Beata M. Maddalena dell’Incarnazione (1779-1824)

Nacque nel Grossetano il 17 aprile 1779.

A sedici anni, promessa in sposa, si oppose al matrimonio ed entrò nelle Terziarie Francescane di Ischia di Castro, ricevendo l’abito religioso il 26 ottobre 1799.

Venne eletta badessa a soli 32 anni. L’8 luglio 1807 lasciò Isola di Castro e le Terziarie e inaugurò a Roma la prima Casa delle Adoratrici perpetue del Santissimo Sacramento.

Durante l’occupazione napoleonica di Roma, la congregazione fu sciolta e Maria Maddalena mandata in esilio in Toscana.

Qui incontrò alcune giovani che tornarono con lei a Roma nel marzo del 1814. E proprio a Roma morì il 29 novembre 1824.

Esegui l'accesso per Commentare