Appuntamenti di sabato 14 dicembre

Caluso: aspettando il Natale

Il Natale “on ice” proposto da Pro Loco, Comune e associazioni di Caluso, prevede per sabato 14 dicembre, dalle 15 in piazza Ubertini, un torneo di scacchi aperto a tutti, bambini, ragazzi e adulti (su prenotazione e con iscrizione gratuita al numero 338/89.75.917), con ricchi premi. Domenica 15 dicembre è il giorno del trail autogestito sui sentieri collinari della zona “Caluso Xmas Trail”, con partenza alle 9,30 da piazza Ubertini (320/02.05.415); dalle 11, in centro paese, street food a cura di rioni e frazioni, “La via del Natale” con musica, gioco, animazione, spettacolo di magia e di fuoco, e foto con Babbo Natale. La pista di pattinaggio su ghiaccio di piazza Ubertini sarà aperta fino al 19 gennaio.

“Polenta on ice” è, invece, la proposta dell’associazione Rione Riva: distribuzione di polenta (con cinghiale, spezzatino, salsiccia, gorgonzola, concia o da conciare), anche da asporto (dotarsi di contenitore), nei pressi della pista di pattinaggio, con posti a sedere al coperto in ambiente riscaldato: sabato dalle 18,30, con accompagnamento musicale dal vivo, e domenica a partire dalle 11,30.

 

Castellamonte: “Il Principe Schiaccianoci” in Biblioteca

Sabato 14 dicembre alle 16, alla Biblioteca civica “Carlo Trabucco” di via Caneva 2, lettura animata con teatro Kamishibai “Il Principe Schiaccianoci”, rivolta a bambini e ragazzi. Prenotazioni in biblioteca (0124/58.27.87, biblioteca@comune.castellamonte.to.it).

 

Chivasso: Telethon, al via la grande mobilitazione

Sabato 14, dalle 9 alle 19 in piazza della Repubblica, banchetti Casa Telethon e Casa Telethon “Rosa” con sciarpe, plaid, palline decoupage a tema natalizio e oggetti vari, curato da Ornella Valle e sezione chivassese di Apri, Associazione Piemontese Retinopatici e Ipovedenti (anche domenica 15); in abbinamento, “Conta Fagioli” (indovinare il numero), intrattenimenti musicali e lettura pubblica delle finalità di Telethon e dell’elenco delle malattie genetiche (anche domenica 15); dalle 9 alle 18, in piazza Carletti, banchetto con lavori femminili (anche domenica 15); dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, alla chiesa degli Angeli, Pozzo di San Patrizio curato dal Gruppo Giovani Telethon (anche domenica 15); dalle 10 alle 18, in piazza della Repubblica, “Scacchi per Telethon” a cura del Circolo Scacchistico Chivassese; dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, in piazza Carletti e via Torino, “giochi di una volta”, a cura del Gruppo Storico Marchesi Paleologi (anche domenica 15); dalle 15 alle 18.30 in via Torino sfilata della Filarmonica “Giuseppe Verdi”, e cioccolata e zabaglione offerti da Pasticceria Bonfante, organizzazione di Rotaract e Interact Chivasso (anche domenica 15); dalle 15 alle 18, in via Torino, cioccolata e vin brulé dei volontari del Borgo San Pietro (anche domenica 15).

Alle 15, in piazza della Repubblica, lancio di palloncini biodegradabili con messaggio Telethon da parte dei bambini delle scuole; dalle 15 alle 19, in via Torino, animazione di clown di strada con palloncini e trucchi a cura di Vip Sognando; infine, fra sabato 14 a domenica 22 all’Osteria San Marco di via Portis 4, “Un dolce per Telethon: mangia il dolce per aiutare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche”.

Domenica 15, dalle 9.30 alle 14.30, alla piscina comunale, maratona di nuoto aperta a tutti con rilascio dell’attestato della distanza percorsa, a cura dell’Asd Libertas Nuoto Chivasso; alle 10.30 e alle 12.30 in piazza Carletti partenza della sfilata della Società Filarmonica “Città di Chivasso” e nel centro cittadino, 18° Raduno dei Babbo Natale in moto e Vespa (dalle 11 alle 12.30, in piazza della Repubblica, distribuzione di indumenti di Babbo Natale a offerta pro Telethon) e 5° Raduno dei Babbo Natale Telethon a piedi; alle 15, da piazza Carletti, sfilata delle majorettes Le Figlie del Po con al microfono Gege Volta; alle 16 in piazza Repubblica, esibizione del gruppo di danza America Tribal Style con Tribal Blue Rose Collective. Sabato 21, dalle 20 alle 22.30 al PalaLancia, banchetto Casa Telethon durante l’incontro Volley Fortitudo Chivasso-Sangip.

 

Chivasso: “Sorella acqua”

Verrà inaugurata sabato 14 dicembre, alle 18.30 nella chiesa dei Santi Giovanni Battista e Marta, in via Torino, la mostra personale di Stella Sottile. Stella, presidente e co-fondatrice dell’associazione culturale Prisma Laboratorio Artistico, è laureata in Fisica, ma fin da giovane è stata una grande appassionata di disegno. La mostra è curata da Manuela Cozzani, storica dell’arte e docente dall’86 al ‘91 al Liceo classico cittadino, e da un’amica architetto. L’ingresso è libero, tutti i giorni dalle 10 alle 18.30; le opere rimarranno esposte fino al 20 gennaio.

 

Chivasso: prosegue “Chivasso in musica”

Prosegue con notevole successo la rassegna “Chivasso in musica”, organizzata dall’associazione Contatto e patrocinata e sostenuta dalla Città metropolitana di Torino. Il primo dei due concerti di Natale inseriti nel cartellone autunnale è in programma sabato 14 dicembre alle 21, nel Teatro dell’oratorio “Carletti” di via don Dublino (a pochi passi dal Duomo e con parcheggi disponibili nelle adiacenze). L’accesso al pubblico sarà consentito a partire dalle 20,30, come sempre con libera offerta per sostenere le spese organizzative. Protagonista della serata sarà l’orchestra Gli Armonici di Bra – per la prima volta a Chivasso –, diretta dal maestro Giuseppe Allione.

 

Chivasso: iniziative aspettando il Natale

Natale è di casa a Chivasso” è l’iniziativa promossa per le festività di fine anno dalle associazioni di commercianti Ascom e La Grande Vetrina e dal Comune, con la collaborazione di altre associazioni chivassesi. Sabato 14 e domenica 15 dicembre, insieme alle iniziative Telethon, nel centro storico ci sarà animazione con teatro itinerante e artisti di strada; soltanto domenica, dalle 9.30 alle 18, in piazza d’Armi Nord edizione natalizia del mercato festivo.

 

Chivasso: Concerti di Natale

Musica in vista del Natale: sabato 14, alle 21 nella parrocchiale di Castelrosso, “Aspettando te”, concerto delle Corali della Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Volpiano. Sabato 21, invece, alle 17 alla Madonna del Santo Rosario, Concerto dei Bambini dell’Oratorio seguito, alle 18, dalla Messa con la benedizione del Bambino Gesù.

 

Cuorgnè: verso il Natale

Sabato 14 e domenica 15, per l’intera giornata, mercatini di Natale e iniziative collaterali in piazza Martiri della Libertà e per le vie del centro. Sabato alle 21, nell’auditorium della Manifattura, la compagnia Il Palcoscenico porterà in scena la commedia “Lo sfratto” di Ilario Schirinzi, regia di Marina De Acetis: nel corso della serata raccolta fondi per il piccolo Loris Augusti.

Domenica 15 alle 15, nella chiesa della borgata Giaudrone in frazione Ronchi San Bernardo, Messa natalizia con i figuranti e la partecipazione della Corale Polifonica del Cai di Cuorgnè. Alle 16,15 l’arrivo di Babbo Natale con i suoi Elfi e alle 16,45 il concerto della Corale Polifonica diretta da Alerino Fornengo; al termine il passeggio tra i figuranti alla volta della capanna della Natività.

 

Cuorgnè: Aperitivo letterario

“Aperibook”, l’aperitivo del sabato mattina con l’autore promosso dall’assessorato alla Cultura, propone sabato 14 dicembre alle 10,30, nel salotto letterario della Biblioteca civica in piazza Morgando 1, l’appuntamento, a ingresso libero, dal titolo “Montagna e città, due realtà opposte, due mondi pieni di bellezza” e vede la presenza delle autrici Silvia Amore (“Il Manjiroch”) e Graziella Naurath (“Torino, fermo immagine”). Aperitivo offerto dalla Gastronomia Vittoria di via Milite Ignoto 7.

 

Ivrea: le sardine puntano a riempire piazza di Città

Anche piazza di Città è destinata a trasformasi in un mare in cui nuotano banchi di sardine. Per sabato 14 dicembre alle 18 le sardine eporediesi (6000 sardine Ivrea è il gruppo pubblico di Face-book) hanno convocato il popolo “antisovranista” – definiamolo così -, invitandolo a pigiarsi nella piazza come se fosse il sabato di Carnevale, in attesa dell’uscita della Mugnaia.

Quanti saranno? Staremo a vedere. Per intanto si può dire che in pochi giorni sono state raccolte 3 mila adesioni. Il mandato, per tutti: evitare gli insulti, evitare simboli, evitare bandiere di partito; cantare (“Bella ciao” la hit più gettonata), ballare, fare bolle di sapone… E non rispondere ad alcuna provocazione.

 

Ivrea: Concerto di Natale al Monte Stella

Si terrà sabato 14 dicembre alle 21, al Santuario del Monte Stella di Ivrea, il tradizionale concerto di Natale con la benedizione dell’organo impartita dal Vescovo Edoardo. Parteciperà la Corale del Santuario, mentre all’organo si alterneranno Alessandro Veneri e Silvio Rossini; al flauto Domenico Salussolia, alle trombe Francesco Pozzo e Matteo Voulaz. Si tratterà di un concerto variegato e dinamico, che vedrà alternarsi diversi musicisti locali con musiche di Handel, Bach, Vivaldi, Telemann e Tchaikovsky.

Da qualche anno il santuario, ricostruito dopo la guerra secondo un grandioso progetto che fu L’evento, a ingresso libero, è organizzato dal Santua-rio del Monte Stella in collaborazione con l’Associazione Organistica Del Canavese (AODC) e con il patrocinio della Diocesi e della Città di Ivrea.

 

Ivrea: cerimonia delle Nozze d’Oro

La Città festeggia sabato 14 dicembre alle 10, al Teatro “Giacosa”, le coppie residenti a Ivrea che nel 2019 hanno raggiunto 50 anni di matrimonio o lo faranno entro fine anno. 93 le coppie invitate.

 

Ivrea: incontro del Club per l’Unesco

Sabato 14 dicembre alle 10, all’Officina H, incontro organizzato dal Club per l’Unesco di Ivrea con Renato Lavarini, capo di gabinetto del Comune e coordinatore delle attività per l’attuazione del piano di gestione del sito “Ivrea, città industriale del XX secolo”. Verrà presentato quanto impostato e realizzato nel 2019 e si parlerà di prospettive operative.

 

Ivrea: la città si prepara alle feste di Natale

Intenso weekend prenatalizio in città. Sabato 14 dicembre, dalle 9 alle 18 in piazza Freguglia, mercato delle eccellenze canavesane. Alle 16, al Museo “Pier Alessandro Garda” di piazza Ottinetti, laboratorio per adulti e ragazzi dai 16 anni, condotto da Roberto Zanello, “Abassatiratura”, a latere della mostra “Piccoli tasti, grandi firme” in svolgimento fino a fine anno. Guidati da Zanello, costruttore di libri d’artista, i partecipanti potranno creare un foglio di giornale ispirato agli anni ’70 con un inserto artistico realizzato da loro stessi con la tecnica dei libri neri. Costo 5 euro, prenotazioni entro domani allo 0125/63.41.55 o scrivendo a museo.comune.ivrea.to.it. Alle 21, al Santuario di Monte Stella, concerto d’organo a ingresso libero, a cura dell’Associazione Organisti del Canavese.

Domenica 15, dalle 14 alle 18 in via Quattro Martiri: “Natale in via Palma: Lego-land Party”. Una postazione con oltre 20 mila mattoncini è a disposizione di tutti per creare propri oggetti che, corredati del nome dell’autore, verranno fotografati e postati sulla pagina dell’evento di Circowow, dove potranno essere votati: la domenica successiva saranno proclamati i vincitori.

Al Museo “Garda”, alle 16, la lettura animata della storia di “Coppelia”, con momenti di danza, a cura dell’Accademia di Danza e Spettacolo di Ivrea diretta da Cristina Taschi: ingresso 6 euro, prenotazioni entro domani, venerdì, alle 12 (i riferimenti sono quelli precedentemente indicati).

Per l’intero periodo natalizio sarà in funzione la grande pista di pattinaggio, in piazza Ottinetti, allestita su iniziativa dell’Ascom: da lunedì a giovedì dalle 15,30 alle 19,30, venerdì dalle 15,30 alle 23, sabato dalle 10,30 alle 23,30 e domenica dalle 10,30 alle 19,30. Biglietti 7 euro per un’ora, comprensivi di affitto pattini e armadietto.

 

Ivrea: L’Altromercato si vestirà di rosso, allo Zac

Sabato 14 dicembre, dalle 9 alle 14, l’Altromercato dello Zac (via Dora Baltea 40/b) si vestirà di rosso per prepararsi alle feste natalizie. Tra i banchi dei produttori locali e degli artigiani sarà possibile trovare il regalo giusto per chi ama i cibi sani e buoni e per chi cerca oggetti fatti a mano e attenti alla solidarietà.

Tra gli ospiti speciali del mercato ci sarà l’associazione di volontariato “Ti Aiuto Io “ che alle 11 presenterà il suo Vino del Sorriso, prodotto in un antico vigneto di Candelo con il contributo di più di cento volontari, tra cui molte persone disabili di istituiti e centri del territorio biellese: un vino speciale i cui proventi serviranno a finanziare i progetti dell’associazione per promuovere il protagonismo delle persone con disabilità. Nel corso di tutta la mattinata sarà possibile confezionare cesti regalo con i prodotti del mercato e del negozio dello Zac. Per ulteriori informazioni: www.lozac.it.

 

Ivrea: Sciare in sicurezza

La stagione invernale agonistica è alle porte, quella sportiva amatoriale è iniziata anzitempo grazie alle copiose nevicate. L’associazione Sci Club Canavesani, in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Invernali, ha pensato a un momento di riflessione sul tema sicurezza sulle piste. Sabato 14 dicembre a partire dalle 10, nella chiesa di Santa Croce di via Arduino si rifletterà dunque sul tema “Sci, sport e passione. La responsabilità civile e penale sulle piste”.

 

Ivrea: in scena “La conta di Natale”

La rassegna “Bambiniateatro” della compagnia Stilema, giunta alla 25a edizione, sabato 14 dicembre alle 21 al Teatro “Giacosa” di piazza del Teatro 1, propone ai bambini più piccoli lo spettacolo della compagnia Momom di Olgiate Comasco “La conta di Natale”. Biglietti: 7 euro adulti, 4 euro bambini; ogni adulto pagante ha diritto a un biglietto a 1 euro per un bambino. Per informazioni 348/01.58.558, dalle 10 alle 17.

 

Ivrea: Gambrinus, la grande tradizione teatrale partenopea

Sabato 14 dicembre alle 21 e domenica 15 alle 15,30, all’Auditorium Mozart di corso Massimo d’Azeglio 69, terzo spettacolo della dodicesima stagione di teatro organizzata dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. La compagnia teatrale Gambrinus – un gradito ritorno sul palco del Mozart – porta in scena “Sabato, domenica e lunedì”, commedia in tre atti di Eduardo De Filippo, regia di Andrea Vespoli. Biglietti 14 euro; info e prenotazioni 0125/42.51.23, oggi e domani dalle 14,30 alle 19; www.cittadella-ivrea.it. Gli ultimi biglietti disponibili vengono messi in vendita al botteghino sabato dalle 20 e domenica dalle 14,30.

 

Ivrea: “Conciaossa, Rabeilleur, Reboteux”

La Libreria Mondadori di piazza Freguglia 13, in collaborazione con Edizioni Pedrini, presenta sabato 14 dicembre alle 21 “Conciaossa, Rabeilleur, Rebouteux”, il nuovo libro di Fiorenza Cout; introduce e modera l’editore Ennio Junior Pedrini. Si apre con un libro di Fiorenza Cout, valente ricercatrice in campo etnografico, la nuova collana delle Edizioni Pedrini “Anthropos”, il cui obiettivo è rivolgersi a un grande pubblico con temi dedicati all’uomo, o meglio, all’essere umano. “Conciaossa, Rabeilleur, Rebouteux” sono stati per centinaia di anni l’unica alternativa alla medicina ufficiale nelle aree alpine. Fiorenza Cout ha disegnato un quadro etnico-culturale sobrio e misurato, che ha certificato uno stile di vita che oggi, seppure cambiato, continua a “chiedere aiuto” a quanti hanno il “dono”.

 

Ivrea: Laboratorio d’inglese per bambini

Laboratorio di inglese per bambini da 2 a 4 anni, sabato 14 dicembre alle 10,30 alla Biblioteca civica di piazza Ottinetti 30, a cura di Helen Doron English. Ingresso libero senza necessità di prenotazione, è gradita la presenza dei genitori. Per ulteriori informazioni 0125/41.03.09, biblioteca@comune.ivrea.to.it.

 

Locana e Chironio: iniziative natalizie

Appuntamenti prenatalizi. Sabato 14 dicembre alle 15 in piazza Roma, parte Babbo Natale in carrozza, accompagnato dai suoi Elfi, per distribuire doni ai bambini; in piazza, nel frattempo, operano i truccabimbi e si fa merenda in compagnia. Nella borgata Chironio è allestita la rassegna di presepi in materiali poveri, nei vicoli e nei cortili della frazione: potrà essere ammirata fino 12 gennaio; domenica 15, dalle 15,30, si svolgerà l’iniziativa per i più piccoli. “Letterina di Natale – Caro Gesù bambino…”.

 

Montalto Dora: “Musica e scarpette” all’anfiteatro

Filarmonica di Montalto Dora e Centro danza Linea Danse, con la partecipazione della Minibanda di Carema e di Francesca Barison, organizzano lo spettacolo “Musica e scarpette”, sabato 14 dicembre alle 21 all’anfiteatro “Angelo Burbatti” di via Ganio Vecchiolino.

 

Montanaro: aspettando il Natale

A Montanaro il gruppo missionario “Monsignor Fontana” propone il suo tradizionale mercatino solidale, negli spazi del patronato Acli in via Matteotti 21: vi si possono trovare giochi didattici, libri regalo per bambini, manufatti, oggettistica, dolcetti tipici di Montanaro, confetture e composte dei monaci di Pra ‘d Mill, tisane e aromi del monastero di Bose, agrisaponi e detersivi alle erbe della Cascina Meira. Il ricavato andrà ai missionari della diocesi di Ivrea. Apertura oggi e domani dalle 9 alle 12, sabato 14 e domenica 15 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19. Ingresso libero.

Il clima di festa, domenica 15 dicembre, sarà garantito anche dal “Natale in piazza” organizzato dalla Pro Loco con il contributo dei Cantoni e altre associazioni locali (dalle 10 alle 18). Mercatino in piazza, da dove alle 10 parte il giro dei Babbi Natale in motocicletta e a piedi (il vestiario di Babbo Natale si trova alla Tabaccheria Mosca, telefono 338/80.99.810). Dalle 10 alle 13 consegna delle lettere a Babbo Natale a cura del gruppo mamme Le Ciampornie; a seguire, il pranzo (prenotazioni al numero 393/69.44.773); dalle 14 alle 18 riprende la consegna delle lettere (in questo caso a cura di Aicap e Pro Loco).

 

Rivarolo: Concerto di Santa Cecilia

Sabato 14 dicembre alle 21 nel salone comunale di via Montenero 12, la Società Filarmonica Rivarolese terrà il tradizionale concerto in onore di Santa Cecilia, patrona della Musica: in programma brani originali per banda, colonne sonore e arrangiamenti di musica leggera che permetteranno al pubblico di scoprire le sonorità delle diverse sezioni e la versatilità della Filarmonica. Il concerto segnerà il debutto “in casa” del nuovo direttore Lucas Berrino, dopo l’esordio in trasferta a Salussola a fine ottobre.

I festeggiamenti proseguiranno domenica 15 alle 11 con la Messa nella chiesa di S. Michele, con accompagnamento della liturgia da parte di alcuni musici insieme alla cantoria parrocchiale, e la sfilata al Monumento ai Caduti. A coronamento del tutto, l’immancabile pranzo sociale, che si svolgerà al Condo Club in frazione Pasquaro.

 

Rivarolo: Camminando il Natale

Sabato 14 dicembre alle 14,30, in collaborazione con Anffas e Asl To4 propone “Camminando il Natale”: partenza al parco Dante Meaglia del Castelo Malgrà, tappa al villaggio Anffas e arrivo al Punto Telethon, in Biblioteca comunale (via Palma di Cesnola 20), dov’è proposta l’iniziativa “Fammi un regalo” (pro Anffas).

 

Rivarolo: “Painting stories” a Villa Vallero

Villa Vallero, in corso Indipendenza 68, è la sede della mostra “Painting stories”, curata da Gabriele Lorenzoni per l’organizzazione di Areacreativa42 presieduta da Karin Reisovà: in esposizione opere di Luca Coser, Pietro Finelli e Daniele Galliano, con apertura fino al 15 dicembre, il sabato e la domenica dalle 15 alle 19.

 

San Benigno: Concerto di S. Cecilia

Sabato 14 dicembre, alle 21, presso l’auditorium delle Scuole Medie, la General Vincent Marching Band terrà il tradizionale “Concerto di Natale”. Sarà eseguito un programma variegato e scorrevole fatto di colonne sonore, brani contemporanei ed alcuni evergreen. Suonare, ballare ed intrattenere: questo è ciò che proporranno i ragazzi giovanissimi (età media sui 20 anni) sotto la direzione del Maestro Dario Avagnina. Le guest star della serata saranno inoltre i giovanissimi allievi della GVJ (General Vincent Junior) che interverranno in un paio di brani suonati insieme ai colleghi più grandi: una porta spalancata verso il futuro. Anche le Color Guard (le ballerine) non saranno da meno proponendo coreografie coinvolgenti nel corso della serata!

 

San Giusto: prosegue il “Dicembre Sangiustese”

Prosegue il ricco programma di eventi del Dicembre Sangiustese: sabato 14, in chiesa parrocchiale dalle 21, Filarmonica Sangiustese e Filarmonica “La Fiorita” di Mazzè presentano il “Concerto di Natale”, con direttori musicali i maestri Andrea Barone e Simona Sallustio, presente inoltre il soprano Cristina Robino: è un’iniziativa solidale “Un aiuto per Pablo”.

Domenica 15 il Mercatino di Natale dalle 10 alle 18; alle 11.30 la partecipazione alla Messa, alle 12.15 aperipranzo sul piazzale della chiesa, alle 14 il presepe vivente (a cui i sangiustesi sono invitati a partecipare travestendosi da personaggi del presepe); al termine, al salone “Gioannini” di piazza Municipio, la cioccolata calda e “Una foto per Loris” (collabora Foto Studio Persichella): il ricavato sarà devoluto per la causa di Loris Augusti, bambino cuorgnatese di 6 anni, affinché possa recarsi in Florida per essere sottoposto a un delicato e costoso intervento chirurgico. Nel corso della giornata si esibiranno la Filarmonica Sangiustese, allievi del corso di canto dell’Accademia d’Ivrea e il gruppo Orientbabbi in Vespa.

 

S. Ponso: i Sud Ovest in scena

Sabato 14 dicembre la compagnia teatrale I Sud Ovest di Pertusio porta in scena la commedia “I bazar di Gribuja” ideata, scritta e diretta da Rina Pomatto: appuntamento alle 21, al salone pluriuso in piazza Libertà. Ingresso a offerta libera.

 

Strambino: Un Natale da sogno

Gli appuntamenti di “Un Natale da sogno a Strambino” procedono sabato 14 dicembre, alle 21 nel salone polifunzionale di via Cotonificio, con “Quando facebook significava faccia di caprone. I canti che manifestavano emozioni ai tempi dei nonni”, proposto dall’associazione Ca’ Granda di Strambino con la partecipazione della Corale di Candia.

 

Valperga: Santa Cecilia

La Società Filarmonica Valperghese, con il patrocinio del Comune di Valperga, organizza i festeggiamenti in onore di Santa Cecilia. Sabato 14 dicembre alle 21, al Teatro comunale “Eugenio Fernandi” di via Verdi 7, concerto della Filarmonica diretta da Alessandro Data. Domenica 15 alle 9,30 l’omaggio ai musici defunti al cimitero; alle 11,10 la Messa e alle 13 il pranzo sociale.

Esegui l'accesso per Commentare