Beato Vasil Hopko (1904 – 1976)

Nato da una famiglia povera, decise di entrare in seminario nel 1923.

Fu ordinato sacerdote dal vescovo greco-cattolico di Prešov (oggi in Slovacchia) nel 1929.

Laureato in teologia nel 1940, fu ordinato vescovo l’11 maggio 1947.

Tra il 1950 ed il 1964 fu incarcerato dal regime comunista, subendo torture.

Dopo la scarcerazione, nonostante le precarie condizioni di salute, contribuì al rinnovamento della Chiesa greco-cattolica.

Esegui l'accesso per Commentare