematografica al Politeama, sul tema integrazione; ultimo momento sabato 18 dicembre, dedicato ai più piccoli: dalle 9,30 alle 12,30 laboratorio creativo “Giochi intorno al mondo” e alle 15,30 la proiezione del cartoon “Ernest e Celestine”. Ingresso gratuito, i bambini sotto i 12 anni non hanno l’obbligo di green pass; per informazioni 346/47.29.739, coord.ivrea@coopmarypoppins.eu.

 

Ivrea: “Soldati di Napoleone!”  nella sede degli Arduini

Nella sede degli aranceri Scorpioni di Arduino, in via Peana 1, sabato 18 dicembre alle 15 viene presentato il volume di Fabrizio Dassano “Soldati di Napoleone! Piemontesi e Valdostani dei Dipartimenti della Dora e della Sesia decorati con la Legione d’Onore” (Baima, Ronchetti e C.). Nelle giornate di sabato 18 e domenica 19, inoltre, gli Arduini allestiranno due banchetti, uno in sede e uno in piazza Santa Marta, per contribuire alla raccolta fondi pro Telethon.

 

Ivrea: Presepi d’artista, la mostra dell’Anpi

La mostra virtuale di artisti canavesani “Presepi 2021”, curata dalla sezione Anpi Ivrea e Basso Canavese e patrocinata dalla Regione, può essere ammirata sulla pagina Facebook dell’associazione dei partigiani, anche in versione video (https://m.facebook.com/ANPI-Ivrea-e-Basso-Canavese-472943589751904).

 

“Lettere a Yves” al “Giacosa”

Sabato 18 dicembre alle 20,45, al teatro Giacosa, “Lettere a Yves”, con Pino Ammendola e Maria Letizia Gorga e la partecipazione straordinaria di Eva Robbins, musiche originali composte ed eseguite al pianoforte da Giovanni Monti, regia di Roberto Piana. Si tratta di un reading-spettacolo tratto da “Lettere a Yves Saint Laurent” di Pierre Bergé, legato al grande creatore di moda – uno dei più grandi di tutti i tempi, non è un eufemismo – per un cinquantennio. Biglietti 24 euro (più 3), 22 euro (più 3), 14 euro (più 2), 10 euro (più 1). Info e prenotazioni 0125/64.11.61, biglietteria@ilcontato.it.

 

Ivrea: Mostra “Futile o utile?”

“Futile o utile? Useless or useful”, mostra collettiva dei finalisti del premio Artrise 2021, fino al 30 gennaio alla Open Art House di via San Gaudenzio 10/b. Visite su appuntamento. Chiusura dal 24 al 27 dicembre e dal 1º al 5 gennaio. Per informazioni: info@openarthouse.it.

 

Ivrea: “Ritorno al futuro”

Sabato 18, invece, sarà la volta di “Ritorno al futuro”, passeggiata che parte dal Visitor’s Centre in via Jervis e prosegue nella core zone Une-sco in compagnia di alcuni ex operai olivettiani. Dopo la passeggiata, laboratorio di pittura per i bambini all’Adriano Oli-vetti Leadership Institute. Ri-trovo alle 15, adesione gratuita, per le prenotazioni https://forms.gle/6ixJkmcPMVnwvgjGAscuole@museotecnologicamente.it.

 

Locana: concerto

Sabato 18 dicembre alle 21, nella chiesa di Rosone, la Corale parrocchiale sarà protagonista del concerto “Come una sera di venti anni fa”: parteciperanno anche i ragazzi del catechismo, intonando canti natalizi. Prenotazione obbligatoria al 347/64.18.180. Fino a domenica 9 gennaio, inoltre, nella piccola borgata di Chironio si terrà la sesta edizione di “Chironio e i suoi presepi da scoprire”: visitabili tra i vicoli, di giorno o di sera alla luce delle lanterne, gli originali presepi sono un’antica tradizione che si rinsalda. I presepi sono stati realizzati con materiali di riciclo, dalle bottiglie ai tappi, alle matite, ai vestiti oppure con materiali quali legno, carta, pietre e ghiande.

 

Mazzè: “Sussurri della Dora”, ultimi giorni di visita

Prima edizione della collettiva “Sussurri della Dora”, alla galleria Viadelcastello: si possono ammirare i lavori di Francesco Bergandi, Renzo Capella, Gianni Depaoli, Nello Homei, Michele Langella e Gianmario Quagliotto. L’allestimento è curato da Isabella Giachino. Visite, a ingresso gratuito, sabato 18 e domenica 19 dicembre, dalle 15,30 alle 17,30.

 

Mazzè: Aspettando il Natale

Il Comune di Mazzè, insieme a Pro Loco, associazioni Tonengo del Canavese, Terre dell’Erba-luce-Sentiero Pietre Bianche, Via Romea Canavesana, animatori degli Oratori M.T.V., Gruppo Alpini, Banda La Fiorita, Parrocchia propone per domenica 19 dicembre “Aspettando il Natale”: per tutta la giornata mercatino natalizio a Tonengo, in mattinata la presenza del banchetto Telethon a sostegno della ricerca scientifica. Nel pomeriggio la Marcia dei Babbi Natale con ritrovo alle 14,15 in piazza della Repubblica, a Mazzè e sorprese per grandi e piccini lungo il percorso verso l’oratorio di Tonengo dove, alle 15,45, sarà proposto un “Tableau vivant de Noël”; Messa alle 16 nella parrocchiale tonenghese e a seguire il concerto del Coro di Bairo. Alle 18 lo scambio di auguri, panettone e cioccolata calda offerti da Pro Loco e Parrocchia.

 

Rivarolo: “NataLeggiamo”, letture per bambini e ragazzi

“NataLeggiamo” è il titolo della giornata dedicata ai lettori in erba in programma sabato 18 dicembre nelle “Salette Lomellini” al piano terreno del Municipio: sono previsti laboratori didattici, letture ad alta voce per bambini, esposizione di idee-regalo e libri per l’infanzia.

 

Rivarolo: iniziative per il Natale

Domenica 19 dicembre la Pro Loco di Rivarolo propone un viaggio nel “Magico mondo di Babbo Natale”: dalle 15 alle 18 bambini e adulti possono trovare in piazza Litisetto – oltre al capolinea della immancabile slitta – la casetta di Babbo Natale, la cassetta per la consegna delle letterine, il “laboratorio degli elfi”; è inoltre possibile gustare vin brulè, tè di Natale e i biscotti di pan di zenzero, frittelle di mele e zabaione. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Turistico (telefono 0124/42.42.60, prolocorivarolo@yahoo.it).

Sabato 18, invece, dalle 10 nelle Salette Lomellini in Municipio, la Biblioteca propone “Nataleggiamo”, laboratori didattici e letture ad alta voce per i bambini, esposizione di idee regalo e libri per l’infanzia e la prima giovinezza.

Domenica 19 l’associazione Liceo Musicale di Rivarolo ospiterà nella sede di via Sant’Anna 1. Prendendo a pretesto il Natale, oltre 80 personaggi faranno scoprire i diversi utilizzi della voce nelle sue tante sfumature, fra il canto e la recitazione. Il progetto “Voci sull’arcobaleno per sette sfumature di Natale” è stato curato da Sonia Magliano, direttore artistico dell’associazione rivarolese, Sabrina Pecchenino, mezzosoprano e insegnante di canto lirico, e Pasquale Buonarota, attore e regista della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino. L’obiettivo è far rivivere le emozioni natalizie attraverso la presentazione della voce con canti corali, pop, lirici e, soprattutto, con la narrazione di una storia itinerante in cui anche il pubblico sarà parte integrante dello spettacolo. Lo spettacolo inizierà alle 15, è consigliabile arrivare per le 14.30. Con l’occasione, l’associazione Liceo Musicale di Rivarolo ricorda anche che sono attivi i corsi di canto lirico sotto la direzione di Sabrina Pecchenino e quelli di teatro per ragazzi e adulti. Per tutte le informazioni scrivere a segreteria@liceomusicalerivarolo.it.

 

Rueglio: concerto lirico

Domenica 19 dicembre alle 17, nella chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo, si terrà il concerto lirico “Aspettando il Natale”, protagonisti il soprano Iveta Teclova e il tenore Rinaldo Fornero, accompagnati all’organo dal maestro Paolo Guercio. La Teclova, di origine cecoslovacca, vanta un’esperienza internazionale. In Italia ha lavorato anche al Regio di Torino, alla Rai e a Milano. Insieme al tenore Fornero, nell’autunno del 1992 è stata invitata in Connecticut, negli Stati Uniti d’America, per partecipare alle celebrazioni culturali del 500° anniversario della scoperta del nuovo mondo. Il concerto, a ingresso gratuito, si propone la finalità benefica di raccogliere fondi da destinare al rifacimento della facciata della chiesa.

 

San  Giorgio: concerto di Natale

Domenica 19 dicembre alle 17, al salone “Falconieri”, è in programma il “concerto grosso di Natale” della Filarmonica “Carlo Botta” diretta dal maestro Ivan Pagnone, con la partecipazione della voce pop di Elena Datta, del soprano Mary Ollearo e di un trio d’archi. Durante il concerto sarà proiettato il video “Una Banda, la sua storia, il suo paese”. Ingresso gratuito, prenotazione al 340/68.52.208.

 

San Giusto: mercatino

Comune, associazioni, commercianti, hobbisti, produttori, la scuola dell’infanzia e la primaria locali daranno vita, domenica 19 dicembre, il mercatino natalizio: si potranno apprezzare le loro produzioni e creazioni dalle 10 alle 18 in piazza Libertà; negli stessi orari, al salone “Gioannini”, sono previsti laboratori per i bambini e la mostra dell’atelier di pittura. La musica, nell’arco della giornata, sarà garantita dalla Filarmonica Sangiustese, da X-Tribe (karaoke e intrattenimento) e dagli allievi dei corsi di canto dell’Accademia di Ivrea. Alle 11 la Messa in chiesa parrocchiale e alle 12,15 l’aperipranzo con scambio degli auguri nei giardini “Don Piero”. Infine nel pomeriggio, in piazza Municipio, l’esibizione degli allievi dei corsi dell’associazione Cirimela.

 

Strambino: iniziative per il Natale

Weekend prenatalizio ricco di iniziative. Sabato 18 dicembre, alle 15,30 nel salone Unità d’Italia in Municipio, si inaugurerà la mostra “Il magico mondo del Natale”, che vedrà esposti presepi, sculture, giochi e oggettistica in legno del presente e del passato: l’allestimento è a cura dell’associazione Scuola di scultura “De Maria” e la mostra sarà visitabile fino a martedì 21 dicembre, dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 17. Alle 21, in chiesa parrocchiale, concerto dei Cori parrocchiali di Vestignè e di Strambino. Domenica 19 dalle 14, in piazza Don Vesco, “Strambino Express – Arriva Babbo Natale!”: casa e ufficio postale di Babbo Natale, giochi e balli con gli elfi, giochi gonfiabili, truccabimbi e animazione a cura dei giovani della Cri di Strambino; inoltre manufatti delle “Nataline” della Croce Rossa locale, torneo di calciobalilla, area ludica per bambini da 0 a 3 anni, merenda offerta dalle associazioni del territorio, spettacolo di magia… e molto altro ancora (nella foto: la festa 2019). Le raccolte saranno devolute alla Cri e contribuiranno a sostenere locale.

Esegui l'accesso per Commentare