Domani il via all’esame di Maturità 2021.

Manca ormai pochissimo alla Maturità 2021: domani mercoledì, 16 giugno, 35mila studenti piemontesi delle scuole superiori saranno impegnati con l’esame di Stato, il secondo alle prese con le regole anti contagio da Coronavirus. Come lo scorso anno, infatti, non ci saranno prove scritte a causa dell’emergenza sanitaria, ma solo un maxi colloquio orale, dalla durata di circa un’ora, che i ragazzi dovranno sostenere a partire da un elaborato scritto, che avevano già presentato a fine maggio.

“A tutti voi che vi apprestate ad affrontare il tanto atteso esame di Maturità, desidero rivolgere un grande “in bocca al lupo” per questa importante prova. La maturità è solo una manciata di giorni tra voi e il vostro futuro – ha scritto tra l’altro l’assessore regionale all’istruzione Elena Chiorino in una lettera inviata ai maturandi – questo terribile anno e mezzo di pandemia ha messo a dura “prova” tutti noi e le vostre famiglie.

Ciononostante, siete stati coraggiosi e vi raccomando di guardare avanti, al salto che vi attende, a fare progetti, a “dar prova” di voi, delle vostre capacità, a dire e far sapere che potrete essere d’aiuto agli altri e che anche noi adulti possiamo riporre in voi la nostra fiducia nel futuro”.

Esegui l'accesso per Commentare