San Damaso I (305/306 – 384)

Spagnolo di origine ma probabilmente nato a Roma, divenne Papa nel 366, dopo la pace costantiniana.

Si adoperò affinché le catacombe non cadessero in rovina e non fosse perduta la memoria dei martiri. Inoltre, agì con fermezza di fronte all’Imperatore e commissionò la traduzione della Bibbia in latino a San Girolamo, che divenne nota come la Vulgata.

Infine, affermò con la sua azione il primato della Chiesa di Roma sulle altre Chiese.

Esegui l'accesso per Commentare