Appuntamenti di sabato 10 ottobre

Borgofranco: camminata “geologica” ai Balmetti

Sabato 10 ottobre, in occasione dell’ottava edizione della Settimana del Pianeta Terra – evento a carattere nazionale –, viene proposta un’escursione pomeridiana a tema geologico ai Balmetti di Borgofranco, guidata da Franco Gianotti, geologo del Dipartimento di Scienze della Terra di Torino (partenza alle 14 da via del Buonumore). L’attività è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e, a livello locale, dall’Ecomuseo Anfiteatro Morenico di Ivrea. Per iscriversi: sms al 338/90.14.515 o mail a franco.gianotti@unito.it. Ulteriori informazioni su www.settimanaterra.org.

 

Caluso: inaugurazione dell’anno Unitre

La cerimonia di inaugurazione del 27° anno accademico dell’Università delle Tre Età sede di Caluso, presieduta da Massimo Ferrò, si terrà sabato 10 ottobre alle 16 nella sala del Teatro dell’Oratorio Sant’Andrea, in via Sant’Andrea 10.

 

Caluso: “Processo alle streghe” al Parco Spurgazzi

Sabato 10 alle 21, al Parco Spurgazzi (ingresso da piazza Ubertini), il gruppo teatrale Lo Zodiaco presenterà lo spettacolo ““Quaestio. Processo alle streghe di Levone”, testo di Francesca Siragusa, regia di Cristiano Giolito, direzione artistica di Simona Quilico Salvetti. Per chi volesse provare ad essere attore per una sera, appuntamento alle 20.

 

Castellamonte: “Planetarium”, mostra alla Fornace Pagliero

Nella sede dell’Associazione Museo Centro Ceramico Fornace Pagliero 1814, in frazione Spineto 61, è visitabile fino al 1° novembre la mostra di scultura ceramica “Planetarium”, una installazione unica formata da 40 sfere dal diametro di 60 centimetri, realizzate ciascuna da un artista diverso. L’esposizione è curata da Vittorio Amedeo Sacco. La visita è a ingresso gratuito, nei giorni feriali (eccetto il lunedì, giorno di chiusura) dalle 15 alle 19 e nei festivi dalle 10 alle 19.

 

Chivasso: commercio in festa

Edizione autunnale della Festa del commercio, promossa da Agenzia Cinzia Miraglio e Confesercenti. Sabato 10 e domenica 11 ottobre negozi aperti; in via Torino, dalle 9.30 alle 19.30 si svolgeranno i mercatini “Profumi e sapori” e “Creativa – La bellezza delle idee”. Tanto divertimento con la “Corsa dei Grilli vintage” e la seconda grande festa itinerante con artisti di strada.

 

Cuorgnè: “Aperibook”

Riprendono gli “aperibook”, aperitivi con l’autore proposti dalla Biblioteca civica. Sabato 10 ottobre alle 10,30, nell’ex chiesa della Trinità in via Milite Ignoto, si tratterà il tema “Quando la fragilità e la sofferenza femminile diventano forza e coraggio”, con la presentazione dei libri “Fiori di loto” di Manuela Chiarottino e “Vorrei essere come sono” di Piera Giordano. Aperitivo offerto da Caffetteria C’era una volta Elsa di via Torino 2.

 

Ivrea: Emit ed Elia Curzio in concerto allo Zac!

Sabato 10 ottobre alle 21,30, allo Zac! di via Dora Baltea 40 b, concerto del giovane cantautore milanese Emit (Emanuele Conte), preceduto sul palco dall’eporediese Elia Curzio. Per info 0125/36.27.15, info@lozac.it.

 

Ivrea: Cinema all’aperto a Bellavista

“Rincontriamoci…al cinema all’aperto” è la proposta dell’associazione Bellavista Viva onlus, sostenuta da Comune e Compagnia di San Paolo, nell’ambito del progetto “Quartiere Bellavista: Centro civico e dintorni”. Il ciclo di proiezioni in piazza Primo Maggio (o, in caso di maltempo, all’interno del Centro civico) si conclude sabato 10 ottobre alle 21 con “Captain America. Civil war”. L’ingresso è gratuito (presentarsi con la mascherina). Info 348/23.38.579.

 

Ivrea: “Organalia”

Sabato 10 ottobre alle 21, nella chiesa di San Salvatore in via Palestro, l’Ensemble Vanvitelli (Lena Yokoyama violino, Nicola Brovelli violoncello, Luigi Accardo clavicembalo e organo, nella fattispecie lo strumento costruito da Felice Bossi nel 1846) proporrà il concerto “Lo stile italiano e la Francia”: saranno eseguiti brani di Girolamo Frescobaldi (Toccata Settima per organo solo), Alessandro Stradella (Sinfonia a violino, violoncello e basso), Arcangelo Corelli (Sonata in Mi minore), Alessandro Scarlatti (Toccata in La per organo solo), Michele Mascitti (Sonata in La maggiore e Sonata in Sol minore), Bernardo Storace (Balletto per organo solo) e Jean-Féry Rebel (Sonata in Re minore). L’ingresso è a offerta libera e il pubblico potrà accedere seguendo le norme anti Covid-19 attualmente in vigore per l’ingresso nelle chiese.

 

Ivrea: “Io non rischio”, la Cri in piazza

“Io non rischio”, l’iniziativa che apre la “Settimana nazionale della protezione civile” e che giunge alla decima edizione, quest’anno non occuperà le piazza “fisiche”, come in passato, ma quelle “digitali”. Anche i volontari della Croce Rossa Italiana comitato di Ivrea domenica 11 saranno della partita, e invitano i cittadini a partecipare all’appuntamento collegandosi a https://it.it.facebook.com/events/799529887479399.

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto, un’alluvione e sul rischio vulcanico ai Campi Flegrei. Per essere aggiornati costantemente ci si può rivolgere ai social, seguendo l’hashtag #iononrischio2020. E per informazioni specifiche sulla “piazza” eporediese, scrivere a ivrea@cri.it.

 

Masino: visite guidate a tema al Castello

Tante visite guidate a tema, in questo fine settimana, al Castello di Masino. Sabato 10 (e poi il 17 e il 24) sarà la volta di “Ti racconto… cucine, arredi e modi di vivere”, percorso inedito tra gli ambienti di ricevimento e le cucine storiche; e di “Esperienza vermouth”, durante la quale ciascun partecipante creerà il proprio vino liquoroso. Domenica 11, poi, ci sarà una molteplicità di proposte: una visita guidata appositamente studiata per famiglie con bambini; “C’era una volta: storie dalla biblioteca del castello”, letture ad alta voce per tutta la famiglia (tutte le domeniche di ottobre e novembre); “Ti racconto il vigneto”, alla scoperta della vita agricola al castello (anche nelle domeniche successive, fino al 1° novembre). Per info, orari, prenotazione biglietti: www.castellodimasino.it.

 

Pont Canavese: Museo della plastica

Rimarrà aperto fino a domenica 18 ottobre, i sabati e le domeniche dalle 14,30 alle 17,30, il Museo della civiltà della plastica Cannon-Sandretto di via Cavalier Modesto Sandretto 16. Per evitare code o attese si può prenotare la visita al 339-81.50.277 o alla mail carbonatto@libero.it.

 

Rivarolo: mostra “Riphoto”

Proseguirà fino al 18 ottobre la prima edizione di “Riphoto – Oltre l’immagine”, allestita dall’associazione culturale Artecreativa42 in collaborazione con l’assessorato comunale alla Cultura che sta riscuotendo un sempre maggior numero di consensi. I curatori sono Giorgio Bena, Francesca Bernardi, Sarah Ed-Drissi e Andrea Fenu. Nella sede di Villa Vallero, in corso Indipendenza 68, si può ammirare la collettiva, aperta il sabato e la domenica dalle 15 alle 19.

 

Torrazza: visita di Monsignor Cerrato

Inizia la visita pastorale  nella Parrocchia di San Giacomo Maggiore. Sabato 10, alle 16.30 in chiesa parrocchiale, monsignor Cerrato celebrerà la Messa per bambini e ragazzi del catechismo. Il vescovo tornerà in paese domenica 18, quando celebrerà la Messa delle 11 e si fermerà tutta la giornata nella Parrocchia: alle 17 sarà al cimitero per la benedizione e alle 18 officerà nella chiesa degli Angeli Custodi a Borgoregio. Mercoledì 21, invece, nel pomeriggio visiterà gli ammalati, poi cenerà con gli animatori; di seguito, incontrerà i volontari che nei mesi scorsi, in periodo di emergenza sanitaria, si sono impegnati in una colletta alimentare.

Esegui l'accesso per Commentare