Santa Zita (1218 – 1278)

Nacque da una famiglia molto umile, e a dodici anni dovette andare come domestica presso una casa di nobili di Lucca.

Sopportava angherie e rimproveri, ma la sua gentilezza d’animo finì per conquistare l’affetto della famiglia che le affidò la direzione della casa. Ne approfittò per aiutare le persone più povere senza mai sottrarre nulla agli altri. Metteva da parte quanto riusciva a risparmiare per soccorrere le persone bisognose.

E’ stata proclamata patrona delle domestiche da Pio XII.

Esegui l'accesso per Commentare