Beato Enrico (Alfieri) d’Asti (1315 – 1405)

Nacque dalla famiglia dei conti di Magliano. Entrato tra i francescani, si mostrò subito ricco di virtù.

Fu superiore della provincia minoritica genovese. Nel Capitolo Generale del 1387 celebrato a Firenze fu eletto prima Vicario Generale poi Ministro di tutto l’Ordine, che governò rettamente per diciassette anni, arricchiti da miracoli.

Presiedette sei capitoli generali, in cui si sforzò di rimettere in onore la disciplina religiosa, che lasciava a desiderare a causa dei numerosi scismi all’interno della Chiesa e dell’Ordine.

Esegui l'accesso per Commentare