Sant’Antonio (250 ca. – 356)

Nato a Coma, nel cuore dell’Egitto, a vent’anni abbandonò tutto per vivere per più di ottant’anni da eremita sulle rive del Mar Rosso.
Pellegrini e bisognosi accorrevano a lui da tutto l’Oriente, e anche Costantino e i suoi figli ne cercarono il consiglio.

Esegui l'accesso per Commentare