A Foglizzo progettata la copertura del fosso lungo la Provinciale 82 di Montalenghe

Il comune di Foglizzo nel 2018 ha chiesto all’allora Servizio Assistenza Tecnica della Città Metropolitana di Torino – oggi direzione azioni integrate con gli enti locali – la predisposizione di uno studio di fattibilità tecnica ed economica di alcuni interventi per il miglioramento della viabilità e della sicurezza stradale nel centro abitato. Tra le priorità vi era l’allargamento della banchina della strada Provinciale 82 di Montalenghe, dal centro abitato fino al confine comunale, con la sistemazione del fosso a margine della carreggiata.

L’intervento sul tratto fino all’incrocio di via Rodallo intorno al km 10 è ritenuto necessario in quanto la banchina lambisce la sommità di un fossato piuttosto pronunciato, che rappresenta un pericolo, sia per la circolazione veicolare che per i pedoni diretti verso il centro del paese, che non possono usufruire di un marciapiede o di un camminamento sicuro.

Nel progetto presentato al Sindaco di Foglizzo, il tecnico della Direzione Azioni Integrate con gli enti locali ha studiato e computato due soluzioni tecniche. Entrambe prevedevano l’allargamento della banchina stradale sulla Provinciale 82. La prima soluzione, più semplice ed economica, prevedeva una spesa di 21.500 euro per la copertura del fossato e la realizzazione di un camminamento a raso a fianco del sedime stradale, senza protezioni particolari. La seconda soluzione prevedeva lavori per 36.000 euro, per recuperare uno spazio dedicato ai pedoni senza il rischio di sconfinamento dei veicoli sul camminamento tracciato. È previsto un marciapiede rialzato e cordolato in calcestruzzo per meglio proteggere i pedoni.

In attesa della decisione dell’Amministrazione la Direzione Azioni integrate sta preparando una relazione paesaggistica semplificata e la richiesta del nulla osta autorizzativo al Servizio Viabilità della Città Metropolitana.

Esegui l'accesso per Commentare