Sant’Erardo di Ratisbona (VII – VIII secolo)

Secondo alcuni studiosi Erardo era vescovo di Ardagh in Irlanda, poi partì insieme al futuro sant’Alberto di Cashel, arrivando fino a Roma.

Alberto proseguì per Gerusalemme, Erardo si stabilì a Ratisbona, dove sarebbe stato eletto vescovo.

Altri suppongono che Erardo fosse un vescovo itinerante ordinato da San Bonifacio.

Nella Vita di sant’Odilia, si racconta che riacquistò miracolosamente la vista quando fu battezzata da Erardo.

Esegui l'accesso per Commentare