San Pietro Zhou Rixin (1881 ca. – 1900)

Nacque nel villaggio di Zhujiahe (Cina).

Fu battezzato da piccolo e studiò nelle scuole del suo villaggio, che nel 1900, durante la rivolta dei Boxer, fu ripetutamente attaccato.

Sfuggì al massacro che i rivoltosi compirono nella chiesa del villaggio. Fu, però, catturato insieme ad alcuni sopravvissuti, la cui esecuzione fu differita.

Fu, poi, portato dal generale Chen, capo della rivolta, di fronte a cui si rifiutò di rinnegare Dio come il generale “si sarebbe rifiutato di rinnegare padre e madre”. Irritato per questo, il generale lo fece decapitare.20

Esegui l'accesso per Commentare