Beato Piergiorgio Frassati (1901-1925)

Nacque a Torino, da una famiglia della ricca borghesia. Sa delle difficoltà in cui si dibattono gli operai. Entra in contatto con la povertà e già durante il liceo comincia a frequentare le Opere di San Vincenzo.

Amico di tutti, esprime sempre una fiducia illimitata e completa in Dio e nella Provvidenza ed affronta le situazioni difficili con impegno, serenità e letizia. Si iscrive a diverse congregazioni e associazioni cattoliche, si accosta con frequenza alla comunione.

Fonda con i suoi amici più cari una «società » di giovani attenti ad aiutarsi nella vita interiore e nell’assistenza degli ultimi. Morì di poliomielite fulminante.

Esegui l'accesso per Commentare