Appuntamenti di sabato 12 gennaio

Bosconero: sabato si svela la nuova Chinota

Sabato 12 gennaio, alle 21 presso il salone pluriuso Don Manavello in via Villafranca 5, avrà luogo la cerimonia di investitura della 38a Chinota, Regina dei Plareuj. Nella circostanza verrà svelato il nome del personaggio principale del Carnevale bosconerese (sulla cui identità vige ancora il massimo riserbo), che raccoglierà scettro e corona dalla precedente regina Martina Zappavigna e che sovrintenderà a tutte le manifestazioni carnascialesche, che vivranno il loro clou il primo fine settimana di marzo.

 

Caluso: si pattina fino al 20 gennaio

La pista di pattinaggio su ghiaccio allestita in piazza Ubertini prolungherà la sua attività fino al 20 gennaio: dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 19, venerdì e sabato dalle 14,30 alle 19,30 (nei prefestivi anche dalle 21 alle 23), domenica dalle 10 alle 12,30, dalle 14,30 alle 19,30 e dalle 21 alle 23. Nei fine settimana è presente un’istruttrice. Per informazioni 340/11.92.852.

 

Casabianca: cena in Amicizia

Il Centro Missionario diocesano, insieme agli Amici di Don Josè, organizza la seconda Cena in Amicizia, sabato 12 alle 20 all’Oratorio San Grato. E’ l’occasione per riabbracciare l’amico missionario, avere aggiornamenti sui progetti che sta portando avanti nella sua parrocchia in Mozambico e consolidare la solidarietà. Info e adesioni: Carlo Torasso 348/79.99.369, Renata Clara 380/28.05.193, Felice Oberto 348/44.56.529.

 

Cuorgnè: si riparte con gli Aperibook

Primo Aperibook del 2019, sabato 12 gennaio alle 10,30 alla Biblioteca civica, dedicato a “I sapori del Canavese e le sue eccellenze”: intervengono Carlo Demarchi (del ristorante Tre Re di Castellamonte, che offre anche l’aperitivo) a presentare il suo libro “Due soldi d’ombra di campanile” (Baima e Ronchetti) e l’editore Giampaolo Verga con il regista Andry Verga, curatori di “Canavese, terra di sapori”, cofanetto contenente libro e dvd (Atene del Canavese e Masterblack produzioni).

 

Ivrea: l’Altromercato con associazione Moabi e Omg

Sabato 12 gennaio ritorna l’Altromercato dello Zac!, dalle 9 alle 14. Tra produttori biologici e artigiani ecologici a km 0, è ospite la neonata associazione Moabi, incubatore di professionalità per giovani migranti, con le sue coloratissime creazioni tessili. Dal sud Italia arrivano invece le arance etiche dell’Operazione Mato Grosso: da alcuni anni i volontari del progetto coltivano e raccolgono arance nel paesino di Maida, in Calabria, e le rivendono a nord per sostenere le tante spedizioni di solidarietà e cooperazione in Brasile e in altri Paesi dell’America latina.

 

Ivrea: commedia piemontese all’Auditorium “Mozart”

Sabato 12 alle 21 e domenica 13 gennaio alle 15,30, all’auditorium “Mozart”, è in calendario il quarto spettacolo della stagione di teatro organizzata dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. Sul palco la compagnia I Nuovi Camminanti, per la prima volta ospite della rassegna, che porta in scena “Na fomna an poc… ondriaca”, commedia brillante in due atti di Anna Bruni, curatrice anche della regia. Per info e prenotazioni 0125/42.51.23, dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 19. I biglietti per lo spettacolo serale del sabato costano 13 euro, per quello della domenica 11 euro.

 

Locana: la pista di pattinaggio

È stata inaugurata lo scorso 22 dicembre e resterà aperta sino al 3 marzo prossimo, la pista di pattinaggio allestita come consuetudine del Comune di Locana. L’accesso è possibile ogni sabato dalle 14 alle 17 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17; l’ingresso alla pista costa 2 euro (più altri 2 per l’eventuale noleggio dei pattini); è possibile acquistare un abbonamento stagionale al costo di 35 euro (50 col noleggio pattini).

 

Rivarolo: porte aperte all’Istituto Immacolata

L’Istituto Immacolata Concezione di via Trieste a Rivarolo organizza per sabato 12 gennaio un “open day” per farsi conoscere dalle famiglie dei futuri potenziali allievi: dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 la scuola dell’infanzia e la primaria apriranno le loro porte con possibilità di incontrare i docenti, visitare gli apzi didattici, ricevere informazioni sulle attività curricolari e su progetti, laboratori e corsi di spagnolo e canto.

 

 

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami