Santa Laura di Cordova (sec. IX)

Sarebbe stata una monaca del monastero di Santa Maria di Cuteclara, vicino Cordova in Spagna, di cui nell’856 divenne badessa.

Nel «Martyrologium hispanicum» si narra che durante l’occupazione musulmana rifiutò di abiurare la propria fede cristiana: condotta davanti ad un giudice islamico, fu processata e condannata a morire in un bagno di pece bollente.

Dopo tre ore di atroci dolori, diede la sua anima a Dio. Era l’anno 864.

Esegui l'accesso per Commentare