Appuntamenti del weekend in Canavese

Agliè: “I presepi della tradizione”

Domenica 5 dicembre alle 14, 30 si terrà l’evento “I presepi della tradizione” organizzato dall’Associazione “Filo di seta” in collaborazione con il B&B “Signorina Felicità” e Il Meleto, il patrocinio del Comune di Agliè. Alle 14,30 al B&B (via Meleto, 24 Agliè) con i presepi della tradizione, Babbo Natale e le poesie e le fiabe di Guido Gozzano, mentre al Meleto si potranno ammirare i tradizionali “Presepi ant ij such” di Cuceglio e ascoltare la poesia Gozzaniana sul Natale. Chi vorrà potrà visitare la riaperta Villa Meleto; si potrà gustare la cioccolata calda, e vedere le creazioni della scuola elementare di Agliè. In chiusura al Meleto verrà letta la celebre poesia di Guido Gozzano “Notte Santa”.

 

Albiano: “Percorso delle Meraviglie”

Con partenza da piazza Assone alle 9,30, domenica 5 dicembre si inaugura il “Percorso delle Meraviglie”, anello pedonale-ciclabile di circa 7 km sulla collina di Albiano. Adatto a tutti, nelle sue tappe vede posizionate installazioni di vario tipo, realizzate da volontari del paese: tra queste la Poltrona del Vescovo, sedia gigante (in scala 3:1), in omaggio ai vescovi che risedettero (e risiedono) nel castello di Albiano, di proprietà della diocesi di Ivrea sin dal Medioevo. La passeggiata di circa tre ore, a partecipazione gratuita, sarà accompagnata da musica e prelibatezze e condurrà a scoprire punti di vista inediti dell’Anfiteatro Morenico. Sempre domenica, di fronte al Municipio, dalle 9 alle 17 si terrà il Mercatino ArrediAmoNatale: i molti hobbisti presenti, con le loro creazioni aiuteranno i visitatori a compiere i primi passi all’interno dell’atmosfera natalizia.

 

Alice Castello: icone per San Nicolao

In occasione della festa patronale, la Parrocchia di San Nicolao Vescovo, con il patrocinio del Comune, organizza la mostra “Icone sacre, luogo di rivelazione e di incontro”, che potrà essere visitata all’interno della chiesa parrocchiale nei giorni 3, 4 e 5 dicembre. Oggi, venerdì 3, alle 20,45 l’esposizione sarà inaugurata con la conferenza “Introduzione alla spiritualità dell’icona”, relatrici Assunta Fraraccio e suor Silvia Catta; la mostra sarà poi aperta al pubblico dalle 21,30 alle 23. Sabato 4 visite tra le 10 e le 12 e tra le 17 e le 18,30 e domenica 5 tra le 9 e le 10,30 e tra le 14,30 e le 17, quando verrà proposta anche una visita guidata alla chiesa. Per la visita alla mostra saranno rispettate tutte norme anti-Covid vigenti. Per ulteriori informazioni scrivere a domesalu@gmail.com o chiamare il 348/69.23.712.

 

Bosconero: Strabioli ricorda Paolo Poli

Un ritorno atteso, quello di Pino Strabioli – sabato 4 dicembre alle 21 sul palco del Teatro di via Villafranca –, che accompagnato alla fisarmonica da Marcello Fiorini omaggia Paolo con lo spettacolo “Sempre fiori, mai un fioraio”, ultimo atto autunnale della rassegna “Dissimilis” dell’associazione Nuove Forme. Il noto conduttore Rai proporrà un nuovo omaggio a un grande protagonista del teatro del ‘900, dopo quello rivolto qualche anno fa a Sergio Tofano. Per partecipare allo spettacolo è necessario prenotare alla mail biglietteria@nuoveforme.com o al 329/41.59.802, oppure l’acquisto in prevendita sul circuito Vivaticket. Biglietto intero 14 euro, ridotto 12 euro.

 

Caluso: Laboratori alla Biblioteca “Edoardo Mottini”

Ricordiamo i nuovi orari per la Biblioteca comunale “Edoardo Mottini”, al Chiostro dei Francescani minori: lunedì e sabato dalle 9 alle 12 e martedì e giovedì dalle 15 alle 18. Il sabato mattina dalle 10 alle 11,30 i laboratori per i bambini: il 4 dicembre “Realizziamo uno snowglobe”, l’11 “Ricicliamo vecchi cd. E inoltre scriviamo una letterina ai nonni della casa di riposo di Caluso”, il 18 “Creiamo un pensierino per mamma e papà”. Per partecipare è consigliata la prenotazione: 011/98.94.939 o biblioteca@comune.caluso.to.it.

 

Castellamonte: “Pompieri per un giorno? un gioco da ragazzi”

“Un giorno da pompiere” è lo slogan con cui i Vigili del Fuoco di Castellamonte invitano i più piccini a visitare sabato 4 dicembre la loro caserma di Strada per Cuorgnè 11, le cui porte saranno aperte dalle 10 alle 17.30: sono previste attività con percorsi a tema e a tutti i partecipanti sarà rilasciato il diploma di “piccolo pompiere”; inoltre, per l’intera giornata saranno distribuite caldarroste a tutti i visitatori.

 

Castellamonte: “El mèrcà ‘d nà vòlta”

Domenica 5 dicembre, dalle 8 alle 18, le vie del centro storico di Castellamonte torneranno ad ospitare “El mèrcà ‘d nà vòlta”, esposizione commerciale che oltre ai banchi degli ambulanti tradizionalmente presenti al mercato settimanale del lunedì ospiterà bancarelle allestite dalle associazioni della città e delle frazioni e uno stand del Gruppo Alpini, mentre anche i negozi del commercio fisso saranno aperti per la prima delle aperture festive del periodo pre-natalizio. L’iniziativa è promossa dall’assessorato al commercio in collaborazione con l’associazione “Arte e Commercio”.

 

Castelnuovo Nigra: conferenza sul Milite ignoto

“Il lutto e la memoria: storie italiane intorno al Milite Ignoto” è il titolo della conferenza in calendario per sabato 4 dicembre, alle 10 al salone polifunzionale di Castelnuovo Nigra: ne parleranno Elisa Benedetto, Nadia Bontempo e Fabrizio Dassano, mentre i Cantori Salesi proporranno melodie della Grande Guerra.

 

Colleretto Giacosa: “Quando arriva Natale?”

“Quando arriva Natale?” della compagnia Stilema, di e con Silvano Antonelli, è il titolo dello spettacolo per famiglie che sarà rappresentato domenica 5 dicembre alle 17 nel salone “Piero Venesia”: una storia semplice, che permetterà ai bambini di sperimentare ricordi, profumi e climi dell’evento più atteso dell’anno. Biglietti 7 euro più 1 di prevendita adulti, 3 euro per bambini sotto i 12 anni. Info e prenotazioni 0125/64.11.61, biglietteria@ilcontato.it.

 

Ivrea: Eporedia Photo Contest in S. Marta

Cinque giorni di eventi per l’Eporedia Photo Contest in sala Santa Marta: olltre alla cerimonia di premiazione delle fotografie migliori, ci saranno videoproiezioni, incontri e presentazioni con editori, autori e fotografi, reading letterari. L’iniziativa prende il via sabato 4 dicembre, alla 15, con la cerimonia di premiazione delle dieci migliori fotografie delle due sezioni tematiche previste dal contest: Natura-Ambiente-Paesaggio e Cultura–Tradizioni-Attività Outdoor, più le prime tre foto votate on-line dalla giuria popolare. Alle 18 l’inaugurazione della mostra fotografica delle immagini premiate, che rimarrà aperta al pubblico nei giorni della rassegna (dalle 10 alle 12 nei giorni festivi, solo il pomeriggio nei feriali). E alle 21 la videoproiezione “I nostri migliori lavori fotografici”, con gli autori Sandra Zagolin e Lorenzo Shoubridge, affermati fotografi e vincitori di numerosi concorsi a livello nazionale e internazionale.

Domenica 5 la giornata è dedicata al tema “Libro e fotografia: un rapporto simbiotico” con il mondo dell’editoria territoriale e della fotografia protagonista dei tre incontri in programma. Alle 16 “Le emozioni di un territorio attraverso parole e immagini” con Giampaolo Verga, cui seguirà Ennio Junior Pedrini con “La stampa dalla lastra di zinco al digitale” e infine, per concludere, la presentazione del libro “Storia e mito del Canavese. Ypa la leggendaria regina guerriera” a cura di Elisabetta Signetto e Daniele Gismondi.

Lunedì 6 e martedì 7 alle 18 sono previste due videoproiezioni: “Le più belle foto dell’Oasis Photo Contest” con Maurizio Tentarelli, responsabile relazioni esterne della rivista Oasis, e “Le migliori fotografie dei nostri soci” a cura del Chiaverano Photo Group.

Nella giornata conclusiva di mercoledì 8, alle 16 sarà presentato il libro “Qualcosa di luminoso”, a cura dell’autrice Giuse Lazzari, e alle 18 toccherà a “Parole vista lago”, reading dei racconti vincitori del premio letterario della Società Canottieri Sirio a cura dell’associazione Kite: letture di Giulia Brenna e Omar Ramero. Informazioni e modalità di partecipazione reperibili su www.eporediaphotocontest.it.

 

Ivrea: Orchestra Giovanile in concerto

Il terzo concerto della stagione della Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte si terrà sabato 4 dicembre all’Auditorium Mozart di corso Massimo d’Azeglio 69, alle 21: e al genio salisburghese sarà dedicata la serata, nel corso della quale la Sinfonica Giovanile proporrà i Divertimenti n. 10 in fa maggiore (Lodronische Nachtmusik n. 1), K 247 e n. 15 in si bemolle maggiore (Lodronische Nachtmusik n. 2), K 287. I biglietti costano 18 euro; possono essere prenotati oggi e domani, dalle 14,30 alle 18,30, allo 0125/42.51.23; eventuali tagliandi ancora disponibili saranno in vendita sabato a partire dalle 20 al botteghino dell’Auditorium.  Altre info: segreteria@orchestragiovanile.it.

 

Locana: manifestazione motoristica pro-Gioele

Domenica 5 dicembre, grazie alla collaborazione tra l’associazione Noi Ci Siamo onlus (presieduta da Luigino Querio) e l’Asd Freedrift, si terrà una manifestazione di beneficenza per sostenere l’iniziativa “Tutti per Gioele”, per l’acquisto di un’auto trasporto disabili da donare alla famiglia del piccolo Gioele. La manifestazione motoristica si terrà in via Montepiano dalle 10 alle 17: durante la giornata sarà possibile salire a bordo di bellissime auto da rally al fianco di piloti professionisti e provare l’ebbrezza di una prova speciale in salita (per salire a bordo delle auto si richiede il green pass). Per conoscere meglio la storia di Gioele consultare https://noicisiamonlus.it/tutti-per-gioele. Eventuali donazioni sull’Iban IT41Q0200830450000105886961. Per altre informazioni: info@noicisiamonlus.it.

 

Masino: il castello si concia per le feste…

Sabato 4 e domenica 5, sabato 11 e domenica 12, sabato 18 e domenica 19 dicembre alle 10.45 e 11.45 il Castello e Parco di Masino ospiterà uno speciale percorso per bambini e famiglie tra le sale del maniero allestite per Natale, alla scoperta delle usanze che caratterizzavano la ricorrenza del 25 dicembre nella millenaria dimora della nobile famiglia Valperga: dalla tradizione dell’Adorazione di Gesù di scuola piemontese nel Salotto Rosso – aperto in via eccezionale – al ricco Presepe in corallo di manifattura trapanese nella Galleria dei Poeti, fino ai ricordi della Vigilia del 1959 e del 1960, di cui si conservano le registrazioni audio nell’archivio del castello.

Mercoledì 8, domenica 12 e 19 dicembre alle 11, 14 e 16 piccoli e grandi potranno partecipare a “Feste in tavola”, visita guidata tra i servizi da tè e da cioccolata e la tavola preparata nella Sala da pranzo estiva, fino al grande abete allestito nel Salone degli Dei. Al termine laboratorio ispirato ai preziosi servizi in porcellana del castello, durante il quale i bambini creeranno un segnaposto per le feste. Biglietti per “Natale al Castello” e “Feste in tavola”: intero 20 euro, da 6 a 18 anni 10 euro (gratis fino a 5 anni), iscritti Fai 6 euro, studenti fino a 25 anni 15 euro. Info faimasino@fondoambiente.it. 0125/77.81.00.

 

Montalenghe: Festainsieme per l’Arca d’Argento

L’associazione Arca d’Argento organizza la sua Festinsieme al salone polivalente, domenica 5 dicembre dalle 12: dopo il saluto della sindaca Rita Ladu, il pranzo in compagnia accompagnato dalle note dell’orchestra Summer. Panettone e spumante offerti dall’amministrazione comunale. La quota individuale è di 20 euro. Info 011/98.39.295 (Renata), 377/24.83.255 (Lina).

 

San Benigno: Mercatino natalizio

Onore all’associazione di promozione turistica Selva Gerulfa e al Comune che dopo il successo della Fiera Autunnale tornano in campo con il Mercatino Natalizio. Ecco i vari eventi di domenica 5 dicembre, dalle 8 alle 18.30: il trenino di Babbo Natale (gratuito), il vin brulé degli Alpini, la slitta di Babbo Natale con il racconto di una favola, giostre e pony, zampognaro; dalle 14.30 alle 18 visite all’abbazia di Fruttuaria, alle 15 esibizione della Marching Band e infine alle 17 accensione dell’albero di Natale.

 

San Giorgio: tombolata del Gruppo Anziani

Il Gruppo Anziani organizza per domenica 5 dicembre al salone “Falconieri” alle 14.30 la tombola e gli auguri di Natale. Dopo la distribuzione delle tessere, alle 15 inizia la tombola a premi. Segue lo scambio degli auguri e la consegna dei panettoni. Sarà anche effettuata la votazione sul nuovo statuto, per alzata di mano. Iniziativa gratuita riservata ai soci.

 

Esegui l'accesso per Commentare