Seleziona Pagina

Materiali rubati a Castellamonte, Nole e Nichelino ritrovati dai CC di Leini

Un romeno di 40 anni, domiciliato al confine tra Borgaro e Torino, in strada del Villaretto 35, è stato arrestato dai carabinieri di Leini per ricettazione. Nel  magazzino dell’uomo, i militari hanno trovato 3 stufe a pellet, rubate a Castellamonte il 4 luglio 2016, 1 finestra Velux, rubata a Nole, vario materiale Chicco e Giordani, tra cui culle e lettini, aerosol e biberon, rubati a Nichelino, e 1000 litri di olio per motori marca Q8.
La refurtiva, del valore di 45mila euro,  è stata restituita ai legittimi proprietari. Accertamenti in corso per risalire alla provenienza dell’olio per motori.
Il sopralluogo sull’area esterna confinante con l’outlet del rubato, ha evidenziato l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica.
Gli accertamenti dei carabinieri hanno permesso di identificare i clienti e di arrestare Carmen B.,  44 anni, domiciliata a Torino, in strada del Villaretto, sottoposta a sorveglianza speciale di P.S., e il convivente Jordan P., 46 anni, disoccupato, per furto.
Si è accertato, con l’ausilio di due tecnici Enel,  che la coppia alimentava la propria abitazione dal 2015 mediante allaccio diretto alla rete elettrica pubblica.

facebook youtube instagram

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Conferenze San Vincenzo di Ivrea: un aiuto concreto a chi è nel bisogno

IVREA – Sono molte anche nella nostra diocesi le opere concrete di solidarietà e di carità che vengono realizzate grazie ai fondi 8×1000 della Chiesa cattolica, da movimenti ecclesiali o da enti del settore non-profit.
Leggi il seguito…

Il Santo del giorno