Beato Antonio Pavoni (1325 – 1374)

Inquisitore, operò sempre con illuminata carità. Divenne il bersaglio degli avversari, e siccome presagì il suo imminente sacrificio, lo disse in pubblico.

La domenica in Albis celebrò la messa con più acceso fervore, annunziò la parola di Dio e, nello scendere dal pulpito, fu orribilmente massacrato.

Esegui l'accesso per Commentare