Fino a venerdi per prenotare “andar per cantine” a Loranzè

L’evento ideato dal Gruppo Sportivo e Ricreativo di Loranzè vuole ricordare le origini del paese, ritrovarle e riproporle in chiave attuale perché ora a Loranzè, come in altri luoghi dell’Anfiteatro morenico di Ivrea, giovani viticoltori con impegno e passione continuano il lavoro dei padri ottenendo vini di grande qualità e pregio.

Il programma della manifestazione prevede venerdì 30 agosto alle ore h. 21.00 nel Cortile interno del Castel Rosso di Loranzè “Ode al Gusto – degustazione in versi e musica di cibi e vini canavesani”. Domenico Tappero Merlo, Somellier e Narratore del territorio, Ciro Lubrano Lavandera, narratore, ed Ernesto Ravetto, chitarrista, ci condurranno in un suggestivo viaggio alla scoperta dei legami tra letteratura ed enogastronomia con i versi di Pablo Neruda. Alla serata parteciperà Franco Ferrero, presidente Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese. Durante la serata verranno presentati vini e cibi dell’eccellenza canavesana (vini: Azienda Agricola La Campore, Azienda Agricola Il Garage dell’Uva, Azienda Agricola Fr. Marco Vignaioli Cantinieri, Azienda Agricola Pozzo, Azienda Agricola Tappero Merlo Domenico; cibi: Azienda agricola La Bedina, Le Tome di Villa, Macelleria Moriondo). I posti disponibili sono 60, costo € 15.00 (in caso di maltempo la serata si svolgerà presso la Società di mutuo Soccorso di Loranzè).

Sabato 31 Agosto presso al Società di Mutuo Soccorso, a partire dalle ore 18,30 “Merenda sinoira sull’Aia” con i vini della Cantina Orsolani. Posti disponibili 60, costo €15.00 con un calice di vino.

Momento culminante dell’evento è domenica 1 settembre con “Andar per Cantine” una camminata di 4.5 chilometri attraverso sentieri panoramici, freschi boschetti e vigneti rigogliosi per ammirare paesaggi ricchi di bellezza e di storia. Un appuntamento conviviale e festoso per stare in compagnia degustando i vini D.O.C. e D.O.C.G di alcune Cantine Canavesane in abbinamento ai prodotti tipici della cucina locale. La passeggiata guidata prevede partenze differite (a partire dalle 11,30) dalla Piazza della Chiesa di San Lorenzo e cinque tappe di accoglienza. In ogni tappa verrà servito un piatto, preparato con prodotti a km zero di aziende attentamente selezionate per la qualità dell’offerta, in abbinamento con un vino.

1° tappa – Vigna del Crèst – Bruschette vegetariane, trota della Valchiusella in carpione (Foce Savenca), croissant salati (Tome di Villa), salame Filzettone del contadino (Macelleria Moriondo); Vino –Áura, Canavese Bianco DOC – Az. Agr. Fratelli Marco Vignaioli Cantinieri. 2° tappa – Tinaia Villa Peona – Mezze maniche con sugo vegetariano (Az. Agr. La Bedina); Vino – Erbaluce di Caluso DOCG 2018 – Az. Agricola La Campore. 3° tappa – Cascina ‘d Basana – Salsiccia (Macelleria Moriondo) con polenta “la Rustica”, farina di mais nostrano macinata a pietra nel Mulino di Piova; Vino – Masèra, Canavese Rosso DOC 2017 – Az. Agr. Pozzo. 4° tappa – Vigna del Belvedere – Selezione di formaggi della Valchiusella (Tome di Villa); Vino – Kin, Erbaluce di Caluso DOCG – Az. Agr. Tappero Merlo Domenico. 5° tappa – Castel Rosso – Selezione di dolci canavesani; Vino – Spumante metodo classico – Az. Vitivinicola Il Garage dell’Uva. I posti disponibili sono 150 ed il costo è di € 25.00 per gli adulti, bambini fino ai 4 anni gratuito e fino ai 12 anni € 12.00.

Per motivi organizzativi è necessario confermare la partecipazione ai vari eventi proposti entro venerdì 30 agosto telefonando ai numeri 340 3356713 – 347 821407- 388 0544264. La manifestazione segue le linee direttive del plastic free, facendo uso unicamente di stoviglie biodegradabili.

 

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami