Santa Ugolina di Vercelli (1239 – 1300)

Nacque dalla nobile famiglia De Cassami.

A soli 10 anni pratica la carità e la preghiera; orfana di madre a 14 anni, il padre non frenò l’impulso di sedurla. Fuggì in un bosco a ridosso della città, indossando abiti maschili, e per 47 anni visse in una cella in preghiera, tra intensi colloqui con Dio e penitenze, sotto il nome Ugone.

La sua cella divenne luogo di orazione, conforto e consiglio: nel 1453 i Francescani eressero lì l’importante convento di S. Maria di Billiemme.

Esegui l'accesso per Commentare