Le preadesioni per gli over40 anticipate a partire dal 17 maggio.

Contagi e pressione sugli ospedali sempre in calo

La struttura commissariale del generale Figliuolo ha comunicato mercoledì pomeriggio il via libera per la vaccinazione dei 40enni a partire da lunedì 17 maggio.

Si anticipano quindi in Piemonte le date delle preadesioni per questa fascia d’età: in particolare da lunedì 17 maggio potrà aderire sul portale www.IlPiemontetivaccina.it la fascia 45-49 anni e da venerdì 21 maggio la fascia 40-44 anni.

Intanto proseguono le vaccinazioni: sono state 31.441 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid nella giornata di ieri, giovedì. A 14.537 di queste è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati di giovedì in particolare sono 11.254 le persone estremamente vulnerabili, 9.428 i sessantenni, 3.127 i settantenni e 1.697 gli over80.

Dall’inizio della campagna sono state inoculate 1.941.591 dosi (di cui 632.395 come seconde), corrispondenti all’87,3% di 2.222.870 finora disponibili per il Piemonte.

 

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI sempre nella giornata di ieri. 706 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 3,2% di 22.407 tamponi eseguiti. Il totale dei casi positivi diventa quindi di 358.368.

I ricoverati in terapia intensiva scendono a 143 (-2 rispetto al giorno

precedente) e i ricoverati non in terapia intensiva scendono a 1.497(102 in meno rispetto a mercoledì). Le persone in isolamento domiciliare scendono a 10.254. I decessi di giovedì sono stati 2 ma 14 sono stati quelli segnalati in quanto il dato comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid.

Il totale è ora di 11.465 deceduti risultati positivi al virus. Sempre alto il numero dei guariti; ieri sono stati 1.083 che porta il numero complessivo a 335.009.

 

Esegui l'accesso per Commentare