Beata Maria Gabriella Sagheddu (1914 – 1939)

Nacque a Dorgali, da una famiglia di pastori. Dopo aver fatto parte dell’Azione Cattolica, entrò dalle Trappiste di Grottaferrata, ma la sua vita religiosa durò solo tre anni e mezzo, tutti offerti per l’unità dei cristiani. Vi si spese con tutta la sua esistenza. Morì di tubercolosi.

Giovanni Paolo II l’ha beatificata nel 1983, nell’ottavario di preghiera per l’unità dei cristiani.

Esegui l'accesso per Commentare