San Cipriano (210-258)

Cipriano nacque a Cartagine verso il 210.

Dopo tre anni dalla sua conversione al Cristianesimo, fu eletto vescovo della sua città.

Ritiratosi in clandestinità durante la persecuzione di Valeriano, venuto a conoscenza di essere stato condannato a morte, tornò a Cartagine per dare testimonianza di fronte ai propri fedeli e venne decapitato nel 258.

 

Esegui l'accesso per Commentare