L’Orchestra Giovanile “InCrescenDo” di Settimo Vittone a Valencia

L’Orchestra Giovanile di Fiati InCrescenDo di Settimo Vittone, si è esibita venerdì 19 luglio al Certamen Internacional de Bandas de Música “Ciudad de Valencia”, tenutosi al Palau de les Arts Reína Sofia della città spagnola, partecipando come Banda Invitata, unica a rappresentare l’Italia.

A Valencia “InCrescenDo”, che si è esibita nella fase di valutazione da parte delle giurie, ha allietato il pubblico, particolarmente competente, con alcuni brani di difficile esecuzione e molto brillanti, iniziando da un omaggio all’Italia con “Scossa elettrica” di Giacomo Puccini e “Pas rédoublé II” di Gioacchino Rossini.

L’Orchestra Giovanile InCrescenDo è composta da 75 giovani musicisti di età compresa tra i 14 e i 30 anni, provenienti dal Canavese e dalla Valle d’Aosta, con un’età media di 22 anni, sotto la direzione del Maestro Fabio Portè, affiancato dal Maestro Dino Domatti, oltre che dai Responsabili di sezione.

Dopo Valencia, un altro importante palcoscenico attende i giovani musicisti: infatti, venerdì 18 ottobre prossimo suoneranno presso i Giardini Vaticani, durante una delle aperture serali.

L’Orchestra Giovanile di Fiati InCrescenDo di Settimo Vittone, si è esibita venerdì 19 luglio al Certamen Internacional de Bandas de Música “Ciudad de Valencia”, tenutosi al Palau de les Arts Reína Sofia della città spagnola, partecipando come Banda Invitata, unica a rappresentare l’Italia.

A Valencia “InCrescenDo”, che si è esibita nella fase di valutazione da parte delle giurie, ha allietato il pubblico, particolarmente competente, con alcuni brani di difficile esecuzione e molto brillanti, iniziando da un omaggio all’Italia con “Scossa elettrica” di Giacomo Puccini e “Pas rédoublé II” di Gioacchino Rossini.

L’Orchestra Giovanile InCrescenDo è composta da 75 giovani musicisti di età compresa tra i 14 e i 30 anni, provenienti dal Canavese e dalla Valle d’Aosta, con un’età media di 22 anni, sotto la direzione del Maestro Fabio Portè, affiancato dal Maestro Dino Domatti, oltre che dai Responsabili di sezione.

Dopo Valencia, un altro importante palcoscenico attende i giovani musicisti: infatti, venerdì 18 ottobre prossimo suoneranno presso i Giardini Vaticani, durante una delle aperture serali.

Esegui l'accesso per Commentare