Beata Carità (Maria Giuseppa Carolina Brader) (1860 – 1943)

Nata a Kaltbrunn, nel cantone svizzero di San Gallo, a vent’anni entrò nel convento francescano di clausura di Alstãtten.

Alla vita contemplativa affiancò anche l’azione, e insieme a cinque consorelle partì per l’Ecuador. Fu poi destinata ad una nuova comunità in Colombia e fondò la Congregazione delle Francescane di Maria Immacolata.

Come eredità alla comunità lasciò la cura dell’Adorazione perpetua diurna e notturna.

Esegui l'accesso per Commentare