Beato Oddone (Oddo) di Novara (1100 – 1198)

Nato a Novara, fece la professione religiosa nella vicina certosa di Casotto. Fu inviato a Seitz in Jugoslavia, dove scrisse dei «Sermones».

Fu poi priore di Gyrio. Per divergenze tra i monaci, andò a Roma per chiedere giustizia a Clemente III.

Prima di giungere a Tagliacozzo, dove visse per otto anni in una piccola cella, aveva certamente compiuto una lunga peregrinazione.

Nel giorno della sua festa, nel 1784, la cittadina abruzzese scampò miracolosamente a un terremoto.

Esegui l'accesso per Commentare