Al via ad Ivrea il World Fife and Drum Festival

Da oggi a domenica appuntamento con la manifestazione

Ivrea è città di pifferi e tamburi, come quelli che risuonano per le vie della città nel giorno dell’Epifania, il 6 gennaio, per annunciare ai cittadini l’apertura del Carnevale. Forse proprio per questo, è stata scelta come sede della “filiale” italiana dell’unica manifestazione al mondo del settore. Ad arrivare in città saranno 12 gruppi stranieri, provenienti da Belgio, Francia, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Svizzera, cui si uniranno 10 gruppi locali.

Si comincerà giovedì, con l’accoglienza dei gruppi stranieri che saranno portati a conoscenza delle meraviglie della città, a partire dall’Eporedia romana fino ad arrivare all’Ivrea olivettiana. Venerdì sarà poi la volta dell’incontro con le scuole primarie previsto alle ore 9:30 presso il Parco della Canoa, della visita (con annesso pranzo) ai Balmetti di Borgofranco d’Ivrea, cui seguirà un’esibizione musicale dei gruppi presenti. Poi, dalle 20 via a “Street Food Parei” in Rondolino, con le proposte di piatti tipici del Canavese a mo’ di street food (ovvero, cibo da strada) con, alle ore 22, Rondolino in Musica con l’esibizione dei Keily’s Folk.

Il clou sarà nel fine settimana: sabato, dopo un pranzo conviviale tra i Gruppi ospiti ai Giardini della Giusiana (dalle ore 11) e lo Street Food Parei in Rondolino alle ore 12, alle ore 17:30 comincerà il “Giro Matto”, passeggiata per le vie del centro con annesso apericena (naturalmente, itinerante) e alle ore 21 ci sarà la sfilata dei Gruppi esteri preceduti da cavalli e carrozze, che partirà e arriverà in Piazza Rondolino passando per Via Palestro, Via Arduino, Via Guarnotta e Via Gozzano, fino ad arrivare in Piazza La Marmora per poi proseguire per Corso Nigra, Corso Cavour e Corso Re Umberto. Dalle ore 22, poi, Fagioli Grassi in Rondolino e alle 22:30 musica dal vivo con Nick Mantoan. Alle 23:30 comincerà, invece, il Dj Set.

Domenica, poi, la giornata inizierà alle ore 9:45 con la S. Messa celebrata nel Duomo dal Vescovo di Ivrea, S.E. Mons. Edoardo Aldo Cerrato. Alle ore 11 visita al Monumento ai Caduti e incontro con il Sindaco, Stefano Sertoli, a Palazzo Civico. Alle ore 11:30 i Gruppi stranieri saranno ospitati dalle squadre degli Aranceri a piedi nelle loro sedi, dalle ore 13:45 singole esibizioni dei gruppi partecipanti con intonazione degli inni dei Paesi di provenienza, dunque sfilata dei gruppi presenti per le vie cittadine (a partire dalle ore 14:30) con partenza e arrivo in Piazza Rondolino e passaggio a Porta Vercelli, Corso Massimo D’Azeglio dunque si percorreranno le medesime vie del percorso di sabato, seguendo così il percorso del corteo storico nei giorni del Carnevale. Alle ore 18, chiusura della manifestazione, alle ore 22 “Rondolino in Musica” (con la folk band belga Trommelfluit), alle ore 23:30 Dj Set.

Presso la tensostruttura di Piazza Rondolino sarà attivo un servizio di bar e ristorazione, attivo ogni giorno a pranzo e a cena per tutta la durata della manifestazione, salvo venerdì a pranzo.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami