Pluralismo nell’informazione: un valore costituzionale

di Carlo Maria Zorzi e i direttori delle testate aderenti alla Fisc

Qualcosa sta cambiando nel Paese se il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’ultimo mese ha sentito la necessità di ribadire più volte che l’informazione è un bene pubblico di rilevanza costituzionale.  E che la libertà di stampa e la tutela delle minoranze richiedono il sostegno dello Stato. Leggi il seguito… “Pluralismo nell’informazione: un valore costituzionale”