Appuntamenti del weekend

Agliè: “Estate d’istanti”

AGLIÈ – Nell’ambito del progetto Tre Terre Canavesane, i Comuni di Agliè e San Giorgio hanno organizzato “Estate d’istanti”, rassegna di 15 serate tra musica, danza, parole e territorio. Sabato 1º agosto si esibirà, invece, il trio Bacciolo-Borgatta-Venegoni in un concerto in cui si mescoleranno soul, blues, jazz e pop (titolo: “A song for you”). Alle serate sarà presente un gazebo della Pro Loco con servizio bar e vendita di prodotti locali. Per info: www.treterrecanavesane.it.

 

Agliè: giardini del Castello ad accesso gratuito per i residenti

A partire da sabato 1° agosto, e per la durata di un anno, i cittadini di Agliè avranno diritto all’accesso gratuito ai Giardini del Castello semplicemente presentando in biglietteria un documento d’identità che attesti la residenza entro i confini del territorio comunale. L’iniziativa è stata annunciata ieri nel corso di una conferenza-stampa congiunta del Comune di Agliè  e della Direzione regionale Musei del Piemonte–Mibact. I giardini del castello, aperti dal martedì alla domenica tra le 9 e le 19 sono comunque accessibili anche ai non alladiesi: il biglietto d’ingresso costa 2 euro per i maggiori di 18 anni.

 

Caluso: le proposte della Cantina Gnavi

Ancora per i primi due sabati e le prime due domeniche di agosto la Cantina Gnavi di via Cesare Battisti 8 offre una serie di eventi ai visitatori: dalle 9 alle 20 il tour guidato alle cantine storiche, arricchito dai racconti della famiglia, abbinato alla degustazione di Erbaluce di Caluso docg, fermo, spumante e passito e di qualche novità connubio tra lo “stile Gnavi” e la tradizione enoica canavesana e piemontese (costo 12 euro, numero massimo di partecipanti 10). Dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20 si può invece partecipare all’apericantina, che alla proposta precedente abbina anche, a ogni vino, fingerfood a base prodotti tipici canavesani (costo 20 euro, da 2 a 10 partecipanti). Ultima proposta è una scampagnata , con partenza alle 17,30, alla scoperta del paesaggio vitivinicolo calusiese, con tappa nei vigneti a pergola di Cantina Gnavi, dove si approfondiranno le tecniche di coltivazione del vitigno autoctono Erbaluce e dei vini che da esso prendono vita; conclusione con degustazioni e merenda sinoira in cantina (25 euro, ridotto 10 euro per i bambini; da 2 a 10 partecipanti). Per informazioni e prenotazioni 348/22.31.844, 340/73.16.422, info@cantinagnavi.it.

 

Candia: aperitivi e visite in battello elettrico

Nei sabati 1, 8, 22 e 29 agosto, alle 18 e alle 19.30, l’associazione Vivere i Parchi propone un aperitivo su battello elettrico, uno spuntino in compagnia dei propri biologi in navigazione guidata sulle placide acque del Lago di Candia. Imbarco dal pontile del ristorante Lido Molo 34 in via Lago 29. Prenotazione obbligatoria al 345/77.96.413. Ricordiamo che le visite guidate in battello elettrico al Parco naturale del Lago si protrarranno fino al 30 agosto, ogni domenica e nei giorni festivi dalle 14 alle 18. Partenze ogni ora, dalle 14, al molo del ristorante Lido Molo 34. Prenotazioni al numero telefonico sopra indicato.

 

Candia: visite alla chiesa di Santo Stefano al Monte

 

Tutte le domeniche sino al termine di settembre sono in programma visite guidate all’antico priorato di Santo Stefano al Monte, condotte dai volontari dell’associazione Amici Chiesa di Santo Stefano di Candia. Appuntamenti alle 15 e alle 18. Per informazioni: info@chiesasantostefano.it, 347/35.91.651.

 

Ceresole: “I Suoni del Gran Paradiso”

Dopo l’esordio di domenica scorsa, procede la rassegna “I Suoni del Gran Paradiso”, promossa dall’associazione Amici del Gran Paradiso, in questa edizione 2020 dedicata ai 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven e ai 200 da quella di Vittorio Emanuele II. Sabato 1º agosto, sul sentiero per il Rifugio Ballotta, alle 11,45 saranno di scena Giorgia Lenzo alla viola e Jacopo Gianesini al violoncello, in musiche di Bach – suites n. 1 in sol maggiore bvw 1007 e 5 bvw 1011 in do minore – e Beethoven – Duet mit zwei obligaten Augengläsern, WoO 32 –. Ritrovo alle 10 alla diga del Serrù. Chi desidera partecipare al concerto deve comunicarlo all’Ufficio Turistico di Ceresole Reale, in borgata Pian della Balma, presso Casa Gran Paradiso (0124/95.31.86, info@turismoceresolereale.it).

 

Chivasso: il week-end dei saldi

I saldi arrivano ufficialmente in città. Dopo le ultime settimane, in cui si sono susseguite diverse vendite promozionali, il 1° agosto inizieranno ufficialmente: sabato e domenica sarà un fine settimana all’insegna dello shopping, accompagnato da musica ed eventi. Sabato 1° agosto si svolgerà la Notte dei Saldi, mentre domenica 2 i negozi rimarranno aperti tutto il giorno.

 

Chivasso: si ricorda l’eccidio del 27 luglio 1944

Si terrà sabato 1° agosto la commemorazione dell’eccidio di cinque partigiani, fucilati dai nazi-fascisti al Parco del Mauriziano il 27 luglio 1944. Appuntamento, sabato, alle 10; il programma prevede il corteo fino al cippo, nei pressi della massicciata della ferrovia in direzione Torino, la posa dei fiori, la benedizione del cippo e la commemorazione dei cinque giovani trucidati, martiri per la libertà. L’iniziativa è organizzata dal Comune e dalla sezione Anpi “Boris Bradac”.

 

Chivasso: teatro nei cortili

Sabato 1° agosto alle 18, nel cortile di Palazzo Santa Chiara, si potrà assistere a “L’anatra, la morte e il tulipano”, evento di teatrodanza, musica e parole della Compagnia Tardito-Rendina (nella foto), tratto dalla fiaba di Wolf Elbruch (lo spettacolo è adatto ai bambini dai 7 anni). I biglietti costano 5 euro, 1 euro per i bambini fino a 5 anni inclusi. Per partecipare è necessario prenotarsi a uno dei numeri 011/04.69.920, 338/20.00.758 o ancora 333/98.64.622, o scrivendo a sportello.turismo@comune.chivasso.to.it.

 

Cuorgnè: Campionati di parapendio

I primi giorni di agosto vedranno sfrecciare nei cieli canavesani i concorrenti ai campionati nazionali di volo libero in parapendio (disciplina in cui l’Italia detiene i titoli mondiali sia a squadre che individuali). I cieli in questione, nello specifico, sono quelli sopra i Comuni di Cuorgnè e Chiesanuova, con base a Santa Elisabetta e campo di gara esteso lungo la pedemontana piemontese, dal monte Musiné alla zona della Serra di Ivrea. Il comprensorio dovrebbe garantire buoni voli ai piloti che vi parteciperanno, cento al massimo. La formula è “open”, quindi aperta anche agli stranieri. La kermesse si dipanerà a partire da sabato 1° agosto con la registrazione dei partecipanti e il training day, vale a dire una giornata di allenamento per permettere ai piloti di saggiare il sito di gara. Dal 2 all’8 agosto, invece, avrà luogo la competizione vera e propria con un volo al giorno per ciascuno dei partecipanti. Premiazioni al termine dell’ultima prova nell’area attrezzata in frazione Salto di Cuorgnè. La scelta del campione azzurro 2020 avverrà sommando i punteggi ottenuti da ogni pilota in ciascuna giornata di gara, o comunque in quelle che si potranno disputare, perché è piuttosto evidente che il volo libero è una disciplina fortemente condizionata dal tempo atmosferico: se la meteorologia non è favorevole, in caso di pioggia battente o vento eccessivamente forte si resta a terra.  L’organizzazione è curata dall’Aero Club Lega Piloti con la collaborazione dell’associazione sportiva Volo Libero Santa Elisabetta. Patrocinio e sponsorizzazione da parte della Federazione italiana volo libero, oltre che dei Comuni di Cuorgnè e Chie-sanuova; per ogni informazione consultare il sito ufficiale www.pgchampion.com.

 

Ivrea: “Una domenica a Ivrea” in compagnia del Club Unesco

Il 2 agosto torna “Una domenica a Ivrea” promossa dal Club per l’Unesco eporediese, un’iniziativa grazie alla quale, nella prima domenica del mese (come accade in altre città italiane), alcuni beni culturali, negozi e luoghi di ristorazione saranno aperti al pomeriggio. In questo caso tocca al Museo civico “Pier Alessandro Garda”, al Museo Diocesano, alla galleria dedicata ad Andrea Bortoli e agli esercizi commerciali che aderiscono ad Ascom e Confesercenti. Nei mesi futuri si riapriranno altre chiese e musei che avevano fin dall’inizio del progetto dato la loro disponibilità. Le prenotazioni delle visite al Museo Diocesano vanno effettuate rivolgendosi all’Atl (0125/61.81.31; info.ivrea@turismotorino.org; www.turismotorino.org). Per informazioni: pagina Facebook “Una domenica a Ivrea”, clubivrea@ficlu.org.

 

Mazzè: iniziative estive

Si inizierà domenica 2 agosto, alle 11 nel Parco di Villa Occhetti, con la presentazione delle iniziative culturali della stagione estiva, e degli artisti mazzediesi che con i loro atelier impreziosiscono il centro storico: Sandra Valdevilt, La Galleria di Via del Castello, Diego Crozza. Ci sarà la possibilità di visitare il Parco di Villa Occhetti, eccezionalmente aperto per la circostanza.

Seguirà il vernissage della mostra personale del pittore Diego Crozza “Camminar per boschi al tempo del coronavirus”; l’esposizione si terrà nella chiesa parrocchiale, visitabile tutti i fine settimana di agosto; nel corso della durata della mostra sarà promossa un’asta benefica destinata a raccogliere fondi per il Comune, da devolvere a favore dell’emergenza sanitaria.

Dalle 15 alle 18 in piazza Camino e Prola nel centro storico apertura del punto informativo e partenza delle visite del centro storico accompagnate dai volontari della Pro Loco: piacevoli passeggiate tra le stradine del borgo, con visita alla bella chiesetta della Madonnina e tappe negli atelier dei pittori.

 

Mercenasco: corso di cucina naturale da Peraga

Proseguono gli eventi di “R… Estate da Peraga”, rassegna di corsi e ap-puntamenti per grandi e piccini da Peraga (via Nazionale 9), uno dei più grandi garden center d’Italia. L’evento di do-menica 2 agosto, con inizio alle 16, è il corso di cucina naturale energetica Vitality. Matteo Parigi insegnerà ai partecipanti cosa si intende per alimentazione energetica. Due ore con le mani in pasta e al termine un buffet energetico condiviso. Il costo è 20 euro, prenotazioni al numero 339/39.16.255. Per informazioni 0125/66.55.05, web@peraga.it, www.peragashop.com.

 

Pont: Cinema all’aperto in via Caviglione

Nasce CineContrada, il cinema all’aperto nella cornice di via Caviglione. Promosso dal Comune di Pont Canavese nell’ambito del progetto Contrada Maestra (per informazioni www.contradamaestra.com), CineContrada propone quattro serate nel mese di agosto da trascorrere all’ombra dei portici che caratterizzano la strada. Si inizierà sabato 1° agosto alle 21 con “Il condominio dei cuori infranti”: serie di incontri improbabili che producono tenerezza, riso e compassione per un mondo immerso nell’alienazione urbana. Regia di Samuel Benchetrit, con Isabelle Huppert, Gustave Kervern, Valeria Bruni Tedeschi, Tassadit Mandi, Jules Benchetrit. Per info e prenotazioni: info@contradamaestra.com, 338/87.80.324.

 

Romano: Accademia del Ricercare

Domenica 2 agosto (inizio alle 20), nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Solutore, il concerto “Il barocco da scoprire”: pagine di Michael Praetorius, Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Georg Philipp Telemann, Georg Friedrich Händel, eseguite dagli ensemble strumentali e vocali del corso – ovvero Consort Rinascimentale, Orchestra Barocca, Ensemble Vocale, Banda degli Oboi –, con la collaborazione dei partecipanti allo stage di Danza Storica tenuto da Bernard Girardi.

 

Valchiusella: appuntamenti i Cinemambiente

Sabato 1º agosto a Rueglio la passeggiata sarà un insolito “bagno di foresta”, pratica giapponese per rigenerarsi e riconnettersi con la natura, a cura dell’associazione Eco della Foresta, con partenza alle 10 dalla piazza del Municipio. Alle 15 visita guidata al nuovo depuratore Smat di Rueglio, con partenza dalla piazza del Municipio; alle 16 i ragazzi impareranno a produrre il formaggio, ma anche a comportarsi correttamente in caso di incontro con un cane da pastore irritato da un’intrusione involontaria (partenza da piazza del Municipio). Alle 21, al campo sportivo, incontro con Andrea Paco Mariani, regista di “The Harvest”, e Giorgia Giudice e Ottavia Pieretto, promotrici della campagna #Dietacapo-ralatofree di Slow Food Youth Network. A seguire, alle 21,30 il Collettivo Biloura introdurrà il cortometraggio “Terraform”, sulla vita dei minatori di zolfo in Indonesia e il citato film “The Harvest”, in cui si intrecciano due vicende di difficile integrazione e di sfruttamento dei braccianti agricoli nell’Agro Pontino, raccontate nell’arco di una giornata.

Domenica 2 agosto a Valchiusa, con partenza alle 10 da piazza Garibaldi a Vico, la passeggiata a cura di Eco di Foresta condurrà i partecipanti fino al balcone naturale Le Orchère, con cenni storici sui terrazzamenti in pietra e a secco, mentre alle 16 i ragazzi conosceranno l’affascinante mondo degli anfibi al lago di Meugliano. Alle 21, al parcheggio di Vico (strada provinciale 64) è previsto un incontro con Stefano Scavino del Presidio Slow Food del Carciofo del Sorì, con Federico Chierico, promotore di “Paysage à manger”, e altri esponenti di Slow food; la performance di Biloura introdurrà “Good things await” di Phie Ambo, sul duro scontro con la realtà dell’allevatore idealista Niels, i cui metodi di lavoro cozzano contro l’ottusa burocrazia e la mancanza di collaboratori.

Info e prenotazioni su www.cinemambiente.it.

 

Valli Orco e Soana: escursioni nel Parco del Gran Paradiso

Avanti tutta con le escursioni gratuite, condotte dalle Guide del Parco Nazionale Gran Paradiso.Venerdì 31 luglio, “A caccia di stelle cadenti” (ritrovo alle 21 nella piazza di Piamprato Soana). Sabato 1º agosto “Piantonetto selvaggio”, con ritrovo alle 9,30 e alle 14,30 all’Ufficio turistico di Locana e trasferimento in auto al punto di partenza. Sempre sabato, con ritrovo alle 20,30 in piazza Mistral a Ronco, “Paesaggi selvaggi notturni”. Domenica 2 ritrovo alle 10 e alle 15 ancora in piazza Mistral a Ronco per la passeggiata alle “Borgate magiche” del paese. Invece Sparone, partenza alle 9,30 o alle 14,30 da piazza del Municipio, escursione “Uomo e natura selvaggia”. Infine lunedì 3, alle 10 o alle 15 con partenza dall’Ufficio Turistico di Ceresole al Pian della Balma, si visiteranno la diga e i suoi dintorni nell’evento “L’uomo mago dell’acqua”. Per tutte le escursioni è sempre necessaria la prenotazione, da effettuarsi registrandosi dalla pagina www.pngp.it/escursioni-2020.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments