Il sindaco metropolitano ha scelto la squadra; dentro anche la Cambursano e Mazza

Il sindaco metropolitano di Torino Stefano Lo Russo ha scelto la squadra di amministratori locali che insieme a lui guideranno la Città metropolitana di Torino.

I consiglieri delegati sono tre uomini e tre donne, sindaci e consiglieri comunali.

Come VICESINDACO METROPOLITANO con deleghe a lavori pubblici, gare e contratti, infrastrutture, sviluppo montano, patrimonio, partecipate, assistenza Enti locali, rapporti con il territorio e i cittadini è stato designato JACOPO SUPPO, SINDACO DI CONDOVE.

A SONIA CAMBURSANO, SINDACA DI STRAMBINO le deleghe a sviluppo economico, attività produttive, turismo, pianificazione strategica.

A PASQUALE MAZZA SINDACO DI CASTELLAMONTE le deleghe a pianificazione territoriale e difesa del suolo, trasporti, protezione civile.

A CATERINA GRECO CONSIGLIERA COMUNALE DI TORINO le deleghe a bilancio, istruzione, sistema educativo, orientamento, rete scolastica e infanzia,

A VALENTINA CERA CONSIGLIERA COMUNALE DI NICHELINO le deleghe a politiche giovanili, politiche sociali e di parità, tutela e promozione lingue madri, biblioteca storica.

A GIANFRANCO GUERRINI SINDACO DI VINOVO le deleghe ad ambiente e vigilanza ambientale, risorse idriche e qualità dell’aria, tutela flora e fauna, parchi e aree protette, sistema informativo e provveditorato.

Il sindaco metropolitano LO RUSSO gestirà direttamente le deleghe ad affari istituzionali, affari legali e avvocatura, comunicazione e promozione, coordinamento del PNRR, relazioni e progetti europei ed internazionali e risorse umane.

Esegui l'accesso per Commentare