Appuntamenti di sabato 26 ottobre

Agliè: capire i cani e comunicare con loro

Sabato 26 farà tappa in piazza Castello il tour di Lia Laghi, educatrice e consulente tecnico cinofilo che, in compagnia delle cagnoline Gioia e Mariola, sta attraversando l’Italia per promuovere la conoscenza del linguaggio canino. Dalle 15 Lia Laghi, nel corso dell’evento “Dog inspiring”, metterà a disposizione del pubblico strumenti utili per comunicare e comprendere il linguaggio canino nella vita quotidiana.

 

Agliè: convegno e camminata per il millenario

Correva l’anno 1019: il 28 di ottobre Ottone Gugliemo di Ivrea donava all’abbazia di Fruttuaria tutti i suoi possedimenti compresi tra Alpi Pennine, Po e Dora Baltea. Tra quei territori, il documento  citava anche Macuniacum, il primo nucleo abitato di Agliè, situato sulla splendida collina che incornicia l’abitato alladiese, tra le frazioni di San Grato e Santa Maria.

L’Amministrazione comunale intende degnamente celebrare questa ricorrenza. Per questo motivo, nella giornata di sabato 26 ottobre, sono stati previsti due diversi momenti per festeggiare l’importante anniversario. In mattinata, alle 10, nella chiesa di Santa Marta i relatori Marco Cima, Luigi Fozzati, Paolo Quagliolo, Marco Notario e Rosanna Tappero offriranno un inquadramento dal punto di vista storico, archeologico e geologico del territorio alladiese e limitrofo negli anni a cavallo tra Alto e Basso Medio Evo. Nel pomeriggio, dalle 14, due gruppi di cammino, organizzati su due diversi percorsi a scelta, percorreranno le vie del centro e la collina alladiese in cerca del nucleo storico originario, citato dalle fonti medievali.

“È una festa per tutto il paese e le associazioni presenti sul territorio – spiega il consigliere delegato alla cultura, Stefania Crepaldi, curatrice dell’evento –, che durante i gruppi di cammino del pomeriggio offriranno informazioni e ristoro nei luoghi interessati dai percorsi. Il primo, con partenza dal piazzale in frazione San Grato, si snoderà poi tra la chiesa di Santa Maria della Rotonda, il crinale della collina e la chiesa dei Tre Ciochè, dove verrà offerta una merenda a tutti i partecipanti. Il secondo, con partenza da piazza Castello, percorrerà il sentiero che costeggia il muro del parco ducale, proseguendo fino a Villa Meleto, con vista su Macugnano, fino alla chiesa di San Gaudenzo, dove verrà offerta la merenda”.

 

Banchette: Evento del biologico

L’associazione Pignoletto Rosso di Banchette promuove ogni anno il tradizionale “Evento del biologico” dedicato al Mais Rosso, giunto alla quindicesima edizione e patrocinato dalla Città Metropolitana, oltre che dal Comune di Banchette. Da venerdì 25 a domenica 27 ottobre saranno protagonisti i produttori locali di mais e di altre specialità agroalimentari, artigiani, commercianti e gruppi folcloristici. Nel pomeriggio di sabato 26 (ritrovo alle 14,30 in via Roma) sono in programma la settima edizione del Trail del Mais Rosso, quarto Memorial “Tullio Paghera”, che proporranno un circuito podistico di 8,4 km nel centro storico banchettese; organizza l’Atletica Ivrea, che proporrà anche una gara giovanile per le categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti. Sempre nel pomeriggio verranno inaugurate mostre di modellismo, fotografiche e artistiche (nella chiesa di San Giuseppe, al salone “Emilio Pinchia” e al Bocciodromo), in attesa dell’apertura del padiglione gastronomico, al Bocciodromo, dove dalle 18,30 sarà possibile cenare con i piatti a base di polenta di Pignoletto Rosso.

Domenica 27 a partire dalle 9 nel centro storico sarà allestito il mercato dei prodotti tipici e si terranno un’esposizione di trattori e di auto d’epoca, una dimostrazione della trebbiatura del Pignoletto Rosso, degustazioni di specialità locali, il battesimo della sella, passeggiate sui carri trainati da cavalli e visite guidate al parco e al castello di Banchette (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17, con la collaborazione di Circolo Banchette, Gruppo storico Ordine del Conte Verde e allieve e allievi dell’Istituto di istruzione superiore “Cena” di Ivrea). Nelle “piole” allestite lungo le vie si potrà pranzare con la polenta di Pignoletto Rosso accompagnata da cinghiale, merluzzo, salsiccia, moscardini, spezzatino, brasato e formaggi.

Per informazioni: www.pignolettorosso.it, pignolettorosso@alice.it, 333/32.71.763 oppure 347/12.69.097.

 

Bosconero: Impastato presenta il suo libro

Giovanni Impastato sarà ospite nei prossimi giorni in Canavese per una intensa serie di incontri, a partire da sabato 26 ottobre, quando presenterà il suo ultimo libro “Oltre i cento passidalle 18 alle 19.30 nel salone della Società Agricola Operaia in via Trento 22 a Bosconero.

 

Bosconero: Giobbe Covatta a teatro

Terza stagione, al Teatro comunale di via Villafranca, per la rassegna “Dissimilis”, che affronta con il sorriso il tema della diversità. Alle “mutazioni” legate allo scorrere del tempo è ispirato il ciclo di cinque spettacoli di questa terza stagione, in programma dal 26 ottobre 2019 al 18 aprile 2020, sempre il sabato sera alle 21. Si parte con un vero e proprio monumento della comicità napoletana, Giobbe Covatta, che con il suo spettacolo “6 gradi” riflette su uno dei problemi più sentiti dalla contemporaneità: il riscaldamento globale. L’ingresso a tutti gli spettacoli prevede un biglietto intero a 14 euro e il ridotto a 12 euro; abbonamenti a 35 euro (3 spettacoli), 50 euro (5 spettacoli) o 65 euro (5 spettacoli con posto riservato in prima fila). Per acquistare i biglietti in prevendita da quest’anno è possibile rivolgersi alla Libreria Colibrì di Cuorgnè o a Infopiemonte in via Garibaldi a Torino. On-line, sul circuito Vivaticket, si possono anche ottenere gli abbonamenti. Per informazioni 329/41.59.802, biglietteria@nuoveforme.com, www.musaproduzioni.it.

 

Canavese: “Una montagna di gusto”

La rassegna “Una montagna di gusto” continua, la mattina e il pomeriggio di sabato 26 ottobre, con la visita all’azienda agricola Caretto di San Giorgio Canavese e la degustazione di tre dei suoi vini, tra i quali spicca ovviamente l’Erbaluce, accompagnata da spuntini della cascina Caretto.

Nel pomeriggio di sabato è riproposto anche il viaggio alla scoperta del genepy della Val Soana, con visita alle coltivazioni, dimostrazioni della lavorazione e degustazioni alla Stella Alpina a Campiglia di Valprato Soana nel cuore del Parco del Gran Paradiso. La sera invece, la cena tipica valsoanina alla Locanda Centrale di Ronco Canavese.

Domenica 27 ottobre a pranzo ci si sposta all’agriturismo biologico La Bedina di Rivara. Da non dimenticare tutti i giorni, il Ristorante Tre Re di Castellamonte, e il Ristorante Principe d’Oro di Vidracco. Ogni giovedì, poi, alla Sosta di Settimo Vittone e all’Antica Locanda dell’Orco di Rivarolo la cena canavesana

Per tutti gli eventi di “Una montagna di gusto” è richiesta la prenotazione direttamente presso il ristorante o il produttore, i cui riferimenti si trovano su www.turismoincanavese.it, nella sezione “news”.

 

Castellamonte: “Forme e colori” in mostra

S’inaugura sabato 26 ottobre alle 16, al centro congressi “Piero Martinetti” di via Pasquale Educ 59, la mostra di Laura Gorrea e Marina Capra “Forme e colori”, organizzata dall’associazione Artisti della Ceramica in Castellamonte. Apertura al pubblico fino al 10 novembre, venerdì, sabato e domenica dalle 14 alle 18.

 

Castellamonte: Festival “Michele Romana”

Sarà il compositore olandese Jacob De Haan, fra i più noti autori a livello mondiale di brani per bande, l’ospite d’onore del quarto Festival bandistico nazionale “Michele Romana”, curato organizzativamente dall’Associazione Filarmonica Valle Sacra “Michele Romana” – con la collaborazione di Comune di Castellamonte e Anbima – che si terrà sabato 26 e domenica 27 ottobre nella tensostruttura allestita nella Rotonda Antonelliana. La direzione artistica è di Fabrizio Ferraresi. Quindici le formazioni partecipanti, e numerosi i momenti di intrattenimento aperti al pubblico, oltre ad altri riservati alla formazione dei musici. De Haan farà parte della commissione giudicatrice insieme a Paolo Belloli e Marco Calandri, mentre Luigi Picatto, primo clarinetto del Teatro Regio di Torino, nelle due giornate proporrà una masterclass di clarinetto.

Nel corso della manifestazione saranno raccolti fondi per sostenere le cure del piccolo Loris (il bambino di Cuorgnè in attesa di affrontare una costosa operazione negli Stati Uniti). Sabato dalle 10 alle 18 (e poi domenica dalle 9,30 alle 18) si esibiranno le Bande partecipanti, mentre alle 21 sarà in concerto la Filarmonica Valle Sacra, diretta nella circostanza da Michele Fontan e dal direttore ospite Jacob De Haan; nel corso della serata si esibiranno Luigi Pacatto al clarinetto e la Banda giovanile provinciale Anbima di Torino, diretta da Paolo Belloli.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al 328-45.41.038, 334-19.63.044, scrivere a bandavallesacra@gmail.com o consultare www.bandavallesacra.it.

 

Chivasso: il Carnevale d’Autunno

Ritorna, sabato 26 ottobre, l’atteso evento che “anticipa” di una settimana Halloween. L’iniziativa è patrocinata dal Comune, La Grande Vetrina Chivasso e Ascom e l’appuntamento sarà a partire dalle 15.30, in via Caduti per la Libertà, via del Collegio, piazza del Castello e via Teodoro II, quando prenderà il via il Carnevale d’Autunno con laboratori e tanti giochi in strada e nei negozi. Alle 19 gran finale con artisti di strada in piazza del Castello. Tutte le iniziative sono gratuite. Info: 011/91.73.384.

 

Chivasso: La cena dei cretini

Per la terza volta l’associazione Officina Culturale organizza, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino, il Festival concorso teatrale internazionale Città di Chivasso, riservato a compagnie teatrali non professionistiche italiane e straniere. Il debutto sarà sabato 26 ottobre alle 21 con “La cena dei cretini” della compagnia Malocchi & Profumi. Tutte le rappresentazioni si terranno nel Teatrino Civico chivassese. I biglietti per i singoli spettacoli costano 10 euro, mentre l’abbonamento a sei spettacoli costa 50 euro (ridotto a 45 euro per under 18 e over 65).  Prenotazioni dei singoli biglietti al 333/42.49.498, al 349/66.71.688 o officinaculturale.chivasso@gmail.com.

 

Cuorgnè: la curiosa avventura di Matteo Baraldo

Sabato 26 ottobre, dalle 10,30 sarà ospite della Biblioteca di piazza Morgando 1 lo scrittore Matteo Baraldo, giovane autore veneto che racconterà la sua straordinaria esperienza di vita – un viaggio lungo oltre un anno per il subcontinente latino-americano, effettuato con mezzi di fortuna dopo aver lasciato il suo impiego in Italia –, tradotta nel libro “Essere la rivoluzione di se stessi”.

 

Ingria: Messa per i defunti del vallone di Codebiollo

Sabato 26 ottobre, alle 11 in borgata Beirasso di Ingria, sarà celebrata una Messa in suffragio di tutti i defunti del vallone di Codebiollo, seguita da processione e benedizione presso il locale cimitero.

 

Ivrea: “Cardio 4U” alla palestra Energi É

La palestra Energi È di via Sant’Ulderico 7 organizza per sabato 26 ottobre un Open day fun fitness “Cardio 4U”. Il pomeriggio, a ingresso libero per chiunque voglia provare gratuitamente le attività, prevede alle 14 un’ora di spinning, alle 15 superjump, alle 16 walkcircuit e alle 17 zumba; alle 18 si conclude con l’aperitivo. Per info: palestra.energie@gmail.com.

 

Ivrea: gara di canoa

Sabato 26 ottobre appuntamento a Ivrea per la discesa classica, partenza in linea, campionato regionale: la manifestazione è intitolata a Silvano Bradaschia (e alla moglie Lucia), presidente del club eporediese nel periodo iniziale della ristrutturazione dello Stadio della Canoa, alla fine degli anni ‘90. Le partenze sono previste da Montalto Dora dalle 14,30 alle 15; arrivi al ponte della ferrovia a Ivrea dalle 14,45 alle 16. Per info: ivreacanoaclub@fastwebnet.it.

 

Ivrea: Amina Barosi da Open Art House

In occasione della quindicesima giornata del contemporaneo organizzata da Amaci, è stata inaugurata, negli spazi di Open Art House in via San Gaudenzio 10/b, la mostra personale di Amina Barosi “Linsieme”: si tratta di tre video installazioni site specific che racchiudono gli ultimi anni di lavoro dell’artista, sigillando così un tempo di ricerca sulla natura dell’essere umano, fatto di corpo anima e spirito. Per Amina Barosi la mostra segna una nuova fase del suo percorso, avviata dopo aver fatto tesoro del vissuto personale ed artistico: un antologia come trampolino per nuove ricerche. La mostra rimarrà allestita fino al 12 novembre. Per info e prenotazioni visite 338/50.93.563, www.openarthouse.it.

 

Ivrea: Torrieri e Torriero alla Galleria Ferrero

Alla Galleria di arte contemporanea Ferrero, a Villa Nesi in via Torino 29, è allestita la mostra di opere di Elio Torrieri e Anna Torriero, coppia nell’arte e nella vita. Fino al 9 novembre, su appuntamento (347/14.14.200, galleriaferrero@libero.it, www.galleriaferrero.com).

 

Ivrea: orari di apertura del Museo “Garda”

Il Museo “Pier Alessandro Garda” è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, giovedì anche dalle 14,30 alle 18,30, sabato e domenica dalle 15 alle 18. La mostra “Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950-1990)” sarà visitabile sino al 31 dicembre.

 

Ivrea: Bambiniateatro

È la giornata di sabato 26 ottobre (dalle 11 alle 19 alla biglietteria del Teatro “Giacosa”) quella riservata alla vendita degli abbonamenti per la 25esima edizione di Ragazziateatro e Bambiniateatro, l’apprezzata rassegna teatrale per gli alunni delle scuole e per le famiglie. Per maggiori informazioni e per il programma dettagliato si può visitare il sito https://ctstilema.wordpress.com/rassegne

 

Ivrea: Festa d’Autunno di Legambiente

Sabato 26 Festa d’Autunno al Parco Lago di Città (via Sant’Ulderico 3) – il cui orto, peraltro, è stato recentemente oggetto di invasione da parte dei cinghiali -, che dalle 14,30 alle 17,30 proporrà caldarroste, attività per i bambini e prodotti dell’orto: sarà l’occasione per presentare le nuove idee per rendere sempre più il Parco e l’orto luoghi di incontro, socialità e condivisione. Per maggiori informazioni: www.legambientedorabaltea.it, info@legambientedorabaltea.it.

 

Ivrea: convegno di Unitalsi e Gruppo Preghiera San Pio

La Sottosezione di Ivrea dell’Unitalsi, in stretta collaborazione con gli amici del Gruppo di preghiera di San Pio da Pietrelcina, organizza per sabato 26 ottobre – dalle 14.30 presso la sala diocesana di via Varmondo 9 – il convegno dal titolo “La tua fede ti ha guarito”, in cui si parlerà di percorsi di guarigione ulteriori oltre a quelli legati alla pura attività medica, nel pieno spirito dei due gruppi organizzatori del convegno. Dopo il saluto introduttivo ad opera del Vescovo monsignor Edoardo Cerrato, il convegno vedrà quattro interventi da parte di medici esperti in queste tematiche: il professor Paolo Monformoso (psicoeducatore, antropologo clinico, eremita consacrato della Prelatura di Loreto), il dottor Mauro Tampellini (direttore del Servizio Oncologia dell’Asl To3, nonché presidente dell’Associazione Unitalsi Lourdes di Ivrea), il dottor Antonio Greco (Dirigente Medico della Casa “Sollievo della Sofferenza”) e la dottoressa Maria Rosaria Sardella (medico psichiatra e psicoterapeuta, oltre che Responsabile Medico dell’Unitalsi Piemontese). Al termine delle relazioni non mancherà un breve dibattito, prima di un momento di rinfresco; in conclusione, tutti saranno invitati a partecipare alla Santa Messa nel vicino Tempio dell’Immacolata dei Miracoli (alle 17.45).

 

Locana: Castagnata al “Vernetti”

Sabato 26 ottobre, dalle 15.30 in poi, è in programma alla casa di riposo “Ospedale Vernetti” di Locana una castagnata aperta a grandi e piccini, realizzata in collaborazione con il Gruppo Alpini.

 

Pont St. Martin: canti della guerra civile spagnola

Nuova tappa per “Kalendamaya”, festival internazionale di cultura e musica antica giunto all’undicesima edizione, promosso dall’associazione culturale chivassese Gli Invaghiti (www.invaghiti.info). Sabato 26 ottobre alle 21, alla Biblioteca comunale in via Resistenza 5, è in calendario un singolare concerto dal titolo “Al Pueblo y a la Flor”, dedicato al ricordo della guerra civile spagnola: le canzoni di un popolo e dei volontari italiani che difesero la democrazia durante la guerra in terra iberica.

 

Rivarolo: Impastato presenta il suo libro

Giovanni Impastato sarà presenterà il suo ultimo libro “Oltre i cento passi” alle 21 nella sala consiliare del Municipio in via Ivrea a Rivarolo Canavese, alla presenza delle autorità e nell’ambito di una serata condotta da Andrea Contratto (Libera).

 

Rivarolo: raccolta alimentare della Croce Rossa

Il comitato cittadino della Croce Rossa organizza per sabato 26 ottobre una raccolta alimentare straordinaria a beneficio delle famiglie in difficoltà. I volontari Cri saranno presenti nella galleria del centro commerciale Il Gigante, distribuendo all’ingresso del supermercato borse di plastica che inviteranno a riempire con generi alimentari di prima necessità e a lunga conservazione o prodotti per l’igiene personale.

 

Rivarolo: San Rocco illuminata in rosa dalla Lilt

La delegazione rivarolese della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) aderisce alla giornata nazionale di sensibilizzazione promossa in tutta Italia per sabato 26 ottobre. Volontarie e volontari Lilt saranno presenti dalle 17 alle 19 in piazza Garibaldi, per la presentazione dell’iniziativa di sensibilizzazione sulla prevenzione oncologica (in particolare dei tumori al seno); previsto anche uno spettacolo di musica e danza dell’associazione Liceo Musicale, una degustazione di prodotti tipici locali e la suggestiva illuminazione in rosa della facciata della chiesa di San Rocco.

 

San Giorgio: “Orientarsi”

L’associazione “Rita Levi Montalcini” di Caluso organizza, in collaborazione con i Comuni di Caluso, San Giorgio e San Giusto e le loro scuole secondarie di primo grado, il prossimo 26 ottobre dalle 10 alle 12 al salone “Falconieri” di via Boggio 4 a San Giorgio, un convegno rivolto agli alunni che frequentano la terza media e alle loro famiglie, allo scopo di fornire corrette informazioni sulla scelta della scuola secondaria di secondo grado (le medie superiori, come si diceva fino a qualche tempo fa). Interverranno dirigenti scolastici, uno psicologo, insegnanti, la rappresentante di Confindustria Canavese.

 

San Giorgio: pesca, Memorial “Mario Algostino”

Sabato 26 ottobre, organizzato dall’associazione di pesca sportiva La Sangiorgese, si svolgerà l’undicesima Memorial “Mario Algostino”, gara di pesca alla trota grande aperta a tutti. Il ritrovo è fissato per le 14.30, inizio gara alle 15. In palio premi in prodotti alimentari dal 1° al 6° classificato; il costo di iscrizione alla gara è di 20 euro. Per prenotazioni: 335-81.47.360 e 0124-32.53.51 (Sergio Algostino) oppure 0124-32.184 (ristorante La Luna).

 

San Giusto: donazioni di sangue per la Fidas

Sabato 26 ottobre, dalle 8.30 alle 11 al salone “Gioannini”, quarto appuntamento annuale per le donazioni di sangue dei volontari del gruppo comunale Fidas presieduto da Elvio Conto.

 

San Martino Canavese: musical su Madre Teresa

Dopo la pausa estiva riprende la tournée del musical diocesano “Madre Teresa: una matita nelle mani di Dio”. Sabato 26 ottobre alle ore 21 il musical, giunto ormai alla 13a replica da tutto esaurito, andrà in scena nel salone pluriuso di San Martino Canavese, dando così inizio agli eventi organizzati dal comune e dalla parrocchia, in preparazione alla festa patronale 2019.

 

Sparone: 24a Sagra della Castagna

Ritorna nei prossimi giorni a Sparone il tradizionale appuntamento autunnale con la “Sagra della Castagna”, giunta alla 24a edizione. Il programma allestito dalla Pro Loco prevede venerdì 25 ottobre l’apertura alle 19.30 del padiglione gastronomico, con serata danzante animata da Annalisa D’Aloia; sabato 26 si ricomincia con la cena a base di bollito misto alla piemontese e la serata danzante con Francesca Mazzuccato. Domenica 27 esposizione caprina dalle 10 in poi, pranzo nel padiglione gastronomico e “bataja dle Crave da Sparun” nel pomeriggio, con premiazioni alle 17. Giovedì 31, ultimo appuntamento con d.j. set a tema “Notte di halloween”.

Esegui l'accesso per Commentare