Santa Wivine (1103 – 1170)

È considerata come la fondatrice e la prima superiora dell’abbazia benedettina di Grand-Bigard, in Belgio, dove nel 1126 fondò un eremo, adottando la Regola di san Benedetto.

L’abbazia fu soppressa nel 1796 e le sue reliquie traslate nella chiesa di Notre-Dame-des-Victories al Sablon a Bruxelles.

Nel 1812, una parte delle reliquie furono donate alla chiesa di Orbais, dove nel 1820 fu eretta una nuova Confraternita a lei intitolata.

Esegui l'accesso per Commentare