Marco Leona il 21 dicembre al Botta

Venerdì 21 dicembre 2018 alle ore 14:45 presso l’Auditorium del Liceo “Carlo Botta” di Ivrea, il professor Marco Leona del Metropolitan Museum of Art di New York, parlerà di: “L’arte e la scienza del colore: 4000 anni di chimica e fisica attraverso le collezioni del Metropolitan Museum of Art”.

Marco Leona ha studiato al Liceo Carlo Botta di Ivrea prima di laurearsi con lode in Chimica all’Università degli Studi di Pavia, studente dell’Almo Collegio Borromeo. Con un dottorato di ricerca in Cristallografia e Mineralogia, sempre a Pavia, ha in seguito registrato due brevetti: “Method and Apparatus for in situ Measurement of Materials Properties by Surface Enhanced Raman Spectroscopy” e “Non-Invasive identification of fluorescent dyes in historic textiles by matrix-transfer surface-enhanced Raman scattering (MT-SERS)”. Precedentemente all’incarico al Metropolitan Museum di New York ove lavora dal 2004, Marco Leona ha lavorato alla Freer Gallery of Art di Washington, DC, e al Los Angeles County Museum of Art (LACMA).

A livello mondiale Marco Leona ha aperto la strada all’utilizzo della spettroscopia (“Raman Surface Enhanced”) per studiare i coloranti naturali e sintetici nelle opere d’arte. Oltre al suo lavoro al museo, insegna chimica analitica al Conservation Center di New York Institute of Fine Art. Nel suo ruolo di scienziato del Dipartimento di ricerca presso il Metropolitan Museum of Art, è diventato il responsabile di tutta l’organizzazione scientifica delle attività di cura e di conservazione del Museo. Sua la supervisione di tutte le verifiche di autenticità e determinazione della provenienza del bene artistico, per l’acquisizione, per la consulenza scientifica per il trattamento conservativo, il monitoraggio ambientale e la ricerca tecnica nella storia dell’arte e dell’archeologia in uno dei centri di ricerca più importanti degli Stati Uniti per lo studio scientifico delle opere d’arte.

Marco Leona è il secondo italiano importante per il museo di New York: il primo fu il colonnello del 4° Cavalleggeri “New York” dell’esercito dell’Unione che si battè con coraggio contro i confederati nella battaglia di Aldie (Virginia) il 17 giugno 1863, ricevendo dalle mani del presidente Abraham Lincoln la Medaglia d’Onore del congresso, un soldato così appassionato di archelogia che divenne il 1° direttore del Metropolitan Museum, nato a Rivarolo Canavese: Luigi Palma di Cesnola. Resta davvero singolare che anche lui come Marco Leona avesse frequentato il liceo Carlo Botta di Ivrea.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Esegui l'accesso per Commentare