Seleziona Pagina

Appuntamenti di domenica 6 maggio

Borgofranco, concerto della Corale Polifonica Unitre

Associazione culturale “Mario Clemente” e Biblioteca civica, con il patrocinio del Comune, organizzano domenica 6 alle 16,30 nella parrocchiale di San Maurizio, in piazza Ruffini, un concerto della Corale Polifonica dell’Uni3 di Ivrea diretta da Bernardino Streito. L’ingresso è libero, ma è prevista una raccolta di fondi da destinare al sostegno delle attività musicali seguite dai cento ragazzi che frequentano la scuola secondaria di primo grado di Borgofranco.

 

Caluso, “L’Erbaluce: l’Oro del Canavese”

Slow Food Canavese, in collaborazione con il Consorzio di tutela dei vini canavesani e il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese, propone per domenica 6 l’iniziativa “L’Erbaluce: l’Oro del Canavese”, una domenica tra colline e vigneti, in visita a cantine e vigne dei produttori dell’Erbaluce, del Canavese e del Carema. Ritrovo tra le 9,30 e le 12,15 all’Enoteca regionale a Caluso (oppure alla Torre Porta di Piverone) per ritirare il pass con le cantine indicate, le indicazioni stradali, bicchiere e sacca portabicchiere. Dopo l’aperitivo con Grignolino doc, via al tour enogastronomico libero (spostamenti con mezzi propri): in ogni cantina visitata, oltre ai vini si potranno degustare piatti e prodotti tipici del territorio. Per info: info@cantineanordovest.com.

 

Chivasso, “Adottiamo una famiglia”

La Caritas interparrocchiale promuove, domenica 6 all’uscita di tutte le Messe, l’iniziativa “Adottiamo una famiglia”: una piccola offerta, una domenica al mese, che consente alla Caritas di assistere alcune famiglie in particolari difficoltà.

 

Chivasso, Stagione del Benessere

Domenica 6, alle 9.30 nell’area di piazzale Gerbido della piscina comunale, master class di fitness aperta al pubblico con disabilità, a cura del team Okeo.

 

Ivrea, “A teatro in Museo”

Domenica 6 maggio “A teatro in Museo”, al Museo “Garda” di piazza Ottinetti. Dalle 16,30 alle 18 si svolge questa attività per famiglie (con bambini da 5 a 12 anni), che invita a mettere in scena un’antica commedia in costume e in maschera, come 2 mila anni fa. Il costo è 5 euro, iscrizioni obbligatorie entro domani, venerdì 4, alle 12 (0125/63.41.55, 338/48.03.306).

 

Locana, Battaglia delle Reines

Domenica 6 maggio dalle 9,30 si svolge la 61a rassegna zootecnica della bovina pezzata valdostana. Ritrovo degli espositori nell’area camper di località Nusiglie; alle 10,30 l’inizio delle valutazioni e alle 14 la battaglia delle Reines. Info 335/18.00.857.

 

Rivarolo, “Amazzonia” e “Castello dei lettori’  al Malgrà

Al castello Malgrà è in svolgimento la mostra “Amazzonia”, ideata e organizzata dall’associazione Amici del Castello di Malgrà in collaborazione con il Museo Etnografico e di Scienze Naturali delle Missioni della Consolata di Torino e con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune: inaugurata sabato 21 aprile, la mostra sarà visitabile con ingresso libero fino al 14 ottobre, tutte le domeniche dalle 15 alle 19 (con possibilità di visita guidata al castello) e nei giorni feriali, per gruppi e scolaresche, previa prenotazione ai numeri 0124-28.778 e 333-13.01.516. Domenica 6 maggio, dalle 15 alle 19, il medievale maniero diventerà poi “Il Castello dei lettori”, in occasione della 13a edizione del bookcrossing, manifestazione per il libero scambio di libri per adulti e bambini: ai più piccoli sarà riservata la “Sala dei Leoni”, un’intera stanza del castello riservata ai giochi. Anche in questo caso, l’ingresso è libero.

 

Rivarolo, mostra fotografica sugli “Antinomia”

Nello spazio espositivo della Biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis” di via Palma di Cesnola 20 è possibile visitare fino al 31 maggio, dal martedì al sabato dalle 15 alle 18, la mostra fotografica di Patrizia Rizzi dedicata ai dieci anni di attività musicale degli Antinomia, gruppo rock alto canavesano.

 

 

 

facebook youtube instagram

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Conferenze San Vincenzo di Ivrea: un aiuto concreto a chi è nel bisogno

IVREA – Sono molte anche nella nostra diocesi le opere concrete di solidarietà e di carità che vengono realizzate grazie ai fondi 8×1000 della Chiesa cattolica, da movimenti ecclesiali o da enti del settore non-profit.
Leggi il seguito…

Il Santo del giorno