Seleziona Pagina

1 ambulanza su 5 non più convenzionabile. Missione soccorso di Fondazione CRT

La Fondazione CRT stanzia contributi fino a 50.000 euro per l’acquisto di ogni nuova ambulanza in Piemonte e Valle d’Aosta. Il bando per il rinnovo dei mezzi di primo soccorso delle organizzazioni di volontariato che fanno capo al sistema del 118 è aperto fino al 27 aprile sul sito www.fondazionecrt.it.

Il progetto “Missione Soccorso” garantisce il ricambio delle autoambulanze non più convenzionabili – circa un quinto del totale – operanti sul territorio, 24 ore su 24, e costituisce un “polmone” fondamentale per il mantenimento dell’efficienza del servizio di emergenza sanitario. Dal 2002 a oggi, “Missione Soccorso” ha permesso l’acquisto di 482 ambulanze, con un investimento di oltre 24 milioni di euro della Fondazione CRT.

“Non c’è fragilità maggiore dell’avere bisogno di un’ambulanza, e non c’è mission più meritoria del prestare soccorso – dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia –. L’acquisto di nuovi mezzi di emergenza sanitaria, che anche quest’anno Fondazione CRT sostiene, risponde alle esigenze delle persone nei momenti della vita di maggiore difficoltà, e sostiene in modo concreto il sistema del 118 in Piemonte e Valle d’Aosta, realtà molto efficiente ed elemento significativo di welfare responsabile”.

“Oltre a garantire il ricambio capillare delle ambulanze, Missione Soccorso ha attivato negli anni un processo di community building – afferma il Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci –: la collaborazione virtuosa tra pubblico e privato, assieme alla straordinaria forza del volontariato, ha dato vita a un modello organizzativo e gestionale sul territorio che oggi è una rete solida e all’avanguardia a livello nazionale”.

facebook youtube instagram

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Conferenze San Vincenzo di Ivrea: un aiuto concreto a chi è nel bisogno

IVREA – Sono molte anche nella nostra diocesi le opere concrete di solidarietà e di carità che vengono realizzate grazie ai fondi 8×1000 della Chiesa cattolica, da movimenti ecclesiali o da enti del settore non-profit.
Leggi il seguito…

Il Santo del giorno