CHIVASSESE SOLIDALE CON IL POPOLO UCRAINO – Un chiaro “no” alla guerra

Le testimonianze del popolo ucraino raccontate dai familiari in lacrime, i bambini che leggono le poesie, l’inno cantato e la parola Pace.

Piazza del Duomo, sabato pomeriggio, 26 febbraio, si è riempita di uomini, donne e bambini, in un flash mob per dire no alla guerra di Vladimir Putin.

Promosso da alcune associazioni chivassesi, il sit-in ha visto la partecipazione di numerosi sindaci del Chivassese, mentre il sindaco di Chivasso, Claudio Castello, ha dato lettura delle drammatiche pagine che hanno raccontato il bombardamento della città del 12 maggio 1944.

Esegui l'accesso per Commentare