Sant’Atanasio Bazzekuketta (1866 – 1886)

Fa parte del gruppo dei ventidue martiri ugandesi di San Carlo Lwanga, uccisi nel periodo del regno di Mwanga.

Malgrado che avessero accolto favorevolmente l’annuncio del Vangelo da parte dei missionari Padri Bianchi, l’erede al trono, mutò tragicamente parere.

Imprigionato, fu ucciso a soli vent’anni.

Esegui l'accesso per Commentare