Beata Anna Chrzanowska (1902 – 1973)

Nacque a Varsavia (Polonia) in una famiglia in parte cattolica, in parte protestante.

Durante la guerra tra la Polonia e la neonata Unione Sovietica, si prese cura dei soldati feriti e comprese che quella dovesse essere la sua missione: iniziò così, a partire dal 1929, a studiare da infermiera.

Nel corso della Seconda guerra mondiale aiutò i rifugiati e gli sfollati, con particolare attenzione per i bambini orfani.

Nel 1957 divenne oblata benedettina.

Colpita da un tumore, morì a Cracovia.

Esegui l'accesso per Commentare