Strambino: ubriaco alla guida, provoca un incidente stradale e aggredisce i Carabinieri, arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno arrestato, in flagranza di reato, per violenza aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e ubriachezza molesta un giovane 27enne, residente a San Giusto Canavese, pregiudicato.

La scorsa notte lungo la Via Circonvallazione di Strambino, il giovane, dopo aver tagliato una rotatoria a velocità sostenuta, a bordo della propria utilitaria, andava a sbattere violentemente contro un cartello stradale.

Con l’immediato intervento dei militari della vicina Stazione Carabinieri, al conducente veniva riscontrato l’evidente stato di ebbrezza, con un tasso alcolemico superiore a 1,50, con il conseguente ritiro della patente e il sequestro del mezzo. Il ragazzo, in preda ai fumi dell’alcol, si opponeva pronunciando dapprima frasi oltraggiose e minatorie nei confronti dei militari per poi scagliarsi improvvisamente contro i carabinieri che riuscivano a bloccarlo ed immobilizzarlo, traendolo in arresto. Condotto in caserma gli venivano anche contestate le violazioni alle disposizioni relative alla zona rossa, essendo in giro di notte e senza giustificazioni.

Nel corso del giudizio per direttissima, al giovane è stata imposto di presentarsi quotidianamente alla Stazione dei Carabinieri di San Giorgio Canavese.

Esegui l'accesso per Commentare