Radio City, radio della diocesi di Vercelli, diventa City4fyou. Ora si può ascoltare fino a Biellla e Novara

AGD –Radio City, oggi City4you, prosegue il suo percorso di rinnovamento, con uno sguardo proiettato al futuro, senza dimenticare la sua esperienza ultra quarantennale al servizio del territorio e degli ascoltatori, sintetizzato nello slogan, ormai storico, “informa, interpreta, promuove”.

Mons. Piero Secco, presidente di Radio City Televercelli srl, racconta questa trasformazione.

«La diocesi di Vercelli, punto di riferimento dell’assetto societario dell’emittente, per far crescere sempre di più questa realtà ha promosso un processo di rinnovamento al passo con i tempi. Un “cambiamento” che, anche attraverso nuove partnership, tocca i contenuti a partire dal palinsesto musicale, con una scelta accurata di brani e temi adatti a varie fasce d’età. E poi c’è il grande lavoro di potenziamento ed espansione del segnale di City4you sulla frequenza unica dell’89,9».

Una frequenza unica, che tocca tre province e che di recente è stata attivata anche a Borgomanero e nel borgomanerese, arrivando a raggiungere un bacino d’utenza sempre più vasto.

«La frequenza 89,9 oggi è nitidamente ascoltabile a Biella, Vercelli e Novara e nelle rispettive province grazie al nuovo impianto delle Salvine sopra Muzzano. Ma non ci siamo accontentati: attraverso la valorizzazione di alcune frequenze in nostro possesso abbiamo potuto attivare un nuovo impianto che ora ci consente di coprire Borgomanero, uno dei comuni più grandi e operosi dell’Alto Novarese, aggiungendo oltre 50mila abitanti al nostro potenziale. Diciamo che, senza esagerare, oggi nel Piemonte Orientale City4You ha un bacino che supera i 300mila abitanti solo considerando i centri maggiori e il loro territorio. L’audio poi è completamente digitale con un nuovo sound coinvolgente».

Su City4you la musica è la protagonista principale?

«E’ stato stilato un nuovo palinsesto musicale, con un ritmo allegro e frizzante per un target di ascoltatori che va dalla fascia dei più giovani senza dimenticare i nostri ascoltatori storici che oggi hanno magari qualche capello grigio in testa. Su City4you si possono ascoltare i successi italiani e stranieri che hanno caratterizzato il panorama musicale dagli anni 70 (quando l’emittente è nata) sino ad oggi: non mancano le nuove hit ben selezionate. In più c’è anche la radio visione sul digitale terrestre in Piemonte, Lombardia e sul canale 649 ci sono programmi musicali dedicati».

L’informazione locale continua ad essere il vostro fiore all’occhiello?

«Nel nostro palinsesto ci sono gr nazionali e locali. Quelli locali informano gli ascoltatori su cronaca ed eventi del territorio. Sono previsti anche momenti culturali e di approfondimento, senza dimenticare lo sport con le emozioni di Edilnol Pallacanestro Biella e Pro Vercelli Calcio in diretta sulle nostre frequenze. La valorizzazione commerciale dell’emittente sul nostro territorio è affidata alla storica concessionaria di pubblicità Publycom s.a.s. di Mattiuz Rita, che è anche concessionaria del giornale diocesano Corriere eusebiano».

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami