San Charbel Makhlouf (1828 – 1898)

Nacque nel villaggio di Bkaakafra (Libano).

Nel 1851 lasciò la propria casa per entrare nell’Ordine Libanese Maronita, presso il monastero di Nostra Signora del Mayfouq, nella regione di Biblo.

Nel novembre dello stesso anno vestì l’abito e cambiò nome in fratel Charbel.

L’anno successivo si trasferì nel monastero di San Marone ad Annaya, sulla montagna di Biblo, dove emise i voti solenni.

Sei anni dopo l’ordinazione sacerdotale, divenne eremita stabilendosi non lontano dal monastero.

Visse in quel luogo per altri ventitré anni, digiunando, pregando e lavorando nei campi intorno all’eremo, e lì è sepolto.

Esegui l'accesso per Commentare