Beato Enrico Saiz Aparicio (1889 – 1936)

A 16 anni, sentendo l’inclinazione allo stato sacerdotale, fu ammesso al Noviziato di Sarrià (Barcellona).

Venne ordinato sacerdote a Salamanca il 28 luglio 1918. Il 20 luglio 1936 lo Studentato Teologico di Carabanchel Alto (Madrid) fu assaltato dai miliziani.

Si offrì di morire per tutti ma la sua offerta non fu accettata. Furono tutti (studenti e sacerdoti presenti) imprigionati e destinati alla morte.

Rimessi in libertà, continuò a cercare un rifugio a ognuno e a interessarsi alla loro sorte.

Morì nel giorno in cui è festeggiato, ucciso per fucilazione. Fu beatificato il 28 ottobre 2007.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami