Cambio al vertice del GAM di Confindustria Canavese

La scorsa settimana si è svolta a Ivrea l’Assemblea generale del Gruppo Aziende Metalmeccaniche e Manifatturiere di Confindustria Canavese (GAM) nel corso della quale è stato rinnovato il Consiglio Direttivo ed eletto il nuovo Presidente per il prossimo biennio.

Al vertice del Gruppo che rappresenta le imprese aderenti a Confindustria Canavese che operano nei comparti metallurgico, meccanico, meccatronico, plastica e affini, è stato eletto Alberto Ceresa, titolare della CMB Industries Srl, azienda di Agliè specializzata in progettazione, montaggio e assemblaggio di prodotti elettromeccanici.

Il neopresidente succede a Franco Trombetta (STT srl di Strambino) che ha ricoperto la carica dal 2015 (anno in cui è stato fondato il Gruppo) a oggi e che resta a fare parte del nuovo Consiglio direttivo in qualità di vice presidente.

Ad affiancare Alberto Ceresa nel corso del suo mandato, olt re a Trombetta, sono stati chiamati altri tredici imprenditori: i vice presidenti Augusto Geminiani (Sinterloy Srl) e Roberto  Vittone (Vittone Srl) e i consiglieri Raffaella Caretto (Sacel Srl), Danilo Cavaletto (Cavaletto Mario SpA), Marco Crudeli (SM System Srl), Barbara Gallo (Progind Srl), Alessandro Gruner (Gruner Srl), Enrico Iuculano (RJ Srl), Fabrizio Nanchino (Nanchino Automazioni industriali Srl), Patrizia Paglia (Iltar-Italbox SpA), Gianfranco Ponchia (Eurex Sas), Alessandro Suman (MECS Snc) e Annapaola Trione (A.Pne.S. Srl).

Esegui l'accesso per Commentare